Medical Gloves ITA

MEDICAL GLOVES

Payment terms and prices FOB :

1 – Skymed accept Stand-by Bank Letter of Credit. (6,8 USD)

2- T-Union 20% TT   80% Bank Letter of Credit (6,9 USD)

3- Omak. 100% Bank Letter of Credit ( 6,7 USD)

4 -Anny gloves 10% TT    90% Bank Letter of Credit (6,7 USD)

 

Delivery and monthly capacity production reserved to us

Boxes of 100 gloves

1 – Skymed 20M /month

2- T-Union 30M / month

3- Omak. 15 – 20M / month

4 -Anny gloves 10-20 M / month

 

SOP FOR ORDERING

1) LOI + POF/BCL FROM BUYER

2) SELLER ISSUES FCO

3) BUYER SIGNES FCO & PO

4) SPA FROM SELLER

5) SHARING CERTIFICATES FROM SELLER

6) SIGNED SPA FROM BUYER

7) PI FROM SELLER

8) LC/ESCROW/ TT PAPERS FROM BUYER

9) SGS INSPECTION APPROVAL CERTIFICATE

10) BUYER RELEASES LC/ESCROW/TT

11) SELLER RELEASES THE GOODS

Potential buyers:  government level or private companies

Legend

SOP = Standard Operating Procedure
FCO = Full Corporate Offer
LOI = Letter of Intent
PO = Purchase Order
SPA = Sales and Purchase Agreement
PI = Proforma Invoice
LC = Letter of Credit
TT = Bank transfer (telegraphic transfer, [T/T])

MOQ 5 milion nitrile glove boxes

DESCRIZIONE PRODOTTO

I guanti medicali sono un elemento essenziale per tutti gli operatori che lavorano in ambiente sanitario, i guanti non solo proteggono chi li indossa, ma creano anche una zona di sicurezza sia per gli operatori sanitari che per i pazienti e rendono il settore più sicuro e più facile per lavorarci.

Tutti i guanti medicali sono monouso e sono disponibili in una varietà di materiali diversi, come il lattice, la

gomma di nitrile, il vinile e il neoprene.

Alcuni guanti medicali sono forniti con polvere di amido di mais che aiuta a lubrificare il guanto e rende più facile metterlo sulla mano e toglierlo.

Poiché anche un composto naturale come l’amido di mais può causare problemi con la guarigione delle ferite sulle mani, molti professionisti della sanità si stanno rivolgendo a preferire guanti medicali non in polvere e il nitrile è diventato particolarmente popolare in quanto non provoca reazioni allergiche come potrebbe fare il lattice.

Infine, c’è anche il dibattito finale sulle preferenze rispetto ai guanti medicali lisci o testurizzati.

Mentre i guanti testurizzati rendono più facile la presa degli oggetti, spetta a ciascuno di noi decidere quale tipo di superficie di guanto ritiene che funzioni meglio nel proprio settore.

I guanti medicali da visita possono essere sterili o non sterili e vengono utilizzati per le attività quotidiane come l’esame dei pazienti e la manipolazione di materiali sensibili.

Alcune delle caratteristiche importanti dei guanti medicali sono le seguenti:

Un guanto medicale è molto più di un semplice guanto ordinario.

Esso agisce come uno scudo della mano e del corpo e crea una barriera sulla pelle che protegge chi lo indossa da agenti patogeni e contaminanti dannosi.

Poiché i guanti medicali sono a tenuta di pelle e fabbricati con processi specializzati, mantengono la presa e la sensibilità al tatto della mano a differenza di qualsiasi altro tipo di guanto disponibile.

Questo permette ai professionisti del settore medico di eseguire anche i compiti più delicati con precisione e facilità.

I guanti medicali non solo sono impermeabili, ma offrono anche buoni livelli di resistenza alla maggior parte delle sostanze chimiche, fornendo così una protezione ancora maggiore.

A causa del diverso spessore e del design di produzione dei diversi tipi di guanti medicali, alcuni modelli offriranno anche una discreta resistenza agli oggetti taglienti e saranno difficili da perforare o tagliare, proteggendo così chi li indossa da ferite da aghi e altre ferite da penetrazione da taglio.

Molti professionisti della sanità scelgono anche il “doppio guanto”, cioè di indossare due paia di guanti sopra a ciascuno per minimizzare ulteriormente gli incidenti di penetrazione.

Si tratta di veri e propri dispositivi per tutti i tipi di virus e batteri che ci permettono la massima protezione con questo usa e getta.

CLICK ON IMAGE TO DOWNLOAD BROCHURES OF OUR BRANDS

DOWNLOAD THE LETTER OF INTEREST (LOI) FOR BUY YOUR NITRIL GLOVES

MEDICAL GLOVESMEDICAL GLOVES CONTACT-US

COVID-19 RAPID TEST ITA

COVID-19 RAPID TEST   

DESCRIZIONE PRODOTTI

Esistono due tipologie di test rapidi per poter rilevare la presenza di COVID-19. Il primo test rileva la presenza di anticorpi nel sangue della persona ed il secondo, è basato sul tampone naso faringeo.

I CODIV-19 RAPID TEST sono test rapidi a 15 minuti che possono darci indicazioni di esposizione al contagio.

Vi invitiamo a leggere l’intero articolo per avere una conoscenza approfondita sui due prodotti.

A seguito di un cambiamento effettuato il 16 marzo, l’agenzia ha aperto la porta ad una serie di enti e laboratori privati specifici per sviluppare e distribuire test in grado di fornire risultati sul posto in soli 15 minuti, come il Covid-19 Rapid Test, ma ci sono alcuni avvertimenti piuttosto importanti da tenere a mente quando si sente parlare di questi prodotti che arrivano sul mercato.

Covid-19 Rapid Test, i test, che sono “sierologici”, cioè identificano la presenza di anticorpi nel sangue di una persona, differiscono notevolmente dai test molecolari attualmente in uso sotto l’autorizzazione all’uso d’emergenza (EUA) da parte di laboratori e siti di test drive-through approvati dalla FDA e dall’Unione Europea.

I test sierologici mostrano che una persona ha sviluppato anticorpi contro la SARS-CoV-2, il che significa che molto probabilmente è venuta a contatto con essa (e l’ha avuta, o si è già ripresa dalla sua presenza).

Covid-19 Rapid Test, i test molecolari rilevano effettivamente la presenza di DNA virale nel flusso sanguigno, che è un indicatore molto più definitivo del fatto che attualmente hanno coloro che presentano un’infezione attiva (almeno al momento del prelievo del tampone).

CARATTERISTICHE TECNICHE DELL’ ANTIBODY TEST:

• IgM Sensibilità: 100%
• IgG Sensibilità: 96.7%
• Accuratezza nei soggetti sani: 100%
• Accuratezza nei soggetti affetti: IgG 97.5% – IgM (91.3%;99.3%).


I test sierologici sono stati ampiamente utilizzati nei Paesi in cui la risposta alla pandemia COVID-19 si è dimostrata efficace come in Cina, Taiwan e Singapore ed ultimamente anche in Italia e U.S.A..

Sono stati usati anche in diverse comunità negli Stati Uniti, sulla base delle precedenti linee guida sulla diagnostica di laboratorio privato.

Ma il 26 marzo la FDA ha nominato 29 entità che hanno fornito la notifica all’agenzia come richiesto e sono ora in grado di distribuire i loro test.

Covid-19 Rapid Test, ancora, in assenza di opzioni migliori come l’estensione della disponibilità dei test approvati dall’EUA, questi test sierologici (molti dei quali possono fornire risultati in loco con una semplice goccia di sangue) saranno utili per dipingere un quadro più accurato della diffusione e della portata complessiva del coronavirus, soprattutto per le cliniche più piccole, le cliniche GP e i laboratori locali che non hanno accesso prioritario alle attrezzature e alle forniture necessarie per gli sforzi di test molecolari.

Per esempio, un test di questa lista, il dispositivo di test rapido COVID-19 IgG/IgM (Whole Blood/Serum/Plasma), non richiede alcuna strumentazione e può fornire risultati in soli 15 minuti.

Si tratta di veri e propri dispositivi per tutti i tipi di virus e batteri che ci permettono la massima protezione con questo monouso.

Il ruolo chiave dei kit di test rapidi è il rilevamento degli anticorpi; non è in grado di rilevare il virus.

“Il rilevamento degli anticorpi viene utilizzato per testare il livello di anticorpi nel sangue umano”, ha detto Feng Luzhao, un ricercatore del Centro cinese per il controllo e la prevenzione delle malattie.

“I pazienti nella fase iniziale di una malattia possono non avere ancora gli anticorpi nel sangue”, ha detto. “Il rilevamento degli anticorpi può essere usato come diagnosi ausiliaria per i pazienti che risultano negativi ai test dell’acido nucleico, ma non possono sostituire i test dell’acido nucleico”.

Covid-19 Rapid Test, I kit per il test rapido dovrebbero essere usati quando un paziente ha mostrato sintomi per cinque giorni consecutivi.

Per i test dell’acido nucleico, la sensibilità di diversi tipi di kit di test e l’approccio operativo da parte del personale medico possono anche causare risultati falsi positivi o negativi nei test del coronavirus.

Qual è il vantaggio del test integrato rispetto al semplice test anticorpale?

Il test integrato ha l’indiscusso vantaggio di indagare la presenza, anche iniziale, di una condizione di infiammazione e in particolare di vasculite che sappiamo essere presente anche nella prima fase della malattia anche in assenza di anticorpi.

Avere un risultato positivo alla PCR significa che sono stato infettato dal Covid-19 (coronavirus)?

Assolutamente no!

Significa che è in corso un’infiammazione che può dipendere da molteplici fattori ma che, data la condizione pandemica, induce a segnalare la sua positività al medico per poter pianificare eventuali ulteriori indagini (eventualmente anche il tampone naso faringeo se necessario) e un controllo degli anticorpi dopo 7/14 giorni.

Avere un risultato positivo alla PCR e all’Interleuchina 6 significa che sono stato infettato dal coronavirus?

Non necessariamente.

La coesistenza di questo biomarcatore, tuttavia, è il forte indicatore di un problema infiammatorio che può essere correlato all’infezione in soggetti in cui sono presenti anticorpi positivi.

In questo caso si raccomanda di contattare il medico curante e di procedere al più presto al dosaggio del D-Dimero, che è un frammento proteico della fibrina e che indica l’inizio di un processo di coagulazione intravascolare che deve essere attentamente valutato.

Il test deve essere ripetuto?

A giudizio del medico curante, il test può essere ripetuto, quando permangono dubbi sulla sua interpretazione o sulla valutazione della risposta anticorpale del soggetto con COVID-19 RAPID TEST.

Se scopro di avere anticorpi già presenti, non rischio nulla?

Se si riscontra un’elevata positività agli anticorpi IgG si è ovviamente molto protetti dal virus e la possibilità di sviluppare una malattia è bassa.

La contemporanea persistenza dell’IgM significa che l’infezione è stata trasmessa per meno di 2 mesi.

Se questo test COVID 19 RAPID TEST è negativo, significa che non ho contratto l’infezione?

Significa che non ha contratto l’infezione per 10/15 giorni.

Se questo test è positivo, mi dirà che sono protetto dalle infezioni?

La positività del test significa che il virus è già stato contratto e che state sviluppando una resistenza.

Se le IgM sono positive, significa che il virus è stato contratto da 10 a 15 giorni dopo l’esposizione primaria.

Bibliografia:
Valutazione di un test combinato anticorpale rapido IgM-IgG per l’infezione da SARS-CoV-2: Studio di un unico centro italiano. “
Inviato: American Journal of Infectious Diseases

CLICK ON IMAGE TO DOWNLOAD BROCHURES

COVID-19 IgG/IgM ANTIBODY RAPID TEST

COVID-19 IgG/IgM ANTIBODY RAPID TEST

COVID-19 NASOPHARYNGEAL SWAB

COVID-19 NASOPHARYNGEAL SWAB

DOWNLOAD THE LETTER OF INTEREST (LOI) FOR BUY COVID-19 RAPID TEST

COVID-19 RAPID TEST - SALUTE SHOPCOVID-19 RAPID TEST - SALUTE SHOP - contact us

ITALIA AMATA PATRIA

Siamo rimasti silenti osservatori durante un periodo dettato dalle regole della pandemia, molti hanno speculato e cavalcato l’onda politica per cercare di affermare le loro presunte legittimità non tenendo conto che il mondo intero, per quanto in affanno per salvare i propri connazionali, teneva comunque un occhio vigile puntato su ciò che avveniva in Italia.

In Italia, per la prima volta dopo la seconda guerra mondiale, si sono visti presidenti di regione in affanno nel tentativo di salvare i propri cittadini, sindaci che a prescindere dal colore della casacca politica indossata cercare di porre un argine a scelte a volte sbagliate di un governo che non sapeva quali scelte fare e che diceva tutto il contrario di tutto ma non per proprio comodo, ma perché il coronavirus o meglio denominato COVID 19 è ancora un qualcosa di sconosciuto, che ogni giorno determina una variazione lasciando per il momento grandi virologi nella più assoluta impotenza.

Abbiamo visto medici ed infermieri combattere senza presidi sanitari idonei, a mani nude, per salvare tante persone e struggersi di dolore ogni volta che si rendevano conto che il paziente non ce l’avrebbe fatta.

In Italia abbiamo sentito acclamare il personale sanitario da una popolazione impaurita per poi renderci conto che un Governo dalle strane fattezze in quanto non uscito dalle urne, non premiare coloro che hanno dato la vita per salvarne altre dove un gesto fattibile di riconoscenza sarebbe sicuramente stato ben gradito.

Abbiamo assistito dapprima ad un ordinato lock-down con italiani che eseguivano scrupolosamente, presi dalla paura e dalle vittime innumerevoli che giornalmente riempivano pagine di giornali e mass media, chiudersi nelle loro abitazioni ed indossare mascherine spesso di fortuna in quanto non presenti sul territorio o presenti a prezzi da capogiro.

Italiani aiutarsi l’un l’altro nel tentativo di portare speranza ed aiuto ad altri che erano piombati nella disperazione perché avevano perso tutto con la perdita del lavoro, ma abbiamo visto anche un governo fare solo annunci con parole piene di miliardi che potevano essere scritte solo in un libro dei sogni.

Gli italiani hanno tremato e pianto per i loro amici, i loro parenti, i loro vicini e per le loro stesse vite.

In Italia, abbiamo visto migliaia di bare sfilare portate agli inceneritori cimiteriali con camion militari e migliaia e migliaia di italiani piangere in privato inermi per la disperazione e non poter nemmeno poter dare l’ultimo saluto al loro compianto, abbiamo visto padri e figli morire soli, senza nemmeno poter stringere per l’ultima volta la mano di qualcuno se non…..quella di un medico o di un infermiere che sotto le loro mascherine e visiere protettive piangevano vedendo degli esseri umani lasciare questo mondo nella più completa solitudine.

Ad oggi, questa lezione sembra essere passata nel dimenticatoio con troppa facilità, vediamo politici azzannarsi e ricominciare nuovamente ad accusarsi l’un l’altro non pensando che tanti italiani sono mortificati, messi alla fame, disperati per una visione del futuro inesistente o ridotta al lumicino e non comprendono che non è questo che gli italiani vogliono, non comprendono che nessuno vuole più annunci, libri dei sogni, nessuno vuole più chiacchiere ma si pretendono fatti concreti che possano dare una speranza per il futuro, gli italiani vogliono vedere i politici sedersi tutti insieme e trovare soluzioni utili per questo Paese e lottare tutti insieme per aiutare i loro connazionali.

In Italia, molte persone, anche se non colpite direttamente da questo maledetto virus, hanno versato lacrime anche durante le notti in cui lavoravano per aiutare e NON speculare, come il Commissario Straordinario italiano ha avuto il coraggio di dire in televisione, preso forse da troppa stanchezza, perché non si è reso forse conto che chi speculava erano i produttori, i broker, le import/export cinesi che affondavano i loro avidi denti negli imprenditori italiani che cercavano disperatamente presidi medici, i corrieri che con i loro voli aerei avevano decuplicato i prezzi arrivando a far costare una spedizione il 50% del valore della merce pagata o…..non vogliamo pensare che non si abbia avuto il coraggio di dire che chi ci aveva portato a tanta disperazione ora voleva passare per il salvatore del mondo: “la Cina”.

Ci si è domandati molto spesso chi fosse il colpevole, in Italia si sono aperte cause dopo la fine del lock-down ma…..non abbiamo ancora sentito nessuna persona di buon senso dire: “Il colpevole lo conosciamo tutti…..è il COVID 19….uscito da un mercato cinese o da un’esperimento cinese”, quindi il colpevole esiste.

Il mondo è stato messo in ginocchio economicamente e finanziariamente, gli USA ed altre grandi nazioni sono state piegate ma l’unica nazione che per quanto colpita ella stessa non ha risentito del flagello finanziario: “la CINA”.

Ci domandiamo se c’e’ qualcuno che ha il coraggio di dire queste parole ed utilizzare un po’ di buon senso, non per scatenare l’ira di nessuno, ma per chiedere come umanità intera a chi ha creato questa pandemia di cominciare a pensare a come fermarla perché non è giusto che tanta povera gente continui a pagare per colpe non sue.

Gli italiani hanno visto morire dapprima una generazione di nonni, coloro che avevano lottato per l’Italia in nome di un’idea di libertà, di nazione, sacrificando loro stessi per una vita per dare un futuro ai figli ed ai nipoti, in seguito hanno visto i figli ed i nipoti di questa nazione colpiti loro stessi, morire nel peggior modo si possa augurare ad un essere umano.

Non si è ancora compreso che apparteniamo tutti ad un unica razza: “razza umana” e che con il nostro modo di fare ci stiamo avvicinando ad un punto di non ritorno, una strada già percorsa milioni di anni fa da altre razze come i dinosauri che lentamente si estinsero.

La speranza è riposta negli scienziati perché trovino presto una cura, trovino un vaccino che possa dare una speranza all’intera umanità, la speranza è messa nelle mani di altri esseri umani che stanno lottando per il bene dell’intera umanità, per dare ancora un futuro a coloro che sono rimasti ed ai nostri figli.

Abbiamo visto un’Europa piegare il Governo italiano ai suoi voleri, cercare di sottometterlo in un momento di maggior bisogno, mentre i nostri cari ci lasciavano e passavano a miglior vita e coloro che ci governano, tentare ogni strada diplomatica per non consentire la completa cessione di uno Stato ridotto alla disperazione nel tentativo di salvare quante più vite possibili.

Hanno tentato ogni arma finanziaria per piegare l’Italia finché non è intervenuto anche il Presidente della Repubblica Mattarella, ultimo baluardo di libertà e protezione e salvaguardia della Costituzione Italiana, ultima ed unica persona a cui gli italiani tutti volgevano il loro sguardo nella speranza di una sua parola, di una sua presa di posizione secca e decisa.

L’Italia è una grande nazione, uno dei Paesi più belli del mondo che non ha niente da invidiare ad altri Stati se non…..un’unica cosa……un Governo che l’amministri saggiamente e sappia riportare armonia tra la sua gente, che sappia vedere lontano, che non giudichi coloro che soffrono e che sono suoi cittadini e sappia come aiutarli, che porti l’Italia ad essere nuovamente una vera NAZIONE UNICA ED INDIVISIBILE, dove non esistano più differenze tra nord e sud, dove ci si possa nuovamente stringere intorno al simbolo della nostra bandiera, dove gli imprenditori all’estero abbiano la forza non solo delle parole ma anche della determinazione di uno Stato che li appoggia e combatte insieme a loro e per loro, una rinascita auspicata da ogni italiano, uno slancio vero e non solo di parole vuote e discorsi inutili che alla fine lasciano le persone povere sempre nella loro solita disperazione.

 

     QUESTO E’ CIO’ CHE VOGLIAMO NOI   ITALIANI IN PATRIA E LONTANO   DALLA NOSTRA AMATA PATRIA   

ADT  Roma 17 giugno 2020Italia presa a schiaffi - World News

SPHYGMOMANOMETER

SPHYGMOMANOMETERThe sphygmomanometer is the instrument through which blood pressure can be determined because the blood pressure is a very important vital parameter, since its alterations – in defect or in excess – can give rise to, or be indicative of, very serious disorders

The invention of the first sphygmomanometer models dates back to the second half of the 19th century, but it was only at the end of the same century that the Italian doctor Scipione Riva-Rocci invented the first mercury sphygmomanometer, still used today.

Currently, there are many types of sphygmomanometer on the market, which can be freely purchased and used by anyone. However, it should be pointed out that the use of such an instrument must be carried out following some important rules in order to avoid measurement errors.

The sphygmomanometer is the instrument that is used – both medically and at home – for measuring blood pressure.

Thanks to Sphygmomanometer, it is possible to obtain both systolic and diastolic blood pressure values. Blood pressure is an extremely important vital parameter which, particularly in people at risk, must be kept under control in order to detect the presence of potentially life-threatening conditions at an early stage.

Before going into the description of the different types of sphygmomanometer and how to use them, let us remember what blood pressure values a healthy individual should have:

Systolic pressure (or maximum pressure): 115-120 mmHg
Diastolic pressure (or minimum pressure): 75-80 mmHg

In some cases, systolic pressure values up to 140 mmHg and diastolic pressure values up to 90 mmHg can be considered normal, however, if you are in this situation you should inform your doctor promptly.

The electronic sphygmomanometer is a pressure gauge that determines systolic and diastolic pressure electronically.

The Sphygmomanometer in question is equipped with a sleeve consisting of an inner tube which, through a rubber tube, is connected to an electronic device. The electronic device in question is capable of inflating and deflating the sleeve and – through a special sensor capable of detecting pressure variations – it collects and processes the data, then displays the pressure values on a digital screen.

The use of electronic sphygmomanometers is much easier than the use of hand instruments.

In these cases, in fact, after having fastened the sleeve in the correct position on the arm, it is sufficient to press the dedicated button to operate the instrument. The electronic device will then inflate the sleeve and then slowly deflate it, collecting the data and showing the measurement results on the display of Sphygmomanometer.

Electronic Wrist Sphygmomanometer
The electronic wrist sphygmomanometer can be considered as a kind of easier to use variant of the common electronic sphygmomanometer equipped with a sleeve.

Sphygmomanometers of this type measure blood pressure at the wrist and have been very successful in the field of blood pressure measurement at home.

 

  customs clearance and transport costs paid by the buyer
  when the request is sent we will be able to tell you availability and we will wait for your LOI  

 

Sphygmomanometers - HEALTH SHOP

Sphygmomanometers - HEALTH SHOP

 

MASK 1860 N95 3M™

MASK 1860 N95 3M™

MASK 1860 N95 3M™, this health care particulate respirator and surgical mask helps provide respiratory protection against certain airborne biological particles.

MASK 1860 N95 3M™ is disposable and fluid resistant to splash and spatter of blood and other infectious material

MASK 1860 N95 3M™ must be replaced between 4 and 8 hours, depending on the degree of personal humidity developed during its use.
It must then be properly disposed of (binned) by placing it in two transparent bags and properly sealed to prevent other people from coming into direct contact with it.

MASK 1860 N95 3M™, it is ONLY intended for hospitals and government agencies

We are able to supply large quantities, even in the order of millions of pieces but you must contact us



MANDATORY PURCHASE PROCEDURE

  1. Download L.O.I. (Letter of Interest) from this link, fill it out carefully
  2. Have a bank Proof of Funds prepared by a primary bank
  3. Statement on letterhead of a government agency, hospital facility or American Veterans’ facility authorizing the company to purchase on their behalf
  4. Be prepared to accept the signing of an agreement that provides for commissions for our company set at 3% of the total amount as an “intermediation” expense, being aware that we will be protected by a banking ESCROW and that the seller will not receive payment except after the balance of these commissions.
  5. Be prepared to pay an immediate invoice of USD 15,000.00 which will include the following statement: “Reabsorbable quota for the investigation and sale of 3M masks mod 1860 N95. This fee will NOT be reabsorbable in case of non-purchase and/or rejection by 3M of the documentation provided by you and/or any and all impediments leading to the non-delivery of the goods and shall be considered as a practical instruction expense. The only non-absorbable amount will be $ 10,000 which will be paid to the firm of attorneys who have reviewed your file.”
  6. Use our page at the CONTACT US link to get in touch with us immediately, where you will be informed about the contact to be used for sending the requested documentation.

These procedural steps are essential to enable us to obtain the goods from the manufacturer 3M, which has very serious and stringent trade policies to avoid time wasters and people unable to meet the commitments made.

The customer will negotiate the price directly with the 3M distributor

The commissions are guaranteed by the ESCROW made with the bank of our attorney – Havilland Bank (our reference bank) which acts as a guarantor for both the client and our company.
These commissions will be released when the client successfully concludes the deal with 3M, otherwise no commission will be paid to us.

If only one of these points listed is not respected, your practice will not be taken into account.



Product features

  • NIOSH approved N95
  • Meets CDC guidelines for Mycobacterium tuberculosis exposure control
  • FDA cleared for use as a surgical mask
  • 99% BFE (Bacterial Filtration Efficiency) according to ASTM F2101
  • Fluid resistant according to ASTM F1862
  • Respirator contains no components made from natural rubber latex
  • Collapse resistant cup shape design
  • Braided headbands, cushioning nose foam, and light weight construction for comfortable wear
  • Suggested settings and applications: Operating Rooms, Clinics, TB Wards, Patient Care, Labor and Delivery, Infection
  • Control Practices, Laboratory, emergency or pandemic preparedness planning, stockpiling, etc.

MASK 1860 N95 3M™, this healthcare respirator is designed to help provide respiratory protection for the wearer.

It meets CDC guidelines for Mycobacterium tuberculosis exposure control.

As a disposable particulate respirator, it is intended to help reduce wearer exposure to certain airborne particles including those generated by electrocautery, laser surgery, and other powered medical instruments.

As a surgical mask, it is designed to be fluid resistant to splash and spatter of blood and other infectious materials.

MASK 1860 N95 3M™

Surgical masks are designed to help reduce patient or health care worker exposures from wearer-generated microorganisms.

Fluid resistant masks also help reduce potential exposure of the wearer to blood and body fluids.

MASK 1860 N95 3M™, these respirators are designed to help protect the wearer from certain airborne contaminants.

MASK 1860 N95 3M™

They also have a snug fit around the face to help avoid leaks where contaminants may enter.

Most surgical masks do not have the same filtering capability and typically do not have the same snug fit and, consequently, cannot replace respirators in helping provide respiratory protection.

MASK 1860 N95 3M™ Particulate Respirator and Surgical Masks are both certified as a respirator by NIOSH and are cleared to be used as surgical masks in the OR

 by the Food and Drug Administration (FDA).

These particulate respirators are appropriate where the use of an N95 respirator is recommended.

MASK 1860 N95 3M™, they meet the criteria for a respirator given in the Centers for Disease Control and Prevention (CDC) Guidelines for Preventing the Transmission of Mycobacterium Tuberculosis in Health Care Facilities, 1994. OSHA accepts the use of an N95 respirator during occupational exposure to TB.

  • NIOSH Approved: N95
  • FDA Cleared for use as surgical mask
  • Helps protect against certain airborne biological particles
  • Fluid resistant and disposable

 


MASK 1860 N95 3M™ Specifications
Aerosol Type
Non-Oil
Assigned Protection Factor
10
Boxes per Case
6
Braided Comfort Strap
Yes
Brand
3M™
Cartridge or Filter Included
Yes
Case Quantity
120
Catalog Number
1860
Class
Market Leader
Exhalation Valve
No
Faceseal/Nosefoam
Nosefoam
FDA Cleared
Yes
Features
Advanced Electrostatic Media
Flame Resistance (ASTM D2859-96)
No
Flammability Rating
Class 1
Fluid Resistant (ASTM F1862)
Yes
Gas & Vapor Protection Type
Particulates
Individually Wrapped
No
Model
1860
National Stock Number
6532014225282
Natural Rubber Latex Components
No
NIOSH Filter Approval Rating
N95
Number per Box
20
Packaging
Bulk Case
Product Color
Teal
Product Type
Healthcare Respirator
Recommended Industry
Health Care
Respirator Style
Cup
Size
Standard
Standards/Approvals
N95 & FDA Cleared
Strap Attachment Type
Braided Comfort Strap

MASK 1860 N95 3M™ Details
  • MASK 1860 N95 3M™NIOSH Approved: N95
  • FDA Cleared for use as surgical mask
  • Helps protect against certain airborne biological particles
  • Fluid resistant and disposable
  • SKU: 70070612364 UPC: 50707387419429

MASK 1860 N95 3M™ Features include:

  • NIOSH approved N95
  • Meets CDC guidelines for Mycobacterium tuberculosis exposure control
  • FDA cleared for use as a surgical mask
  • 99% BFE (Bacterial Filtration Efficiency) according to ASTM F2101
  • Fluid resistant according to ASTM F1862
  • Respirator contains no components made from natural rubber latex
  • Collapse resistant cup shape design
  • Braided headbands, cushioning nose foam, and light weight construction for comfortable wear

MASK 1860 N95 3M™, suggested settings and applications: Operating Rooms, Clinics, TB Wards, Patient Care, Labor and Delivery, Infection Control Practices, Laboratory, emergency or pandemic preparedness planning, stockpiling, etc.

MASK 1860 N95 3M™, WARNING: These respirators help reduce exposures to certain airborne contaminants.

Before use, the wearer must read and understand the User Instructions provided as a part of the product packaging.

In the U.S., a written respiratory protection program must be implemented meeting all the requirements of OSHA 1910.134 including training, fit testing and medical evaluation.

In Canada, CSA standards Z94.4 requirements must be met and/or requirements of the applicable jurisdiction, as appropriate.

Misuse may result in sickness or death.

MASK 1860 N95 3M™, for proper use, see package instructions 

  MINIMUM QUANTITY 5.000.000 PIECES  FOR A GOOD PRICE FROM 3M DISTRIBUTOR

  customs clearance and transport costs paid by the buyer
  when the request is sent we will be able to tell you availability and we will wait for your LOI  

 

PULSE OXIMETER - SATURIMETER - HEALTH SHOP

PULSE OXIMETER - SATURIMETER - HEALTH SHOP

 

Smeraldi Etiopi

Gli smeraldi etiopi, come tutte le gemme colorate, sono classificati utilizzando quattro parametri chiamati anche quattro C: colore, chiarezza, taglio e peso in carati, normalmente, nella classificazione delle gemme colorate, il colore è di gran lunga il criterio più importanteSMERALDI ETIOPI

Gli smeraldi etiopi, nella gradazione, la chiarezza è considerata un secondo elemento in cui una bella gemma non solo deve possedere una purezza verde-verde come tonalità, ma deve anche avere un alto grado di trasparenza per considerarsi una gemma superiore.

In gemmologia, il colore è diviso in tre componenti: tonalità, saturazione e tono.

Si verificano in tonalità che vanno dal giallo-verde al blu-verde, con la tonalità primaria deve necessariamente essere verde.

Giallo e blu sono i normali colori secondari che si trovano negli smeraldi.

Solo le gemme di tonalità medio-scure sono considerate eccezionali, mentre le gemme di colore chiaro sono note per il nome della specie verde berillo.

I migliori smeraldi etiopi sono circa il 75% di tono su una scala in cui lo 0% di tono è incolore e il 100% è nero opaco e tendono ad avere numerose inclusioni e micro fessure superficiali.

A differenza dei diamanti, dove la lente standard utilizzata è 10× come ingrandimento, gli smeraldi sono classificati a occhio.

Le pietre che mancano di micro fessure superficiali sono estremamente rare e quindi quasi tutti gli smeraldi sono sottoposti a un trattamento con olio per migliorare la chiarezza apparente.

Le inclusioni e le fessure all’interno di uno smeraldo sono talvolta descritte come jardin (alla francese per giardino), a causa del loro aspetto.

Le imperfezioni sono uniche per ogni smeraldo e possono essere utilizzate per identificare una particolare pietra.

Le pietre di colore primario verde chiaro, con non più del 15% di qualsiasi sfumatura secondaria o combinazione (blu o giallo) di tonalità medio-scura, hanno prezzi più alti.

La relativa non uniformità motiva il taglio degli smeraldi, piuttosto che forme sfaccettate.

Gli smeraldi etiopi sfaccettati hanno più comunemente un taglio ovale, o il taglio della firma, un taglio rettangolare con sfaccettature intorno al bordo superiore.

La maggior parte delle gemme sono oliate come parte del processo, al fine di riempire piccole imperfezioni superficiali, in modo da migliorare la chiarezza e la stabilità.

Olio di cedro, con un indice di rifrazione simile, è spesso utilizzato in questa pratica ampiamente adottata.

Il valore intrinseco degli Smeraldi Etiopi utilizzati negli orologi preziosi ne eleva la fedeltà insieme a quella del marchio.

Eppure lo smeraldo con la sua trasparenza fornisce la sua lucentezza.

Come opportunità di investimento Emerarld è una scelta solida.

I produttori forniscono minerali preziosi ai loro sontuosi prodotti per fornire un marketing efficace ed eccentrico.

Qui forniamo Smeraldi etiopi grezzi, poiché i suoi tagli grezzi sono misurati in carati. 1 grammo è di 5 carati.

1. Sistema di Cristallo per natura : Sistema di Cristallo Esagonale, quindi taglio di facciata.

2. Prezzo netto 5.000 Carati (1 Kilo Min).

Ogni pezzo varia da 5 Carati = 1 Grammo a 50 Grammi in totale 1 Kg di Smeraldo etiope grezzo.

3. Gestione dello sdoganamento, Cargo


Questa eccellente Gemma di Smeraldo, che non è grezza ma 1 pezzo, utilizzata in preziosi Jewelet  Brands e Orologi come Audemars Piaget.

Questo è difficile da estrarre come il suo design unico e non ha familiarità con altri Smeraldi Etiopi standard.

E’ un design esagonale con taglio della facciata. Il colore stesso è un verde chiaro.

Vantaggio di quel colore quando il suo sole può riflettere i suoi riflessi.

Il suo peso è misurato in carati che è di 6,5 CT. È uno smeraldo non trattato.

L’età è di un anno più dall’estrazione dalla montagna grezza.

Le dimensioni sono 11 × 0,6 .

Si trova nella parte meridionale dell’Etiopia, vicino alla regione dell’Oromia.

Abbiamo anche un video per i clienti speciali che sono disposti ad acquistare Smeraldi Etiopi.

AFRICA AMAZING GEMSTONE GUARANTEE  

ACQUAMARINA ETIOPEACQUAMARINA ETIOPE

PULSOSSIMETRO

PULSOSSIMETRO SATURIMETRO SALUTE SHOPIl Saturimetro può prendere vari nomi quali Pulsossimetro o più semplicemente Ossimetro ed  è un prodotto medico utilizzato per il controllo dello stato di ossigenazione del sangue ma anche per il controllo dei battiti cardiaci ed è utilissimo quando i livelli d’ossigeno nel sangue scendono sotto i valori normali, causando sofferenza cellulare e problemi ai tessuti e soprattutto agli organiPULSOSSIMETRO - SALUTE SHOP

L’utilizzo del Pulsossimetro o Saturimetro, può essere utile al personale sanitario per valutare la funzionalità respiratoria generale del paziente, per mantenere sotto controllo il grado di saturazione e la frequenza cardiaca di pazienti con problematiche polmonari o cardiache, per monitorare l’ossigenazione e quindi la saturazione dell’emoglobina in pazienti affetti da apnee notturne, per verificare le funzionalità respiratorie in pazienti fumatori o per ambienti dove il personale è esposto ad agenti inquinanti oltre che ultimamente è utilizzato per la verifica delle funzionalità respiratorie in pazienti affetti da coronavirus o COVID-19.

Avere un saturimetro in casa potrebbe salvare la vita a chi è affetto da cardiopatie e soprattutto da coronavirus, in quanto è un apparecchio che misura la percentuale di ossigeno nel sangue e monitora le funzionalità e lo stato di salute di un paziente che potrebbe aver contratto un virus come il COVID-19.

L’utilizzo del Pulsossimetro è semplice necessitando solamente di applicarlo ad un dito della mano per ottenere in pochi secondi i valori vitali di una persona.

PULSE OXIMETER - SATURIMETER - HEALTH SHOPCon il Pulsossimetro è possibile monitorare le funzionalità respiratorie di un paziente non ospedalizzato, per tenere sotto controllo gli effetti collaterali del Covid-19 e qualora i valori di ossigeno dovessero crollare al di sotto del 90% bisognerebbe intervenire immediatamente per evitare l’insufficienza respiratoria e la compromissione di parametri vitali.

Il Pulsossimetro o Saturimetro è diventato oggi uno strumento portatile e rappresenta un importante passo in avanti per il monitoraggio costante dei pazienti, ad un basso costo utilissimo da tenere in casa allo stesso modo di come si detiene un termometro.

PULSOSSIMETRO SATURIMETRO SALUTE SHOP

Lo strumento compone di una sonda a forma di pinza, composta da due diodi che generano fasci di luce nel campo del rosso e dell’infrarosso e da una fotocellula che riceve la luce dopo che i fasci hanno attraversato la cute e la circolazione del paziente, quindi assolutamente non invasivo ed utilizzabile da chiunque.

Un livello basso di ossigeno nel sangue, o ipossiemia, è una condizione in cui i livelli d’ossigeno nel flusso arterioso cadono sotto i parametri normali, che di solito si trovano tra il 96 e il 100% di saturazione.

Se i livelli d’ossigeno scendono sotto l’85 o 90%, le cellule smettono di funzionare normalmente ed alterano il funzionamento dell’organismo evidenziando nel paziente il manifestarsi di sintomi dovuti alla mancanza d’ossigeno nel sangue, come per esempio gravi difficoltà respiratorie ed è indispensabile chiamare immediatamente il personale medico o recarsi presso la più vicina struttura ospedaliera per un controllo di sicurezza.

Se il risultato è pari o minore al 95% potrebbe essere presente uno stato di ipossia, che comporta una deficienza d’ossigeno nel sangue, e quindi nelle cellule e i tessuti dell’organismo ed un risultato del genere deve indurre la persona ad un controllo medico per maggiore sicurezza, specialmente se fumatore o cardiopatico o altro.

L’utilizzo del Pulsossimetro o Saturimetro non presenta rischi e tanto meno controindicazioni di alcun tipo, infatti la semplicità di utilizzo e l’invasività praticamente inesistente, rendono l’impiego di questo strumento estremamente pratico e accessibile a chiunque.

Ricordiamo che tutti i contenuti del nostro sito Web non possono,  nè intendono assolutamente sostituire la consulenza di medici, farmacisti o altri professionisti sanitari approvati e si consiglia di contattare immediatamente il medico se si sospetta di avere un problema medico.

Articolo apparso su “Il Giornale” Italia il giorno 7 maggio 2020

 

  customs clearance and transport costs paid by the buyer
   when the request is sent we will be able to tell you availability and we will wait for your LOI   

PULSOSSIMETRO - SATURIMETRO - SALUTE SHOPcontact us

PULSE OXIMETER

PULSE OXIMETER - SATURIMETER - HEALTH SHOPThe Saturimeter can take various names such as Pulse Oximeter or more simply Oximeter and is a medical product used to monitor the oxygenation status of blood but also to control heartbeats and is very useful when blood oxygen levels drop below normal values, causing cellular suffering and problems with tissues and especially organs.

The use of the Pulse Oximeter or Saturimeter can be useful for healthcare professionals to assess the patient’s general respiratory function, to keep saturation and heart rate of patients with pulmonary or cardiac problems under control, to monitor oxygenation and therefore hemoglobin saturation in patients suffering from sleep apnea, to check respiratory function in smoking patients or for environments where staff are exposed to pollutants as well as lately used to check respiratory function in patients suffering from coronavirus or COVID-19.

Having a saturimeter in the home could save the life of people suffering from heart disease and especially coronavirus, as it is a device that measures the percentage of oxygen in the blood and monitors the function and health status of a patient who may have contracted a virus such as COVID-19.

The use of the Pulse Oximeter is simple, only needing to apply it to a finger of the hand to obtain the vital values of a person in a few seconds.

With the Pulse Oximeter it is possible to monitor the respiratory function of a patient who is not hospitalized, to control the side effects of the Covid-19 and if the oxygen values should fall below 90%, immediate action should be taken to avoid respiratory failure and compromise of vital parameters.

PULSE OXIMETER - SATURIMETER - HEALTH SHOPThe Pulse Oximeter or Saturimeter has now become a portable instrument and represents an important step forward for the constant monitoring of patients, at a very low cost to keep at home in the same way as a thermometer.

The instrument consists of a clamp-shaped probe, consisting of two diodes that generate light beams in the red and infrared field and a photocell that receives the light after the beams have passed through the patient’s skin and circulation, therefore absolutely non-invasive and usable by anyone.

PULSE OXIMETER - SATURIMETER - HEALTH SHOP

Measuring with Pulse Oximeter a low level of oxygen in the blood, or hypoxemia, is a condition in which oxygen levels in the arterial flow fall below normal parameters, usually between 96 and 100% saturation.

If with Pulse Oximeter the oxygen levels fall below 85 or 90%, the cells stop functioning normally and alter the functioning of the body, showing the patient symptoms due to lack of oxygen in the blood, such as severe breathing difficulties, and it is essential to call the medical staff immediately or go to the nearest hospital for a safety check.

If the result is 95% or less there may be a state of hypoxia, which leads to a lack of oxygen in the blood, and therefore in the cells and tissues of the body, and such a result should lead the person to a medical check-up for greater safety, especially if he is a smoker or a heart patient or other.

The use of the Pulse Oximeter or Saturimeter does not present risks and even less contraindications of any kind, in fact the simplicity of use and invasiveness practically non-existent, make the use of this instrument extremely practical and accessible to anyone.

We would like to remind you that all the contents of our website cannot, nor are they intended to replace the advice of doctors, pharmacists or other approved health professionals, and we recommend that you contact your doctor immediately if you suspect that you have a medical problem.

Article appearing in “Il Giornale” Italy on 7 May 2020          

AUTOMATIC ENGLISH TRANSLATE          ORIGINAL ITALIAN LANGUAGE

 

  customs clearance and transport costs paid by the buyer
  when the request is sent we will be able to tell you availability and we will wait for your LOI  

 

PULSE OXIMETER - SATURIMETER - HEALTH SHOP

PULSE OXIMETER - SATURIMETER - HEALTH SHOP

 

COVID-19 RAPID TEST

COVID-19 RAPID TEST    

PRODUCTS DESCRIPTION

There are two types of rapid tests to detect the presence of COVID-19. The first test detects the presence of antibodies in the person’s blood and the second is based on the nasopharyngeal swab.

The CODIV-19 RAPID TESTS are rapid tests at 15 minutes that can give us indications of exposure to contagion.

We invite you to read the entire article to have a thorough knowledge of the two products.

Following a change made on 16 March, the agency opened the door to a number of specific private bodies and laboratories to develop and distribute tests that can provide results on site in just 15 minutes, such as the Covid-19 Rapid Test, but there are some rather important warnings to keep in mind when you hear about these products coming onto the market.

Covid-19 Rapid Test, the tests, which are “serological”, i.e. they identify the presence of antibodies in a person’s blood, differ significantly from the molecular tests currently in use under the Emergency Use Authorization (EUA) by laboratories and drive-through test sites approved by the FDA and the European Union.

Serological tests show that a person has developed antibodies against SARS-CoV-2, which means that they have most likely come into contact with it (and have had it, or have already recovered from its presence).

Covid-19 Rapid Test, molecular tests actually detect the presence of viral DNA in the bloodstream, which is a much more definitive indicator of the fact that they currently have those with an active infection (at least at the time the swab was taken).

TECHNICAL CHARACTERISTICS OF THE ANTIBODY TEST:

– IgM Sensitivity: 100%
– IgG Sensitivity: 96.7%
– Accuracy in healthy subjects: 100%
– Accuracy in affected subjects: IgG 97.5% – IgM (91.3%;99.3%).


Serological tests have been widely used in countries where the response to the COVID-19 pandemic has proven to be as effective as in China, Taiwan and Singapore and recently also in Italy and the U.S.A..

They have also been used in several communities in the United States, based on previous guidelines on private laboratory diagnostics.

But on 26 March, the FDA appointed 29 entities to provide notification to the agency as required and are now able to distribute their tests.

Covid-19 Rapid Test, again, in the absence of better options such as extending the availability of EUA-approved tests, these serological tests (many of which can provide results on site with a simple drop of blood) will be useful to paint a more accurate picture of the spread and overall extent of the coronavirus, especially for smaller clinics, GP clinics and local laboratories that do not have priority access to the equipment and supplies needed for molecular testing efforts.

For example, a test on this list, the COVID-19 IgG/IgM (Whole Blood/Serum/Plasma) rapid test device, requires no instrumentation and can deliver results in just 15 minutes. These are real devices for all types of viruses and bacteria that allow us maximum protection with this single use.

The key role of the rapid test kits is the detection of antibodies; they cannot detect the virus.

“Antibody detection is used to test the level of antibodies in human blood,” said Feng Luzhao, a researcher at the Chinese Centre for Disease Control and Prevention.

“Patients in the early stages of a disease may not yet have antibodies in their blood,” he said. “Antibody detection can be used as an auxiliary diagnosis for patients who test negative for nucleic acid, but cannot replace nucleic acid tests.

Covid-19 Rapid Test, Rapid test kits should be used when a patient has shown symptoms for five consecutive days.

For nucleic acid tests, the sensitivity of different types of test kits and the operational approach by medical staff may also cause false positive or negative results in coronavirus tests.

What is the advantage of the integrated test over the simple antibody test?

The integrated test has the undisputed advantage of investigating the presence, even initially, of a condition of inflammation and in particular vasculitis, which we know to be present in the first stage of the disease even in the absence of antibodies.

Does having a positive PCR result mean that I have been infected with Covid-19 (coronavirus)?

Absolutely not!

It means that an inflammation is underway which may depend on multiple factors but which, given the pandemic condition, leads us to report your positivity to your doctor so that we can plan any further investigations (including a pharyngeal nose swab if necessary) and an antibody check after 7/14 days.

Does having a positive PCR and Interleukin 6 result mean that I have been infected with the coronavirus?

Not necessarily.

The coexistence of this biomarker, however, is a strong indicator of an inflammatory problem that may be related to infection in subjects with positive antibodies.

In this case, it is recommended to contact your doctor and proceed as soon as possible with the dosage of D-Dimer, which is a protein fragment of fibrin and indicates the start of an intravascular coagulation process that must be carefully evaluated.

Should the test be repeated?

In the opinion of the treating physician, the test may be repeated when there are doubts about its interpretation or the evaluation of the antibody response of the subject with COVID-19 RAPID TEST.

If I discover that I have antibodies already present, do I not risk anything?

If you are found to be highly positive for IgG antibodies you are obviously very well protected against the virus and the chance of developing a disease is low.

The simultaneous persistence of IgM means that the infection has been transmitted for less than 2 months.

If this COVID 19 RAPID TEST is negative, does this mean that I have not contracted the infection?

It means that you have not been infected for 10/15 days.

If this test is positive, will you tell me that I am protected from infection?

A positive test means that the virus has already been contracted and that you are developing resistance.

If the IgM is positive, it means that the virus has been contracted 10 to 15 days after primary exposure.

Bibliography:
Evaluation of a combined rapid IgM-IgG antibody test for SARS-CoV-2 infection. “
Posted: American Journal of Infectious Diseases

CLICK ON IMAGE TO DOWNLOAD BROCHURES

COVID-19 IgG/IgM ANTIBODY RAPID TEST

COVID-19 IgG/IgM ANTIBODY RAPID TEST

COVID-19 NASOPHARYNGEAL SWAB

COVID-19 NASOPHARYNGEAL SWAB

DOWNLOAD THE LETTER OF INTEREST (LOI) FOR BUY COVID-19 RAPID TEST

COVID-19 RAPID TEST - SALUTE SHOPCOVID-19 RAPID TEST - SALUTE SHOP - contact us

CORONAVIRUS FACIAL MASK CL N99

CORONAVIRUS FACIAL MASK CL. N99CORONAVIRUS FACIAL MASK CL N99 – EN KN95 protects us from the coronavirus which is not a flu, but has some symptoms that can lead a doctor to think that a person has actually contracted a flu

The only masks that filter bacteria and viruses are CORONAVIRUS FACIAL MASK CL N99 – EN KN95, those with filters in class N99, as also widely explained in medical journals, where the masks in class N95 do not prevent viruses from penetrating and attacking the body of those who have protected themselves.

This type of mask has a PM2.5 filter which must be replaced between 4 and 8 hours, depending on the degree of personal humidity developed during its use.
Afterwards it must be properly disposed of (binned) by locking it in two transparent bags and properly sealed to prevent other people from coming into direct contact with it.
At the end of the 8 hours (1 day), the mask must be washed thoroughly, taking care to remove and dispose of the PM 2.5 filter first.
This mask is for CIVIL USE only and is not to be considered for MEDICAL and/or HEALTHY USE.

The symptoms that the Covid-19 also called CORONAVIRUS develops are sore throat, cough, and especially high fever that slowly leads to pneumonia, i.e. the lungs fill with fluid and this can lead to death by “drowning” which can be avoided with CORONAVIRUS FACIAL MASK CL N99 – EN KN95.

The CORONAVIRUS FACIAL MASK CL N99 – EN KN95 with filters in class in class N99 class masks use a filtration of military level and alCORONAVIRUS FACIAL MASK CL. N99so protect from dust, but above all from fuel contaminants, infectious pathogens, viruses. bacteria, moulds and spores as well as pollen, using a layer of active carbon filter used mainly in military environments to absorb gaseous molecules.

FDA CERTIFICATEWear a CORONAVIRUS FACIAL MASK CL N99 – EN KN95 with filters in class in class N99 is a protection not only for who we have in front of us, but above all for who wears it, because a cough or a sneeze can put in the air the gaseous particles containing the Coronavirus if the subject is sick and is not yet aware of it, but it allows us to avoid contracting the virus always keeping in mind that it is important to wash your hands and face carefully at least a couple of times to be sure to have reached a sufficient degree of sanitization.

With the CORONAVIRUS FACIAL MASK CL N99 – EN KN95 with filters in class in class N99 there is no problem of having to maintain a safety distance of at least one meter from the person we are talking to and avoid any contamination, always reminding us, and we repeat, to wash the exposed parts after removing the mask, and clothes.

Coronavirus is present in bodily fluids such as saliva, sputum, nasal mucus, vomiting and the latest studies have shown that it is also present in urine and faeces.KN95 - This is reusable and washable cotton fabric mask, we have FDA and CE certificate~~012 mask is the most fast we can offer

In China, as in many European countries, the CORONAVIRUS FACIAL MASK CL N99 – EN KN95 with filters in class in class N99 have become almost unobtainable and manufacturers have had to increase their production as happened to the protective mask manufacturer Lanhine who, having received requests for 200 million masks every day, has exceeded the maximum daily production by 400,000 units.

CORONAVIRUS FACIAL MASK CL N99 – EN KN95, this very beautiful model is available in one versions:

CORONAVIRUS FACIAL MASK CL N99 – EN KN95, a fabric made of cotton which is washable but must not be overdone and must be thrown after 10 washes at low temperatures.

The CORONAVIRUS FACIAL MASK CL N99 – EN KN95 in cotton is 5 plies and it’s equipped with pm2.5 activated carbon filter.

The CORONAVIRUS FACIAL MASK CL N99 – EN KN95 is reusable and washable cotton fabric mask, each mask set including : 1 mask +2 carbon filters + 1 pearl packing bag, each filter can be use 7 to 10 days.

  customs clearance and transport costs paid by the buyer
when the request is sent we will be able to tell you availability and we will wait for your LOI

CONTACT US

CORONAVIRUS FACIAL MASK CL. N99 - SHOP ONLINE

 

 

FFP2 N95 KN95 MASK

FFP2 N95 KN95 MASK Maschera antinquinamento N95, KN95, FFP2 Mask a prova di polvere, batteri e virus e maschera antifumo 98% effetto filtrante,Unisex, per la protezione del Coronavirus, costruzioni all’aperto, pittura, giardinaggio, fai da te, casa FFP2 N95 KN95 MASK - SHOP ONLINE

La FFP2 N95, KN95 Mask facciale ha un’efficienza di filtrazione di almeno il 95% contro alcune particelle e aerosol non a base oleosa.

Il design filtra efficacemente l’inquinamento, gas, odori, polvere, polline, smog, PM2.5, germi, batteri e virus.

Design 3D e visione perfetta per chi la indossa, la caduta di pressione iniziale facilita la respirazione.

Una selezione di maschere di tipo FFP2 negli standard europei (o N95 negli standard americani e KN95 negli standard asiatici), cioè che offre il livello di protezione più spesso raccomandato contro i coronavirus.

Le offerte sono selezionate in base al rapporto qualità/prezzo, ma anche al tempo di consegna.

COME INDOSSARE E UTILIZZARE

Il funzionamento di queste maschere facciali FFP2 o N95 o KN95 è molto elementare.

È necessario utilizzarne una sola e non in modo cumulativo, in quanto non ha alcun effetto.

Prima di indossarla è necessario lavarsi le mani con disinfettante, alcool o sapone.

Quindi posizionare la maschera facciale FFP2 N95 KN95 mask per proteggere meglio il naso e la bocca.

Cercate quindi di farla aderire perfettamente al viso.

Dopo l’uso della maschera facciale FFP2 N95 KN95 mask, dovete prendere l’elastico senza toccare la parte anteriore e gettarlo in un sacchetto speciale.

Infine è necessario lavarsi di nuovo le mani per evitare la presenza di qualsiasi traccia residua.

Dovete usare la maschera facciale FFP2 N95 KN95 mask una sola volta e gettarla via non appena si bagna, infatti vi ricordiamo che le maschere sono monouso, non possono essere usate più volte.

Spesso si è sentito parlare delle maschere 3M ma, vogliamo ricordarvi che la 3M originariamente nacque come fabbrica di nastri magnetici ed in seguito si ricavò una nicchia di mercato utilizzando l’abilità dei maestri cinesi, quindi le maschere non 3M sono sicuramente di tecnologia superiore pur non riportando un marchio importante sul quale si paga solitamente il brand come maggiorazione rendendo le FFP2 N95 KN95 mask di uguale livello e molto spesso più curate e quindi sicure.

Le maschere facciali FFP2 N95 KN95 mask sono dotate di ponti nasali regolabili e di cinghie per fissarle alle orecchie.

Ricordiamo che di solito tutte le maschere sono monouso, quindi una volta utilizzate devono essere gettate in modo sicuro e non devono essere riutilizzate, in quanto durano poche ore e il loro riutilizzo aumenta notevolmente il rischio di contagio.

Esistono maschere riutilizzabili ma sono rare, quando sono riutilizzabili sono solitamente contrassegnate con la sigla R, mentre quelle NON riutilizzabili sono contrassegnate con la sigla NR.

Ricordiamo, tuttavia, che anche se una maschera è riutilizzabile, si è esposti a un rischio di infezione più elevato, soprattutto se non si è un medico o un infermiere addestrato per il loro uso.

Le maschere delle classi FFP2 N95 KN95 mask, hanno capacità di filtraggio che vanno dal 92% al 98% proteggendo vigorosamente da virus e batteri e quelle senza valvola sono adatte ad essere indossate sia da persone sane che vogliono ridurre il rischio di infezione, sia da persone infette, con sintomi o asintomatiche, per evitare di diffondere l’infezione alle persone circostanti.

Le FFP2 N95 KN95 mask rappresentano la scelta migliore sia per le persone sane che vogliono proteggersi, sia per le persone infette che non vogliono diffondere l’infezione.

Le maschere filtranti per la protezione delle vie respiratorie coprono il naso, la bocca e il mento e sono realizzate interamente o principalmente in materiale filtrante.

La maschera FFP2 N95 KN95, ha un ottima vestibilità facciale e la certificazione CE(European Certification) ed FDA (Certificazione Americana), differenziandosi da altri tipi di maschere chirurgiche e maschere facciali perché creano una tenuta ermetica tra il respiratore e il viso

FFP2 N95 KN95 MASK

Le maschere FFP2 N95 KN95 aiutano a filtrare almeno il 95% del particolato trasportato dall’aria e sono indubbiamente più sicure delle surgical mask ed alcuni modelli potrebbero includere una valvola di espirazione per facilitare la respirazione mentre le indossiamo.

I coronavirus possono rimanere nell’aria fino a 30 minuti ed essere trasmessi da persona a persona attraverso il vapore (respiro), il parlare, la tosse, lo starnuto, la saliva e il trasferimento su oggetti comunemente toccati.

Ogni modello FFP2 N95 KN95 mask di ogni produttore è spesso in Italia certificato anche dall’Istituto Nazionale per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro.

Le maschere respiratorie chirurgiche FFP2 N95 KN95 mask, passano attraverso un’autorizzazione secondaria da parte della Food and Drug Administration per l’uso in chirurgia e proteggono meglio i professionisti dall’esposizione a sostanze come il sangue dei pazienti ed è risaputo che questa tipologia di autorizzazione è una delle più difficili da ottenere.

In ambito sanitario statunitense, la maschera N95 deve anche essere sottoposta a un test di idoneità obbligatorio utilizzando un protocollo stabilito dall’OSHA, l’Occupational Safety and Health Administration, prima dell’uso.

È importante notare cosa sono queste maschere.

Secondo la Food and Drug Administration, un respiratore FFP2 N95 KN95 mask è “un dispositivo di protezione respiratoria progettato per ottenere una vestibilità facciale molto stretta e una filtrazione molto efficiente delle particelle trasportate dall’aria”.

Un respiratore chirurgico FFP2 N95 KN95 mask, secondo il Centers for Disease Control and Disease Prevention (CDC), “è un respiratore N95 approvato dal NIOSH che è stato anche approvato dalla Food and Drug Administration (FDA) come maschera chirurgica”.

Queste sono le 10 regole di galateo che ora potete ignorare a causa di COVID-19.

Secondo il National Institute for Occupational Safety and Health (NIOSH), esistono diversi tipi di respiratori a particelle monouso e un respiratore N95 rientra in questa categoria.

FFP2 N95 KN95 MASK

Ma cos’è un respiratore a particelle monouso?

Secondo il CDC, “I respiratori anti particolato sono noti anche come ‘respiratori purificatori d’aria’ perché proteggono filtrando le particelle fuori dall’aria mentre si respira.

Questi respiratori proteggono solo dalle particelle, non da gas o vapori ma risultano efficacissime per proteggere da virus e batteri.

Poiché gli agenti biologici trasportati dall’aria, come batteri o virus, sono particelle, possono essere filtrati da respiratori di particolato FFP2 N95 KN95 mask.

Ci sono due fattori distinti nella classificazione di un respiratore a particelle usa e getta: come la maschera filtra l’aria e quanto la maschera è resistente all’olio.

Le diverse classificazioni in vigore per i respiratori indicano quanto la maschera protegga dagli oli e sono classificate come N, R, o P. Secondo NIOSH, “i respiratori sono classificati ‘N,’ se non sono resistenti all’olio, ‘R’ se sono in qualche modo resistenti all’olio, e ‘P’ se sono fortemente resistenti (a prova di olio)”.

E’ qui che entrano in gioco i numeri.

I respiratori che filtrano almeno il 99 per cento delle particelle trasportate dall’aria hanno una valutazione 99 e quelli che filtrano il 99,97 per cento delle particelle trasportate dall’aria, che NIOSH nota come essenzialmente il 100 per cento, ricevono una valutazione 100.I respiratori che filtrano il 95% delle particelle trasportate dall’aria hanno una valutazione del 95%, quindi il respiratore FFP2 N05 KN95 mask filtra il 95% delle particelle trasportate dall’aria ma non è resistente all’olio.

contact us

Opali Etiopi

Opali Etiopi - Opali - OpaleGli opali etiopi sono pietre che agiscono sul 5 ° e 6 ° chakra, quella della gola e quella del terzo occhio, questa meravigliosa pietra opale ha la capacità di aumentare la voglia di vivere, l’entusiasmo e l’ottimismo, per far emergere gli aspetti più veri di una persona, così come le emozioni sepolteOPALI ETIOPI

Gli opali etiopi aiutano ad acquisire sicurezza e calma, a rimuovere lo stress e la depressione, vengono utilizzati se devi smettere di seguire gli stessi schemi mentali e hai la tendenza a rimuginare sul passato che solo l’opale è in grado di smussare.

È una pietra protettiva contro le energie negative.

Nelle credenze passate si pensava che a livello fisico, gli Opali Etiopi fossero utili per farne godere gli occhi, rafforzando la vista, preziosi anche per il beneficio di unghie, capelli e pelle.

Si pensava inoltre che equilibrassero i liquidi nel corpo e purificassero i reni e il sangue, stimolando la memoria ed equilibrando gli ormoni femminili.

A livello mentale, gli opali etiopi rinforzano le emozioni, portando i sentimenti in superficie in modo che possano essere analizzati e metabolizzati.

Amplificano il processo di pulizia delle ferite passate, cancellando vecchi risentimenti.

Opale cristallino, questo termine in realtà si riferisce a un opale che ha un corpo trasparente, traslucido o semi-traslucido.

Gli opali etiopi sono anche chiamati “diafanità” di una pietra. Se la luce è in grado di passare attraverso la pietra, o puoi vedere attraverso un opale, allora probabilmente stai guardando un opale di cristallo.

Opali Etiopi - Opali - Opale

Gli opali di cristallo possono usare questo colore in uno splendido gioco di colori.

Tuttavia, quando gli opali grezzi mostrano uno strato di opale traslucido, non sono indicati come opali di cristallo a causa del loro supporto opaco di arenaria.

I cristalli di opali etiopi sono uno straordinariamente utilizzati ancora oggi per la salute essendo considerate pietre curative che sostengono l’intero essere.

Donano buon umore e una profonda sensazione di gioia ed esuberanza nella vita di una persona.

Usalo se vuoi essere più positivo e spontaneo con gli altri.

Le pietre opali sono utilizzate anche nei gioielli Chanel.

27 grammi di opale sulla destra valgono il prezzo di una borsa Chanel o di un gioiello.

L’opale etiope ha il suo valore intrinseco, e quindi utilizzato in molti tipi di gioielli e accessori, nonché un investimento lontano dall’iperinflazione come per il prezzo del greggio, il prezzo dell’oro.

 


Forniamo opali etiopi, colore rossastro, peso 10,5 grammi con il suo taglio morbido cabochan, con il suo brillante splendore al riflesso della luce.

Questo opale si trova nella regione del Benishigual.

La regione meridionale dell’Etiopia.

Per questo Opale possiamo fornire Opale grezzo a seconda della disponibilità.

Gli opali etiopi sono solidi e belli, soprattutto nel quadrante Bazel dell’orologio grazie ai loro colori accattivanti.

Ad esempio in un Rolex Date & Just.

Il colore rossastro e brunastro che abbiamo è sia indicato per una clientela femminile che maschile a seconda della comprensione personale dei clienti.

Esempio di utilizzo in Rolex Date & Just.

 

AFRICA AMAZING GEMSTONE GUARANTEE  

CONTACT-US

CONTACT-US

Diamanti Etiopi

DIAMANTI ETIOPI - DIAMANTE Diamanti etiopi eccellenti, aventi forma esagonale, sono realizzati con un taglio particolare dai maestri gioiellieri, fornendo un taglio perfetto e prendendosi cura del design esagonale della natura e del loro riflessoDIAMANTI ETIOPI

Diamanti etiopi grezzi, variano nelle diverse dimensioni  da 1 carato a 15 grammi, a grandi 60 grammi e disponibili per l’esportazione, dall’Etiopia.

Grandi marchi come Tiffany & Co., Chanel, Ulysse Nardin, Patik Philippe Watches utilizzano i diamanti etiopi per elevare il proprio marchio.

Qui abbiamo il valore intrinseco dei diamanti che fornisce un ritorno sugli investimenti proprio come il valore dell’oro.

Il vantaggio delle gemme è dovuto alla lucentezza, l’essere umano viene attratto da esso proprio come avviene per l’oro, perché è giallo e lucido.

Siamo in grado di ammirare diamanti etiopi grezzi puliti perchè se grezzi hanno molte ceneri naturali.

1 Grammo equivale a 5 carati)

Per adesso la disponibilità è di diamanti etiopi da 25 carati ma in futuro potremo ammirare gemme da 1 chilogrammo.

Il taglio è l’operazione molto delicata e difficile che modifica la forma grezza di una pietra, ne facilita l’incastonatura e ne valorizza lucentezza e colore.

Quando ci troviamo di fronte a diamanti etiopi o altre pietre preziose con taglio a rosa o rosetta, non possiamo che rimanerne affascinati anche se sovente non sappiamo il lavoro che c’è dietro.

Anticamente erano soprattutto i diamanti ad essere tagliati a rosa, dato che molti preferivano questo taglio elegante ai primi, grossolani tagli a brillante, ma oggi solo pochissimi diamanti vengono tagliati in questo modo essendo questo taglio riservato soprattutto a quelli di modesto spessore o per i quali si teme una eccessiva perdita di peso con con il taglio a brillante.

Sai come distinguere i diamanti ?

Quali sono le quattro C?

Come vengono valutati i diamanti?

Ecco una breve guida per risolvere eventuali dubbi sui diamanti etiopi, che sono anche la pietra di aprile.

I diamanti sono un ottimo investimento nel tempo

I diamanti sono considerati le pietre più preziose.

Ma quanto valgono davvero le gemme etiopi di un anello, orecchini o collana?

Sono tutti uguali? Come riconoscerli e giudicarli?

Per una valutazione sicura e definitiva dei diamanti etiopi è meglio contattare un esperto che può visualizzare e valutare direttamente la pietra.

Solo coloro che hanno studiato seriamente la gemmologia ed i maestri gioiellieri possono offrire un giudizio sicuro e corretto.

AFRICA AMAZING GEMSTONE GUARANTEE  

DIAMANTI ETIOPIDIAMANTI ETIOPI - DIAMANTE

Acquamarina Etiope

ACQUAMARINA ETIOPE L’acquamarina etiope, letteralmente pietra di mare, è una varietà di berillio usato nella cristallo terapia per armonizzare il quinto chakra, funziona molto sui sentimenti ed è una pietra molto chiara quindi è anche utile per armonizzare associando emozioni, femminilità, guarigione, riconciliazione, sogni, sensibilità, ritmo e sonnoACQUAMARINA ETIOPE

L’acquamarina etiope è un silicato, appartenente alla famiglia del berillio ed ha un sistema cristallino esagonale, il suo processo lito genetico è il principale rappresentandola completamente.

Si può distinguere la varietà di acquamarina etiope da altre provenienze per il colore blu più o meno intenso e la possibile presenza di sfumature verdi.

Queste variazioni cromatiche dipendono in particolare dal luogo di estrazione.

Il colore blu dell’acquamarina è dato dalla presenza di ferro.

Giusto per far comprendere meglio, l’acquamarina etiope sarebbe il berillio blu.

L’acquamarina ha un ragionevole valore economico, soprattutto se si stanno cercando pietre per gioielli.

Essendo una pietra legata all’acqua, aiuta a gestire le emozioni, i sentimenti contrastanti e il dolore nato dalle perdite.

Indossandola regolarmente, si può acquisire maggiore fiducia nei propri talenti, risolvendo così alcune paure del passato, superando quello stato di timidezza che spesso si tratteneva quando si cercava di raggiungere i interessanti obiettivi.

Anelli, orecchini, collane in acquamarina etiope, in gioielleria è una delle pietre più amate.

Più basso è il numero di inclusioni, maggiore è il calibro e quindi il valore economico.

ACQUAMARINA ETIOPE

L’acquamarina etiope utilizzata in gioielleria è spesso sottoposta a trattamenti termici per rimuovere le sfumature in tinta verde che possono essere presenti nel cristallo grezzo e vengono conseguentemente riscaldati a più di 400 gradi.

Possiamo fornire l’acquamarina etiope grezza.

Di solito i colori sono blu, a seconda del tipo di blu dal blu scuro al blu navy.

Le rocce di acquamarina, sono unicamente colorate dal calore della natura all’interno delle montagne, sopra la superficie, che fornisce naturalmente il colore.

L’acquamarina etiope è una gemma preziosa che è ben gradita da coloro che ne comprendono il valore intrinseco e i colori unici naturali.

Marchi preziosi usano acquamarina per importanti gioielli e le più belle collezioni possono essere ammirate nei negozi di Stewart.

AFRICA AMAZING GEMSTONE GUARANTEE  

ACQUAMARINA ETIOPEACQUAMARINA ETIOPE

Rubini Etiopi

Rubini Etiopi - RubinoI rubini etiopi sono spesso indicati con il termine “carbuncolo” (“piccolo carbone”) e sono una delle più belle pietre preziose con un colore rosso intenso che, quando esposti al sole prendono  il colore dei carboni ardenti  RUBINI ETIOPI

l rubini etiopi, così come lo zaffiro, sono una varietà colorata del minerale di corindone, un cristallo di ossido di alluminio.

Il rubino è una delle gemme più costose e rare tra le pietre preziose conosciute, molto più rara del diamante stesso, specialmente nei rossi più intensi e puri come le gemme dell’Etiopia.

I rubini etiopi chiari senza inclusioni visibili non si trovano praticamente da nessuna parte e normalmente hanno più inclusioni dello zaffiro, sebbene più piccole.

Rubini Etiopi - Rubino

I rubini etiopi possono avere l’effetto di distribuire la luce in modo più delicato, accentuando sia la bellezza che il valore, ma la maggior parte degli esemplari mostra la sua bellezza al meglio quando esposti alla luce naturale o sotto una fonte di luce bianca e molti mostrano una forte fluorescenza di un colore rosso brillante.

Il rubino può essere pulito a vapore e ad ultrasuoni.

Pietra rubino etiope, quella che forniamo è taglio cabochon.

Tutti i rubini etiopi stellati e i rubini a occhio di gatto dell’Etiopia sono tagliati in cabochon (forma convessa, molto lucido, ma non sfaccettato) e il loro fenomeno ottico è ancora più visibile quando la gemma è sottoposta a un singolo raggio di luce diretta .

Varia con pesi diversi da tre a più carati.

Il rubino etiope incoraggia le delizie, la fortuna e aumenta le abilità.

Rubini Etiopi - Rubino Il rubino aiuta una persona contro qualsiasi negatività, quindi il rubino è considerata una pietra della fortuna.

Il loro colore è fatto dalla natura della Terra.

La pietra rubino è nota anche con il nome di zaffiro rosa.

I rubini etiopi hanno una durezza di 9,0 Mohs riscontrabile soprattutto nei rubini grezzi.

I rubini si trovano vicino ai vulcani all’interno della roccia metamorfica, rocce riscaldate nei vulcani che avevano eruttato in precedenza.

AFRICA AMAZING GEMSTONE GUARANTEE  

RUBINI ETIOPI - RUBINIRUBINI ETIOPI CONTACT-US

Patrimoniale probabile realtà

PATRIMONIALE PROBABILE REALTA' - FINANCIAL NEWS Patrimoniale probabile realtà, con la crisi dei mercati finanziari mondiali e l’Italia con un debito pubblico particolarmente elevato e l’indispensabile flusso monetario necessario per la sopravvivenza delle proprie aziende, della sanità pubblica e della povertà che ha stretto alle corde migliaia di famiglie, diventa un mezzo quasi necessario per tentare il salvataggio di un Paese a rischio default

Occorre precisare che i fondamentali dell’economia italiana sono buoni, certamente migliori di quelli di altri paesi nell’area Euro: sono oltre venti anni che siamo in avanzo primario, la bilancia commerciale è solidamente positiva e abbiamo un indice di Gini tra i migliori al mondo. I nostri detrattori, tuttavia, si sperticano con lugubri considerazioni sul debito pubblico che, a loro dire, è fuori controllo e, per gli effetti dell’emergenza Covid-19, destinato ancora a salire fino ad un probabile default di sistema.

Nulla di più falso!

I titoli italiani non andranno mai in default anche se, è necessario precisare, dovessero mancare (come in effetti stanno mancando) serie politiche di supporto all’economia reale, pressoché in ginocchio per gli effetti non della pandemia ma di una miopia e di una supponenza politica, piu’ interessata al consenso europeo che alla protezione del bene comune.

E tuttavia, nonostante i numeri e le potenzialità del Belpaese, la patrimoniale sarà certamente adottata!

Le motivazioni sono abbastanza intuitive.

In ambito europeo siamo stato costretti ad aderire a sistemi di finanziamento che, oltre ad essere decisamente insufficienti come dimensione, sono particolarmente insidiosi come gestione.

Attivare MES e SURE significherà aumentare in modo significativo il Debito Pubblico e, quindi, il rapporto rispetto al nostro PIL (gli esperti stimano una perdita di produzione, per il solo 2020, del 15%) schizzerà intorno al 150%.

A quel punto, scatteranno automaticamente le “condizionalità” previste dai trattati UE che ci imporranno un rapido rientro del debito. Il governo che, in quel momento, dovrà affrontare la questione avrà solo due strade: o uscire dall’Euro o reperire risorse fresche. La strada della patrimoniale, a quel punto, sarà l’unica che possa tenere sia sotto l’aspetto economico che politico.

Esperti della finanza che tengono sotto osservazione i conti pubblici italiani, hanno ipotizzato l’abbattimento del debito pubblico con un’imposta patrimoniale probabile realtà straordinaria che potrebbe risolvere definitivamente il gap che separa l’Italia dagli altri virtuosi Paesi come la Germania.

Fin dall’inizio della crisi economica internazionale, si sono sentiti i vari primi ministri accennare all’utilizzo dello strumento dell’imposta patrimoniale, vantando la tradizione degli italiani di essere un popolo di grandi risparmiatori contrariamente al resto dei cittadini europei, pur avendo uno Stato che per vari motivi ha contratto enorme debito pubblico.

L’imposta patrimoniale probabile realtà è un vero e proprio sopruso di Stato sulle migliaia di famiglie che faticosamente hanno rinunciato a qualcosa nella vita per mettere da parte qualche risparmio se non l’intera liquidazione.

Ma l’imposta patrimoniale applicata con un prelievo forzoso effettuato sui conti correnti calcolandolo in base alle dimensioni dei patrimoni.

Con la patrimoniale probabile realtà, lo Stato italiano intenderebbe garantirsi una fuga in avanti dalle scontate infrazioni europee non pensando che migliaia di giovani disoccupati e tantissime famiglie non più giovani, a causa della crisi generata dal COVID-19, si sono ritrovate senza nemmeno un reddito o si ritroveranno nella medesima situazione a causa della chiusura di tantissime imprese che non riapriranno o chiuderanno dopo poco tempo.

Come difendersi da una patrimoniale ?

Esistono vari modi per difendersi da una patrimoniale probabile realtà che passerebbe sicuramente nel silenzio più assoluto dello Stato, ma che metterebbe in ginocchio le economie di tantissime famiglie italiane.

Il più semplice è portare legalmente i propri risparmi all’estero, i cosiddetti conti correnti offshore (conti correnti esteri), se non altro per impedire allo Stato italiano di poter facilmente mettere le mani sui propri risparmi.

Ma non è il solo metodo sicuro per mettersi al riparo da una patrimoniale di Stato, ve n’è un secondo che è stato fin dal tempo della seconda guerra mondiale, la salvezza di migliaia di famiglie che avendo acquistato pietre preziose e non gioielli, le utilizzarono come merce di scambio per sfuggire ai persecutori, pagando e trovando tranquillità in altri Paesi non coinvolti nel conflitto e che comunque non perseguivano le leggi razziali.

Il Fondo Monetario Internazionale e l’OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) hanno suggerito al Governo italiano di intervenire urgentemente con una patrimoniale di Stato effettuando un prelievo forzoso sui conti bancari e sulle rendite catastali.

Se la patrimoniale diventasse realtà, anche l’oro subirebbe una significativa perdita perché come avvenne anni addietro in Germania, verrebbe messa una tassa anche su questo metallo facendo subire forti perdite finanziarie a coloro che ne detengono.

Quasi sicuramente la nuova patrimoniale probabile realtà. andrà ad incidere anche sui valori delle eredita con un prelievo fiscale non indifferente, aumenterebbero le imposte di bollo sul conto corrente e sui conti deposito e si inciderebbe sui prodotti finanziari in maniera molto significativa oltre che ripristinare IMU sulla prima casa.

Una tassa patrimoniale sarebbe un facile quanto miserevole modo per abbassare notevolmente il nostro debito pubblico e allineare i valori finanziari a quelli che ci vengono imposti dall’U.E.,  ma a discapito di chi ha lavorato una vita o ha messo da parte dei beni per i momenti neri come quello che ha creato la pandemia.

Solo il tempo potrà dirci cosa accadrà per i cittadini italiani e se l’Italia riuscirà ad evitare un default.

  Roma 26 Aprile 2020PATRIMONIALE PROBABILE REALTA' - FINANCIAL NEWS

Investimenti in Pietre Preziose

INVESTIMENTO PIETRE PREZIOSE È sempre stato importante utilizzare beni rifugio come oro, argento e soprattutto gli investimenti in pietre preziose che rappresentano una garanzia affidabile al di fuori di qualsiasi crisi mondiale

La storia ci ha insegnato che gli investimenti in pietre preziose sono stati spesso utilizzati come gettoni di scambio al posto del denaro, garantendo anche la sopravvivenza di intere famiglie durante la depressione americana e varie guerre che hanno coinvolto spesso molti paesi.

Durante la crisi finanziaria abbiamo eroso i fondi di migliaia di investitori portando la gente a chiedersi se sarebbe stato meglio avere pietre preziose anziché l’accumulo di valuta cartacea.

La grande finanza è anche responsabile degli investimenti in pietre preziose che garantiscono beni non svalutati in futuro e sicuramente un buon investimento che può essere tramandato per generazioni.

Con la crisi finanziaria che bussa alle porte di ogni nazione della Terra, con una probabile patrimoniale che consentirà al Governo italiano di mettere le mani sui risparmi dei suoi connazionali, con il rischio del fallimento delle banche a causa dell’instabilità finanziaria mondiale, solo chi è sprovveduto non prende in considerazione investimenti in pietre preziose che gli possono garantire una via di fuga.

Ma non è solo l’acquisto di pietre preziose che ci può consentire di garantire e garantirci un buon investimento, infatti, non tutte le pietre preziose sono riconosciute come un buon investimento in quanto devono vantare determinate caratteristiche molto specifiche che possono essere riconosciute e valutate da gemmologi e gioiellieri esperti.

Molte persone, prima della crisi finanziaria globale, avevano investito in immobili che, con il tempo hanno perso valore percentuale anche molto considerevole, e quelli che erano stati affittati generavano costi in tasse, affitti non pagati e avvocati costosi per renderli nuovamente accessibili.

L’oro, da sempre considerato un ottimo bene rifugio, è ormai a causa della crisi, soggetto ad oscillazioni e quindi in caso di vendita forzata si rischia una perdita del 10% sul valore d’acquisto.

Con il prezioso tutto ciò non può accadere perché nei mercati finanziari non si è mai sentito parlare della svalutazione di pietre preziose, ma, se hanno le caratteristiche gemmologiche ideali sono un vero investimento per il futuro che può solo aumentarne il valore intrinseco e non generare spese.

Una pietra preziosa che la si può vendere in qualsiasi momento ottenendo gran parte del valore iniziale determinato da platt (prezzo del mercato finanziario) come proposta di investimento.

Gli investimenti in pietre preziose sono raccomandati per un periodo non inferiore a cinque anni anche a causa dell’aumento del loro valore, sono considerati beni e lusso e non comportano rischi, così come i beni non sono soggetti a tassazione dei vari Stati e non comportano spese burocratiche ma solo il prezzo di acquisto.

Le gemme che sono considerate dagli investitori un rifugio sicuro sono i diamanti.

Smeraldi, rubini, opali e zaffiri a causa della loro natura possono sicuramente, scostandosi nel tempo, subire variazioni minime dal diamante.

Le gemme sono qualcosa di molto personale e c’è il problema di scegliere quale aumenterà di valore in quanto tutti, sebbene con determinate caratteristiche gemmologiche, determinano un certo valore, soprattutto se accompagnati da un certificato gemmologico che è la garanzia alla base dell’acquisto.

La percentuale consigliata per fare un buon investimento in pietre preziose, dovrebbe giocare su un importo principale del 15% del totale dei fondi disponibili, in questo modo si avrebbe disponibilità del bene per cinque anni e si potrebbe in seguito decidere se venderlo e guadagnare o continuare a conservarlo per uso futuro o come capitale di emergenza come proposta di investimento.

Spesso ci si convincerà che l’acquisto di gioielli è anche un bene rifugio, ma è non è assolutamente vero perché quando lo si acquista si paga anche la lavorazione dell’oro e il valore dato al gioiello, quindi non il prezzo puro della borsa dei vari materiali coinvolti per realizzazione dell’oggetto.

La crescita nel tempo delle pietre preziose è intrinseca alla loro certificazione di qualità che determina rarità, purezza e molte altre caratteristiche che determinano il prezzo rendendo garantiti gli investimenti in pietre preziose.

Abbiamo l’opportunità di acquistare direttamente dai produttori di pietre grezze, questo grazie ad aziende minerarie concessionarie in Etiopia e vederle allo stato finito, intagliate da mani di maestri esperti che differenziano le gemme per forma e armonia creando un bene oltre che prezioso, soprattutto di lusso.

Le banche hanno anche influito sull’affare legato ai diamanti, spesso hanno indotto i clienti ad acquistare presso le loro strutture gemme di valore non conveniente, ma non favorendo il cliente che dovrà pagare le commissioni, superando spesso il valore del prodotto ed erodendo il guadagno sulla gemma considerabile nei primi due anni.

Le pietre preziose che potrete ammirare sul portale della SHADOIT BUSINESS CONSULTANCY LLC sono riservate ai pochi fan che amano il lusso, sono stati tutti sottoposti a un accurato test gemmologico, dopo di che gli è stata assegnata una qualifica e un valore commerciale molto specifico come proposta di investimento.

Per i diamanti le caratteristiche principali da prendere in considerazione sono la “4C”, ovvero il colore (Colore), la purezza (Chiarezza), il taglio (Cut) e il peso (Carati), ma spesso viene presa in considerazione anche la fluorescenza.

Medical Gloves

MEDICAL GLOVES

Payment terms and prices FOB :

 

1 – Skymed accept Stand-by Bank Letter of Credit. (6,8 USD)

2- T-Union 20% TT   80% Bank Letter of Credit (6,9 USD)

3- Omak. 100% Bank Letter of Credit ( 6,7 USD)

4 -Anny gloves 10% TT    90% Bank Letter of Credit (6,7 USD)

Delivery and monthly capacity production reserved to us

Boxes of 100 gloves

1 – Skymed 20M /month

2- T-Union 30M / month

3- Omak. 15 – 20M / month

4 -Anny gloves 10-20 M / month

SOP FOR ORDERING

 

1) LOI + POF/BCL FROM BUYER

2) SELLER ISSUES FCO

3) BUYER SIGNES FCO & PO

4) SPA FROM SELLER

5) SHARING CERTIFICATES FROM SELLER

6) SIGNED SPA FROM BUYER

7) PI FROM SELLER

8) LC/ESCROW/ TT PAPERS FROM BUYER

9) SGS INSPECTION APPROVAL CERTIFICATE

10) BUYER RELEASES LC/ESCROW/TT

11) SELLER RELEASES THE GOODS

Potential buyers:  government level or private companies

Legend

SOP = Standard Operating Procedure
FCO = Full Corporate Offer
LOI = Letter of Intent
PO = Purchase Order
SPA = Sales and Purchase Agreement
PI = Proforma Invoice
LC = Letter of Credit
TT = Bank transfer (telegraphic transfer, [T/T])

MOQ 5 milion nitrile glove boxes

PRODUCT DESCRIPTION

I guanti medicali sono un elemento essenziale per tutti gli operatori che lavorano in ambiente sanitario, i guanti non solo proteggono chi li indossa, ma creano anche una zona di sicurezza sia per gli operatori sanitari che per i pazienti e rendono il settore più sicuro e più facile per lavorarci.

Tutti i guanti medicali sono monouso e sono disponibili in una varietà di materiali diversi, come il lattice, la

gomma di nitrile, il vinile e il neoprene.

Alcuni guanti medicali sono forniti con polvere di amido di mais che aiuta a lubrificare il guanto e rende più facile metterlo sulla mano e toglierlo.

Poiché anche un composto naturale come l’amido di mais può causare problemi con la guarigione delle ferite sulle mani, molti professionisti della sanità si stanno rivolgendo a preferire guanti medicali non in polvere e il nitrile è diventato particolarmente popolare in quanto non provoca reazioni allergiche come potrebbe fare il lattice.

Infine, c’è anche il dibattito finale sulle preferenze rispetto ai guanti medicali lisci o testurizzati.

Mentre i guanti testurizzati rendono più facile la presa degli oggetti, spetta a ciascuno di noi decidere quale tipo di superficie di guanto ritiene che funzioni meglio nel proprio settore.

I guanti medicali da visita possono essere sterili o non sterili e vengono utilizzati per le attività quotidiane come l’esame dei pazienti e la manipolazione di materiali sensibili.

Alcune delle caratteristiche importanti dei guanti medicali sono le seguenti:

Un guanto medicale è molto più di un semplice guanto ordinario.

Esso agisce come uno scudo della mano e del corpo e crea una barriera sulla pelle che protegge chi lo indossa da agenti patogeni e contaminanti dannosi.

Poiché i guanti medicali sono a tenuta di pelle e fabbricati con processi specializzati, mantengono la presa e la sensibilità al tatto della mano a differenza di qualsiasi altro tipo di guanto disponibile.

Questo permette ai professionisti del settore medico di eseguire anche i compiti più delicati con precisione e facilità.

I guanti medicali non solo sono impermeabili, ma offrono anche buoni livelli di resistenza alla maggior parte delle sostanze chimiche, fornendo così una protezione ancora maggiore.

A causa del diverso spessore e del design di produzione dei diversi tipi di guanti medicali, alcuni modelli offriranno anche una discreta resistenza agli oggetti taglienti e saranno difficili da perforare o tagliare, proteggendo così chi li indossa da ferite da aghi e altre ferite da penetrazione da taglio.

Molti professionisti della sanità scelgono anche il “doppio guanto”, cioè di indossare due paia di guanti sopra a ciascuno per minimizzare ulteriormente gli incidenti di penetrazione.

Si tratta di veri e propri dispositivi per tutti i tipi di virus e batteri che ci permettono la massima protezione con questo usa e getta.

Medical gloves are an essential everyday item for all healthcare professionals working in a healthcare environment, gloves not only protect the wearer but they also create a safety zone for both healthcare providers and patients and makes the industry safer and easier to work in.

Medical Gloves

All medical gloves are disposable, single-use items and they are available in a variety of different materials, such as Latex, Nitrile Rubber, Vinyl, and Neoprene.

Some medical gloves come powdered with cornstarch which helps lubricate the glove and makes it easier to put it on the hand and take it off.

Because even a natural compound such as cornstarch can cause problems with healing injuries on the hands, many healthcare professionals are turning to preferring unpowdered medical gloves and Nitrile has become particularly popular as it is doesn’t cause any allergic reactions the way Latex might.

Then lastly there is also the final preference debate over smooth medical gloves vs. textured.

While textured gloves make it easier to grip objects it us up to each individual to decide what kind of glove surface they feel works best in their industry.

Exam medical gloves can be either sterile or non-sterile and are used for everyday tasks such as examining patients and handling sensitive materials.

Some of important features of medical gloves are as follows:

A medical glove is much more than just an ordinary glove.

It acts as a shield of the hand and body and creates a barrier over the skin which will protect the wearer from harmful pathogens and contaminants.

Because medical gloves are skin-tight and manufactured using specialized processes, they retain grip and touch sensitivity of the hand unlike any other type of glove available.

This allows medical professionals to perform even the most delicate of tasks with precision and ease.

Medical gloves are not only waterproof but also offer good levels of resistance to most chemical substances, thus providing even further protection.

Because of the varying thickness and production design of the different types of medical gloves, some models will also offer decent resistance to sharp objects and will be difficult to pierce or cut, thus protecting its wearer from needlestick injury and other sharps penetration injuries.

Many healthcare professionals also choose to “double-glove”, that is; to wear two pairs of gloves on top of each to minimize penetration accidents even further.

These are real devices for all types of viruses and bacteria that allow us maximum protection with this disposable.

CLICK ON IMAGE TO DOWNLOAD BROCHURES OF OUR BRANDS

DOWNLOAD THE LETTER OF INTEREST (LOI) FOR BUY YOUR NITRIL GLOVES

MEDICAL GLOVESMEDICAL GLOVES CONTACT-US

Medical Protective Clothing

Medical protective clothing is essential equipment not only to protect medical professionals from pathogens, but also to protect patients from possible contamination by non-sterile garments

Medical Protective Clothing

Medical Protective clothings use various materials to make their protective clothing for medical use.

The common features among brands that maximize the protective function and comfort of each type of clothing include:

Adjustable closures, either with elastic bands or fabric ties

Lightweight materials for comfort and to reduce chance of trapping moisture in scrubs, gowns and masks

Anti-static compositions or coatings to prevent gowns from bunching and compromise protection and comfort

These manufactures have different fabric weave permeability based on intended use

No-lint grades of cloth to prevent shedding

Anti-skid treads on footwear for safety with Medical Protective clothings

Protective barriers such as fluid absorption and repellant coatings on the inside of gowns

You’ll find health care professionals and some patients wearing protective gear in many medical situations.

Who Wears Medical Protective Attire?

Doctors, nurses, medical assistants, surgical technicians, and those in training are only a few of the personnel who wear protective clothing.

Others who can come in contact with contaminated body fluids or biologically hazardous materials and need some types of protection include:

protective suit

Research scientists, medical lab technicians, and dental hygienists use Medical protective clothing

Emergency medical technicians (EMTs) and police and safety first responders

Home care medical workers

Janitors who handle contaminated medical and hazardous waste

Visitors to hospital units or rooms where infection might be a threat to patients’ health, such as adult and neonatal intensive care units, or isolation rooms.

Visitors might be required to wear an isolation gown, a mask, and gloves in these areas and discard them before they leave.

Disposable Medical Full Body Isolation Protective Clothing Suit. Quality Assured, Help Protect Surgical Workers Against Hazardous.

These are real devices for all types of viruses and bacteria that allow us maximum protection with this disposable manufactures.

The use of medical clothing and personal protective equipment by healthcare workers is one of the basic tools for preventing the spread of infections.

Aprons, sweatshirts, as well as other elements of health care workers’ clothing allow to protect doctors, nurses and medical technicians from the risks resulting from the nature of their work.

In addition, they make it possible to recognize staff in medical facilities, which makes it easier to turn to the right people for help.

MEDICAL PROTECTIVE CLOTHINGMEDICAL PROTECTIVE CLOTHING CONTACT-US

Surgical Mask

A surgical mask is a loose-fitting, disposable device that creates a physical barrier between the mouth and nose of the wearer and potential contaminants in the immediate environment

Surgical Mask

Surgical masks are not to be shared and may be labeled as surgical, isolation, dental, or medical procedure masks.

They may come with or without a face shield.

This type of mask must be replaced between 2 and 4 hours, depending on the degree of personal humidity developed during its use.
It must then be properly disposed of (binned) by placing it in two transparent bags and properly sealed to prevent other people from coming into direct contact with it.

The Surgical face masks marketed by us, are manufactured under the technical specifications that as we all know is one of the most technologically advanced countries, where their designers and engineers expert in health safety, impose very strict controls making these types of masks among the safest in the world with a degree of safety much higher than other Surgical face masks.

These are often referred to as face masks, although not all face masks are regulated as surgical masks.

Surgical masks are made in different thicknesses and with different ability to protect you from contact with liquids.

These properties may also affect how easily you can breathe through the face mask and how well the surgical mask protects you.

If worn properly, this protective mask is meant to help block large-particle droplets, splashes, sprays, or splatter that may contain germs (viruses and bacteria), keeping it from reaching your mouth and nose.

The protective masks may also help reduce exposure of your saliva and respiratory secretions to others.

While a surgical mask may be effective in blocking splashes and large-particle droplets, a face mask, by design, does not filter or block very small particles in the air that may be transmitted by coughs, sneezes, or certain medical procedures

The protective masks also do not provide complete protection from germs and other contaminants because of the loose fit between the surface of the face mask and your face.

Surgical masks are not intended to be used more than once. If your mask is damaged or soiled, or if breathing through the mask becomes difficult, you should remove the face mask, discard it safely, and replace it with a new one. To safely discard your mask, place it in a plastic bag and put it in the trash. Wash your hands after handling the used mask.

These are real devices for all types of viruses and bacteria that allow us maximum protection with this disposable Surgical mask.

 

  customs clearance and transport costs paid by the buyer
  when the request is sent we will be able to tell you availability and we will wait for your LOI  

SURGICAL MASK CONTACT-US

Disposable Boots

Disposable boots feature elastic band sealed at top for easy application and better protection, designed for protective and sanitary use in pharmacy and industrial operations

Disposable plastic boots - Disposable boots

This disposable boots are  in plastic material feature elastic band sealed at top for easy application and better protection.

This waterproof, boots cover features a tough PVC sole and provides coverage from the toes up to the shin.

This cover is laminated with polypropylene and polyethylene and includes a hard-wearing PVC sole, designed to cover feet and footwear up to the shin.

The disposable plastic boots covers are an essential PPE part in a variety of workplaces and can help to prevent many workplace contamination related injuries.

These protections can be used for:

Nurses, medical staff

Laboratories

Protection for floors, carpets, tiles against dirt and grime

Food manufacturing and processing

General industry

Maintenance/cleaning

Pharmaceutical

Medical

We all know the reason many people have for not wearing shoes covers: they look silly. But for those who choose, or are required, to wear them, shoe covers are not about aesthetics, they’re about making sure workers can do their job responsibly and professionally.

Choosing to wear shoe covers is about taking into account all the small details. For some, these ‘small details’ can mean the difference between success and failure, for others it can simply mean standing out from the crowd by making sure customers have no complaints. Shoe covers are one of the tools the detail-oriented use to make sure the job is done right, helping workers keep their mind on the job, not the footprints they’re leaving.

The benefits of wearing shoe covers are many. We’ve collected a few below to help you understand how shoe covers can make your life easier, and your quality high.

1. They keep footwear clean
No one is out there trying to make sure their work boots are in perfect condition. However, for some professionals, like surgeons, their work conditions may have them standing in blood, or worse, while they do their job. Feeling a stranger’s blood squish between your toes, or putting on shoes likewise stained is more than simply unpleasant.

When working in areas or rooms that threaten to create a mess of your footwear it can create extra work. For many in this category, constant cleaning becomes a requirement if shoe covers are not used, wasting hours in the long run. Added to that, this messy footwear will create tracks that need to be cleaned as well, and even put off clients, customers, or the family members of the person you just did surgery on.

2. They keep room clean/sterile
Sometimes it less about you, and more about the room. For people working with machinery or animals in a sensitive setting, shoes covers help you protect the room from the bacteria and dust on your boots. In cases such as these, shoes covers can mean the difference between success and failure.

Often times, companies or workers will default to extra footwear or footwear cleaning. However, the excess cost, time, and knowledge required (for proper cleaning) makes these options less palatable. Shoe covers allow you to mitigate concern with visitors, and new or temporary workers, by making the requirements for cleaning less onerous while maintaining cleanliness/sterility.

3. They prevent cross-contamination
Wherever workers walk, they take something from where they were to wherever they are going. For most this isn’t a problem, but for those dealing with sensitive materials, whether flora or fauna cross-contamination can cause huge complications

With industrial gardening, for example, employees move from garden to garden, risking cross-contamination between areas if proper procedure are not applied. That could mean the movement of insects or diseases from plant to plant spreading infestation and harming crops. In this case, the worker is doing more harm than good. However, shoe covers keep both contamination from shoes, and contaminated shoes from spreading the disease.

4. Customers appreciate it
In some countries, like our neighbours to the south, wearing shoes indoors is completely acceptable. For Canadians, however, watching people, especially contractors with their clunky work boots, come in without removing their footwear is disconcerting, or even considered downright rude. But for some homeowners, the slight is much worse. Some religions have stipulations regarding the footwear you can wear in a home, or a particular room. In cases such as these, walking in without consideration.

By donning shoe covers over your footwear, you are showing respect and regard for your client and their property. It’s details like this that divide the quick and dirty from the clean professional.

5. They keep you safe
Your boots are more than a piece of your wardrobe, they’re an important part of keeping you safe on the job, an integral part of your PPE (Personal Protective Equipment). And taking off PPE is never a good option. While many places are not fit for a contractor’s clunky work boots, a contractor’s job is not fit for sock feet.

By slipping shoe covers over your boots, you can alleviate both problems, keeping your feet protected, while maintaining a clean environment for your customers.

6. They protect the flooring
Whether you’re a cleaner who’s just shampooed the carpets, or a real estate agent who’s leading groups of people through your listing, the flooring of your workplace can be incredibly important, especially when the condition of the flooring is part, or all, of what you sell.

Shoes covers can help to protect the flooring, keeping hard soles from scuffing on tiles, or prematurely wearing through carpeting.

7. They’re faster than taking off boots
Time is always of the essence. Every worker has another place to be, another job to do, and the faster they can move between jobs, the faster the work gets done. There are many industries, where cleanliness is a driving factor, and dirty work boots cause problems.

While there are various options to combat the spread of dirt and germs, not are as quick and easy as shoe covers. When comparing them to rinsing, or changing your footwear, shoe covers are faster and easier than the alternative. That time turns to money, and the ease of used means there’s less chance of workers stumbling, tripping or falling on the job. Both of those are wins for any company.

The Big Reason to Wear Shoe Covers
The biggest reason to wear shoe covers, is that it is an effective tool in your kit for keeping your work area, and your shoes clean, telling your clients, your employees, and everyone else that your company is one that cares about the detail.

 

These are real devices for all types of viruses and bacteria that allow us maximum protection with this disposable boots.

DISPOSABLE BOOTSDISPOSABLE BOOTS CONTACT-US

Disposable Shoe Covers

Disposable shoe covers for hospital use, for doctors and nurses

Disposable shoe covers

For years now, the use of disposable shoe covers, sometimes called disposable shoes, has been a must for visitors and non-visitors alike to access restricted areas of healthcare environments.

The disposable polyethylene shoe covers are completely waterproof, ideal both for visitors in a sterilized room and for medical personnel in laboratories or during operations in the operating room.

They have an increased thickness for greater resistance, alucni models are equipped with elastic opening.

The shoe covers are available are one size, one size, adapt to any shoe size, are safe thanks to the anti-slip material, easy to wear, disposable.

We all know the reason many people have for not wearing shoes covers: they look silly. But for those who choose, or are required, to wear them, shoe covers are not about aesthetics, they’re about making sure workers can do their job responsibly and professionally.

Choosing to wear shoe covers is about taking into account all the small details. For some, these ‘small details’ can mean the difference between success and failure, for others it can simply mean standing out from the crowd by making sure customers have no complaints. Shoe covers are one of the tools the detail-oriented use to make sure the job is done right, helping workers keep their mind on the job, not the footprints they’re leaving.

The benefits of wearing shoe covers are many. We’ve collected a few below to help you understand how shoe covers can make your life easier, and your quality high.

1. They keep footwear clean
No one is out there trying to make sure their work boots are in perfect condition. However, for some professionals, like surgeons, their work conditions may have them standing in blood, or worse, while they do their job. Feeling a stranger’s blood squish between your toes, or putting on shoes likewise stained is more than simply unpleasant.

When working in areas or rooms that threaten to create a mess of your footwear it can create extra work. For many in this category, constant cleaning becomes a requirement if shoe covers are not used, wasting hours in the long run. Added to that, this messy footwear will create tracks that need to be cleaned as well, and even put off clients, customers, or the family members of the person you just did surgery on.

2. They keep room clean/sterile
Sometimes it less about you, and more about the room. For people working with machinery or animals in a sensitive setting, shoes covers help you protect the room from the bacteria and dust on your boots. In cases such as these, shoes covers can mean the difference between success and failure.

Often times, companies or workers will default to extra footwear or footwear cleaning. However, the excess cost, time, and knowledge required (for proper cleaning) makes these options less palatable. Shoe covers allow you to mitigate concern with visitors, and new or temporary workers, by making the requirements for cleaning less onerous while maintaining cleanliness/sterility.

3. They prevent cross-contamination
Wherever workers walk, they take something from where they were to wherever they are going. For most this isn’t a problem, but for those dealing with sensitive materials, whether flora or fauna cross-contamination can cause huge complications

With industrial gardening, for example, employees move from garden to garden, risking cross-contamination between areas if proper procedure are not applied. That could mean the movement of insects or diseases from plant to plant spreading infestation and harming crops. In this case, the worker is doing more harm than good. However, shoe covers keep both contamination from shoes, and contaminated shoes from spreading the disease.

4. Customers appreciate it
In some countries, like our neighbours to the south, wearing shoes indoors is completely acceptable. For Canadians, however, watching people, especially contractors with their clunky work boots, come in without removing their footwear is disconcerting, or even considered downright rude. But for some homeowners, the slight is much worse. Some religions have stipulations regarding the footwear you can wear in a home, or a particular room. In cases such as these, walking in without consideration.

By donning shoe covers over your footwear, you are showing respect and regard for your client and their property. It’s details like this that divide the quick and dirty from the clean professional.

5. They keep you safe
Your boots are more than a piece of your wardrobe, they’re an important part of keeping you safe on the job, an integral part of your PPE (Personal Protective Equipment). And taking off PPE is never a good option. While many places are not fit for a contractor’s clunky work boots, a contractor’s job is not fit for sock feet.

By slipping shoe covers over your boots, you can alleviate both problems, keeping your feet protected, while maintaining a clean environment for your customers.

6. They protect the flooring
Whether you’re a cleaner who’s just shampooed the carpets, or a real estate agent who’s leading groups of people through your listing, the flooring of your workplace can be incredibly important, especially when the condition of the flooring is part, or all, of what you sell.

Shoes covers can help to protect the flooring, keeping hard soles from scuffing on tiles, or prematurely wearing through carpeting.

7. They’re faster than taking off boots
Time is always of the essence. Every worker has another place to be, another job to do, and the faster they can move between jobs, the faster the work gets done. There are many industries, where cleanliness is a driving factor, and dirty work boots cause problems.

While there are various options to combat the spread of dirt and germs, not are as quick and easy as shoe covers. When comparing them to rinsing, or changing your footwear, shoe covers are faster and easier than the alternative. That time turns to money, and the ease of used means there’s less chance of workers stumbling, tripping or falling on the job. Both of those are wins for any company.

The Big Reason to Wear Shoe Covers
The biggest reason to wear shoe covers, is that it is an effective tool in your kit for keeping your work area, and your shoes clean, telling your clients, your employees, and everyone else that your company is one that cares about the detail.

DISPOSABLE SHOE COVERSDISPOSABLE SHOE COVERS CONTACT-US

Protective Goggles

Protective goggles for healthcare personnel, useful for many viral infections that are transmitted through the mucous membranes, in particular, those of the eyes

Protective Goggles for Healthcare Personnel

Here, then, how to protect the eyes from viruses like Covid-19, which are the best protective goggles from viruses and other contagious diseases such as Coronavirus, in circulation for the safety of contagion.

It is now within everyone’s reach that the channels of transmission of viruses affect the mucous membranes of the eyes, nose and mouth but with protective goggles for healthcare personnel we secure one of the contamination systems.

To prevent contagion from any type of infectious disease, it is necessary, first of all, to follow some rules of personal hygiene, which should be applied regardless.

This is because not only a person apparently with symptoms can transmit the virus, but also apparently asymptomatic subjects can do it.

How to protect the eyes from viral infection?

With protective goggles for healthcare personnel, we are already able to eliminate a cause of infection even if for a complete prophylaxis you must first wash your hands often to eliminate any bacteria before they attack the mucous membranes.

It would also be important to disinfect surfaces as well, because in many cases, even on fabrics, plastic, cardboard and glass, the bacterium could survive a few hours before being harmless.

It is essential to totally avoid contact between the hands, most exposed to surfaces and more, and the face, in particular, with the nose and mouth.

And the eyes?

There are eye and face protection devices on the market. Some are professional, such as protective goggles for healthcare professionals, others are similar to those used in chemistry labs, or to protect themselves from dust.

These are real devices for all types of viruses and bacteria that allow us maximum protection.

 

PROTECTIVE GOGGLESPROTECTIVE GOGGLES CONTACT-US

FFP2 N95 KN95 Facial Mask

FFP2 N95 FACIAL MASK - SHOP HEALTH PRODUCT

FFP2 N95 KN95 facial mask has a filtration efficiency of at least 95 percent against certain particles and aerosols not an oily base

Anti Pollution FFP2 N95 KN95 Mask Anti Pollution Mask Dust-Proof and Anti Smoke Mask 98% filtration effect,Unisex,for Coronavirus Protection, Outdoor Construction,Paint, Gardening,DIY,Home

The design effectively filters pollution, gas, odors, dust, pollen, smog, PM2.5, germs, bacteria.

3D design and light, the initial pressure drop facilitates breathing.

This type of mask must be replaced between 4 and 8 hours, depending on the degree of personal humidity developed during its use.
It must then be properly disposed of (binned) by placing it in two transparent bags and properly sealed to prevent other people from coming into direct contact with it.

A selection of FFP2 type masks in European standards (or N95 in American standards and KN95 in Asian standards), that is, which offers the most often recommended level of protection against coronavirus.

The KN95 FFP2 N95 face masks marketed by us, are designed and manufactured under the technical specifications of that as we all know is one of the most technologically advanced countries, where their designers and engineers expert in health safety, impose very strict controls making these types of masks among the safest in the world with a degree of safety much higher than 3M.

The offers are selected based on the quality / price ratio but also on the delivery time.

HOW TO WEAR AND USE

The functioning of these FFP2 N95 facial masks is very elementary.  KN95

It is necessary to use only one and not in a cumulative way, as it has no effect.

Before putting it on you must wash your hands with disinfectant, alcohol or soap.

Then place the FFP2 N95 facial mask in order to better protect the nose and mouth.

So try to make it adhere perfectly to the face.

After use of FFP2 N95 facial mask, you must take the elastic without touching the front and throw it in a special bag.

Finally you have to wash your hands again to avoid the presence of any residual trace.

You only have to use the FFP2 N95 KN95 facial mask once and throw it away as soon as it becomes wet, in fact we remind you that the masks are disposable, they cannot be used multiple times.

Often these FFP2 N95 KN95 facial masks are equipped with adjustable nasal bridges and straps to attach them to the ears.

We remind you that usually all the masks are disposable, therefore once used they must be thrown away safely and must not be reused, as they last for a few hours and reuse them greatly increases the risk of contagion.

Often we have heard about 3M masks but, we want to remind you that 3M was originally born as a magnetic tape factory and later a niche market was created using the skill of Chinese masters, so non 3M masks are definitely of superior technology even if they don’t have an important brand on which you usually pay the brand as a surcharge making FFP2 N95 KN95 masks of equal level and very often more accurate and therefore safe.

There are reusable masks but they are rare, when they are reusable they are usually marked with the initials R, while those that are NOT reusable are marked with the initials NR.

We remind you, however, that even if a mask is reusable, you are exposed to a higher risk of infection, especially if you are not a doctor or nurse trained for their use.

The masks of classes FFP2  N95 KN95 have filtering capacities ranging from 92% to 98% and those without valve are suitable to be worn both by healthy people who want to reduce the risk of being infected, and by people infected, with symptoms or asymptomatic, for avoid spreading the infection to surrounding people.

Therefore, today they represent the best choice both for healthy people who want to protect themselves, and are suitable for infected people who do not want to spread the infection.

The respiratory protection filter masks cover the nose, mouth and chin and are made entirely or mainly in filter material.

N95 mask, facial fit and certification with N95 respirator masks differ from other types of surgical masks and face masks because they create a tight seal between the respirator and your face

N95 Mask

FFP2 N95 KN95 masks which helps filter at least 95% of airborne particulates.

They might include an exhalation valve to make it easier to breathe while wearing them.

Coronaviruses can linger in the air for up to 30 minutes and be transmitted from person to person through vapor (breath), talking, coughing, sneezing, saliva and transfer over commonly touched objects.

Each model of FFP2 N95 KN95 mask from each manufacturer is certified by the National Institute for Occupational Safety and Health.

N95 surgical respirator masks go through a secondary clearance by the Food and Drug Administration for use in surgery and they better protect practitioners from exposure to substances such as patients’ blood.

In US health care settings, N95 mask must also go through a mandatory fit test using a protocol set by OSHA, the Occupational Safety and Health Administration, before use.

It’s important to note what these masks are.

According to the Food and Drug Administration, an KN95 respirator is “a respiratory protective device designed to achieve a very close facial fit and very efficient filtration of airborne particles.”

A surgical N95 respirator, according to the Centers for Disease Control and Prevention (CDC), “is a NIOSH-approved N95 respirator that has also been cleared by the Food and Drug Administration (FDA) as a surgical mask.”

These are the 10 etiquette rules you can now ignore because of COVID-19.

According to the National Institute for Occupational Safety and Health (NIOSH), there are different types of disposable particle respirators and an N95 respirator falls into that category.

But what is a disposable particle respirator? According to the CDC, “Particulate respirators are also known as ‘air-purifying respirators’ because they protect by filtering particles out of the air as you breathe.

These respirators protect only against particles—not gases or vapors.

Since airborne biological agents such as bacteria or viruses are particles, they can be filtered by particulate respirators, N95 masks.

There are two separate factors in classifying a disposable particle respirator: how the mask filters air and how resistant the mask is to oil.

The different ratings in place for respirators indicate how well the mask would protect against oils and are rated as N, R, or P. According to NIOSH, “respirators are rated ‘N,’ if they are Not resistant to oil, ‘R’ if somewhat Resistant to oil, and ‘P’ if strongly resistant (oil Proof).”

This is where the numbers come in.

Respirators that filter out 95 percent of airborne particles are given a 95 rating, so FFP2 N95 KN95 respirator filters out 95 percent of airborne particles but is not resistant to oil.

The respirators that filter out at least 99 percent of airborne particles have a 99 rating and the ones that filter out 99.97 percent of airborne particles, which NIOSH notes as essentially 100 percent, receive a 100 rating.

FFP2 N95 KN95FFP2 N95 Facial Mask - contact us

Agli italiani il virus ed ai poteri forti le corone d’alloro

Agli italiani il virus ed ai poteri forti le corone, COVID-19, Protezione Civile, Poteri Forti

Agli italiani il virus ed ai poteri forti le corone di alloro, è cosa risaputa ormai e spesso gridata in faccia a chi vive all’estero ed ha a che fare con personaggi di Istituzioni straniere che anche loro hanno da nascondere, ma almeno verso i propri connazionali si comportano decorosamente e degnamente non chiedendo l’elemosina ad altri Stati.

Buongiorno a tutti, questo non è il solito articolo che cerca di accaparrarsi lettori su fantapolitici complotti, ma il racconto di un’Italia con le Istituzioni che all’apparenza danno l’impressione di improvvisare, laddove, non si comprende ancora come mai le varie magistrature sempre vigili nel far rispettare le regole sembrano distratte e la Protezione Civile non si comprende quale ruolo abbia se non a volte essere un pò evasiva.

Finalmente,  gli italiani sempre dietro ad un pallone, si rendono conto di quanto stia accadendo ed a noi sorge il dubbio: “Agli italiani il virus ed ai poteri forti le corone di alloro” ?

In questo articolo andremo a raccontare, lo scempio che è stato fatto da tre Stati e la fuga dei capitali italiani, non di imprenditori, ma probabilmente nelle tasche degli amici degli amici di qualche buontempone distratto e come pensiamo noi: “Agli italiani il virus ed ai poteri forti le corone di alloro”.

Dal giorno 15 marzo, ma già da una settimana prima, una squadra di imprenditori internazionalmente riconosciuti e facenti parte di ben quattro Stati diversi, avevano già compreso che l’Italia sarebbe stato facile bersaglio sia dell’Europa che della tanto amica Cina, dove è facilmente dimostrabile che le sue imprese nel giro di qualche ora decuplicano i prezzi per poi ribassarli e subitamente rialzarli a seconda dello Stato che le contatta, richiedendo il 100% del pagamento in quanto altri Stati pagano tutto in un colpo solo alla commessa…….alla faccia dell’amicizia.

Durante un tempo di 72 ore continuate, dialogando con imprenditori cinesi di varie provincie della Repubblica Popolare Cinese,  ci furono raccontate storie perfettamente coincidenti che dicevano tutte la stessa cosa: “morirete come sono morti tanti di noi……vi prego state dentro le vostre case…..non è un virus influenzale qualsiasi”.

Ci raccontarono quasi tutti ciò che è avvenuto  dove con l’aiuto della democratica Francia, a Huang (CINA), in tempi non recenti, fu messo in piedi un laboratorio di ricerca batteriologica che, ufficialmente, avrebbe dovuto studiare il virus della SARS, una sorta di Coronavirus de-potenziato, ma non finì lì, molti piangevano perché dicevano che li avrebbero uccisi per ciò che ci stavano raccontando, molti piangevano ricordando i loro cari che erano morti a causa del COVID-19 e…..la Cina non è una nazione democratica ma dittatoriale, dissero che in tutto c’erano di mezzo anche gli Stati Uniti di America e che il Coronavirus o COVID-19 nacque da un esperimento effettuato per portare un attacco batteriologico all’ IRAN …..ma non è vietato fare queste cose ?

E soprattutto, quanto può esserci di vero in questi racconti ?

I cinesi, dissero di indossare sempre le mascherine, ne andava delle nostre stesse vite e si raccomandavano di bere tanto ed acqua calda (penso che intendessero acqua bollita), di lasciare le scarpe fuori casa in quanto presente sotto le suole (non ho ancora visto nessuno disinfettare le strade della città dove mi trovo adesso).

Non è questione di fake news ma…….il dubbio esiste che le troppe coincidenze possano avere un fondo di verità.

La grande America non ha attaccato la Libia insieme alla Francia ed altri Stati Europei lo Stato del Colonnello Gheddafi proprio esibendo le prove (poi risultate false) di laboratori chimici atti ad una guerra batteriologica ?

Comunque, ci dissero che era presente nell’aria e che bisognava stare a casa (guarda caso anche il Governo italiano dice la stessa cosa e qualche esponente delle Istituzioni, quando gli ho parlato di ciò che mi avevano detto i cinesi mi ha risposto: “lo so già……sarà una strage se non si resta in casa”, e su questo siamo tutti pienamente d’accordo in quanto è anche occasione per godersi un pò i figli.

Ecco che prende concretezza: “Agli italiani il virus ed ai poteri forti le corone di alloro”

Quanta falsità ed ambiguità nel mondo……ed oggi il Presidente Trump ha l’ardire di dire che è leggermente arrabbiato con il Presidente Xi Jinping perché l’ha avvertito con ritardo.

In Italia si è scatenata la caccia alla mascherina e le varie strutture ospedaliere spesso lamentano la scarsità di dispositivi di protezione individuali per il personale sanitario.

Il problema grande non è il tentativo di approvvigionamento ma sembrerebbe, a detta anche del Canada che ha interessato la propria intelligence, che personaggi americani si presentino all’imbarco cinese e paghino fino a 3 (tre) volte il valore della merce destinata ad altri Paesi, facendola imbarcare su aerei diretti nei democratici Stati Uniti d’America o che il saldo, da parte di alcuni Stati (tra cui l’Italia), non venga erogato all’imprenditore cinese che giustamente non consegna la merce.

Già da tempo abbiamo individuato un test COVID-19 a 15 minuti con certificazione FDA – NCD (quindi riconosciuto in Europa) e CE (European Certificate), ma per quanto lo abbiamo offerto allo Stato italiano quasi al prezzo di costo, sembra non abbia suscitato interesse perchè interessato maggiormente ai tamponi che intasano i laboratori e comportano un tempo di analisi enormemente dilatato ed un impegno della Protezione Civile piuttosto elevato.

Durante quelle 72 ore, abbiamo osservato francesi, tedeschi ed americani, lottare a colpi di dollari con gli imprenditori cinesi accaparrandosi ventilatori polmonari e dispositivi di protezione individuali (mascherine, tute, occhiali etc), vedendo la difficoltà di imprenditori italiani che si battevano ad armi impari in quanto sprovvisti della materia prima……i soldi che lo Stato aveva lesinato o mai dato.

Leggevamo nel frattempo che alcuni ministri delle Istituzioni italiane ringraziavano i vari Stati, compreso l’untore cinese, per avergli “REGALATO” mascherine e sistemi di sostentamento sanitario ed aver inviato dei medici che, trovavano anche da criticare i sanitari italiani ridotti a doversi proteggere con i sacchi della spazzatura, ancora una volta avevamo ragione: “Agli italiani il virus ed ai poteri forti le corone di alloro”, ma chi dovrebbe consegnare le protezioni sanitarie dovrebbe essere la Protezione Civile.

Gli italiani impauriti, nel frattempo, sono barricati in casa ed alcuni che non hanno coscienza della gravità della cosa, ancora girovagano beatamente esponendosi al COVID-19.

Ma…..qualcuno ha pensato mai che quelle mascherine e quei mezzi di protezione possano essere ante produzione e cioè fabbricati prima dell’epidemia del COVID-19 ?

Nel frattempo la gente italiana muore e non si comprende bene la motivazione, visto che lo Stato italiano, ha già ricevuto ben 35 miliardi dall’Unione Europea…..siamo rimasti sbalorditi e senza parole, sempre mentre gli italiani giacciono nelle terapie intensive, muoiono ed i medici si stanno massacrando con tutto il personale sanitario italiano per salvargli la vita rimanendo alcuni di loro contagiati ma facendo fede al giuramento fatto ad Ippocrate…..dei veri EROI.

Ci sono aziende cinesi già annunciate da alti vertici della Protezione Civile, che hanno in stock ventilatori polmonari, ma ci domandiamo se lo Stato italiano ha le possibilità economiche per pagarglieli perchè in caso contrario nulla gli verrà consegnato e la stranezza è che si continua a chiedere all’Unione Europea la possibilità di aumentare il debito sovrano per salvare l’Italia e gli italiani…….che stranezza.

Leggiamo poi sull’ANSA italiana che il medico si è scusato con la ASL italiana e con la Regione interessata……avrà ricevuto minacce ? (Articolo ripreso dall’ANSA italiana)

Lo volevano rovinare per aver detto la verità e metterlo a casa oppure ancora peggio, radiarlo dall’ordine dei medici ?(Articolo ripreso da La Stampa) sul cui giornale internet è ancora presente la video-denuncia che probabilmente metterà nei guai chi sta salvando vite a costo della propria.

E come volevasi dimostrare, il medico che ha denunciato per poi sotto minaccia, ritrattare, si ritrova in fin di vita ricoverato nel suo stesso ospedale  (Articolo ripreso da Il Giornale) ed ora chi risponderà di quest’ultimo pre-annunciato tentato omicidio ?

Come sempre, nessuno, perchè in Italia se tocchi le Istituzioni si insabbia tutto immediatamente e non viene mai fuori il colpevole…..alla faccia de “LA LEGGE E’ UGUALE PER TUTTI”.

E’ sufficiente leggere l’articolo riportato sul “La Stampa”, giornale italiano, per comprendere il motivo per il quale lo hanno costretto a ritrattare.

Giudicate voi dal filmato ed indignatevi Voi al posto di quel medico per aver denunciato la verità, evidentemente egli non può più dire nulla ma Voi italiani ancora potete dire tanto e sono sicuro che anche Voi iniziate a pensare: “”Agli italiani il virus ed ai poteri forti le corone di alloro”

Ciò che sappiamo, dopo una telefonata effettuata in Italia all’Ospedale Civile Regionale “SPALLANZANI”, è che hanno anche loro difficoltà nell’approvvigionarsi di Dispositivi di Protezione Individuali per il loro personale sanitario e custodiamo gelosamente la prova di quanto ci è stato riferito.

Siamo rimasti stupefatti da un’inchiesta portata avanti da “La Repubblica”, un prestigioso quotidiano italiano, di cui mettiamo il link……..penso che tantissimi italiani quando ascolteranno la telefonata di un imprenditore italiano, si arrabbieranno molto

Il dr. Arcuri, nominato dal I Ministro italiano Giuseppe Conte nel frattempo messo a capo della Protezione Civile, sta organizzando, da quanto si legge sui giornali, un Boeing 777 che faccia la spola Italia – Cina……che qualcuno gli abbia dato l’ispirazione ?!?

Ed anzi, è nelle sue intenzioni, se già non l’ha fatto, far muovere gli aerei dell’Alitalia e la cosa è corretta, anche in virtù del fatto che l’Alitalia è stata sostenuta dagli italiani fino ad oggi.

Inizio a pensare che se ci offriamo come consulenti personali del dr. Arcuri forse facciamo meglio e possiamo aiutare di più i nostri connazionali.

Comunque, resta il fatto che se uno paga tutto il 100% non c’è Stato che ti blocchi un bel niente e ci stiamo domandando se qualcuno ha lesinato con i fornitori cinesi che hanno mandato alla Protezione Civile italiana mascherine simil fazzoletto non adatte come presidio medico sanitario e se in Cina hanno sbloccato le esportazioni del materiale che dovrebbe essere destinato all’Italia……l’avranno pagato ?!?

Non è dato sapersi.

Altro nodo, leggiamo su un giornale di un imprenditore che si lamentava in quanto si generano corti circuiti istituzionali, sempre in Italia, dove le merci di imprenditori privati vengono o bloccate (come asserisce lui) o sequestrate alla dogana italiana e che tutto viene dato a titolo gratuito alla Protezione Civile.

Ecco che a questo punto abbiamo ragione noi: “Agli italiani il virus ed ai poteri forti le corone di alloro”

Ora, dove verranno dati ed a chi destinati tutta quella valanga di miliardi che l’Italia riceve dall’Unione Europea ?

La cosa è molto sospetta ma, vediamo dove vogliono arrivare e chi c’è dietro, certo è che continueremo a scrivere finché ahimè, avremo vita o qualcuno non vorrà servirci una pizza farcita.

Roma 24 marzo 2020
A.D.T.

Italy slapped

Italy slapped - World News - Italy - Italia

Italy slapped by the European Union, the other Member States, including the country that has plagued us (GERMANY) turn back on us and who we are to help ? ITALY SLAPPED - WORLD NEWS

Italy slapped by its European partners, including the German state that brought us the pandemic, they decided to turn His back by refusing to provide the necessary medical supplies to protect medical workers and people who can not find the masks, but who He decides to go to meet the beautiful country is the Xiaomi, a Chinese manufacturer that gives a lot of boxes to the Italian civil protection.

The SHADOIT BUSINESS CONSULTANCY LTD in London, yes, this company that only deals with aspects such as financial and IT consulting for other companies, as a result of the fact that some of its consultants are Italians, decided to get involved and to propose, after finding an importer in touch with important factories, the interest for the good of our fellow citizens find the FFP2 and FFP3 masks with class filters N99 and N95 (military class), masks N95 with filters and all health protections necessary and appropriate to protect operators of the Italian Civil Defense and health professionals, but not only, as it is contacting the other States at the global level.

It was supposed to provide the Italian Civil Protection which also have contacted and have not yet responded, the Italian community pharmacies of the red zone, but our society has found ten thousand obstacles ready to stop its ability not only to come up against bureaucracy Italian that even in times like these, if you have to pay, requires the CE mark (European Community), but if you receive gifts gladly accept them regardless of its origin and who would have furnished them is among other things a major global supplier and what we sorry immensely because he often entrepreneurs, just because Italians, have more contacts that can be made available to the own nation.

But get presents does not mean solving the problem of people, because Italians are cornered by a financial crisis that is them killing and coronavirus German import, since the flights with China had been suspended, is putting on his knees an Italian slapped, where we see so much incompetence and many friends of friends that you offer and then think about the post-crisis …… so-called “Saviors of the Homeland.”

The agreement was signed with a major Israeli companies present in Tel Aviv, but while FER.RE.IT of Reggio Emilia, pointed out that although prices in line with those proposed by the producers for the quality of the products were satisfactory but lacked the stamp CE (European Community) and the certificate of conformity (those who produce them is 3M and XIAOMI), the Italian state organs contacted did not even reply to forwarded emails among other things by an editor, but the protection Italian Civil, how they write Italian newspapers, quietly accept the protections from XIAOMI not under European certification.

This publisher has made contact with the importer in Tel Aviv and has sincerato of commercial agreements and the real possibility of having all health protections necessary to protect not only the civil protection, but also all health care providers and eventually the population Italian and that health centers were still FDA certified (USA certification much more stringent than the European one).

The problem is always that of a false and mendacious bureaucracy that wants to take advantage and make profit by friends of friends taking advantage of the disasters of Italy, while knowing that it could be secured so many people and especially the elderly … … maybe cost too much to ‘INPS?

Perhaps the friend of the politician in office do not buy enough or nothing if you are interested in the issue?

3M and XIAOMI provide other important countries such as Israel and indeed by all accounts is a state first exposed line and prepared to possible biological warfare, so we do not think that would put at risk the lives of their population.

Curiosity was born sovereign, it is our intention to see how, and if, the representatives of the Italian State will be in contact with us, but especially when and in what mode if anything they decide to do so.

We on our own, we are contacting other Member States and if the Italian representatives wake up too late, only they will be the cause of the lack of protection equipment because we are not a charity, but a company born to do business.

In Italy it slapped it is now common knowledge that if you are not a friend of some politician or some trumpet of politics that operates in associated companies, nothing can be done and nothing must move.

And then there is the problem of employers who go to other countries or guys who once graduates go away from Italy, or of satire that is made on the side of the Alps television and accuses Malta accommodate many Italians who are tired moving their residence in this COUNTRY CIVIL?

Certain questions are all answered, but, you know, just to save face on television for a few more votes you sell also what was never invented.

Italy has always been a country very ambiguous and strange, and now you have the assurance of why Italians abroad are treated very badly and their hosts denigrates Italy as a country of parasites and profiteers.

Do not be shocked by seeing what happens also in national emergencies, those who are elderly has seen a lot worse happen which sent troops to the Russian front with light and unsuitable equipment (WORLD WAR II), the massacre of Ustica, the Bologna massacre, the two dead judges who have sacrificed their lives for the freedom of so many southern Italians, not realizing that the local mafia were just what are called “soldiers”, because the leaders were well other people far more influential and state secrets that Democratic Republic and not a dictatorship should not exist with their compatriots (see the process of which are State-Mafia agreement were marked confidential recordings).

The demonstration of IGNORANCE because no DOCTOR, is of those who administer the most beautiful country of Europe we can listen live, from the mouth of those who now found himself He also hit by the coronavirus, a scourge that spares no one and that however, we do our best wishes for a safe and speedy recovery

 

 

This is Italy slapped that no Italian real birth would ever want to hear nominate, this is Italy who do not want good people, those who are disgusted because they do not vote for local political shift that would corrupt them with pleasures or money but that the local elections with 50 Euro manages to bribe some boy.

This is what sucks Italians.

Politicians expect that in voting the Italian population makes them elect for what they can say on television, but they have forgotten that football matches have been suspended and that the Italians are now wide awake and alert and are following step by step the various choices that they are making about the national crisis.

The Italian Prime Minister, Giuseppe Conte admits that a leak to a decree that would have to confine Lombardy, but of course, as usual, the friend of the friend of some political released, sparking panic of those who live in that region leading people, possibly ill, get in way to southern Italy risking the spread of the epidemic and endangering the rest of the Italian population.

But in the hands of the Government which is Italy?

The lack of a State that threatens the health of its citizens in order to maintain good relations with
a Europe that we can do without, at this point, is not a State worthy of being considered at pair at the Maduro government.

It has even got to THINK to do as in the field of front-line hospitals, choose who can live or die, evidently will mark his forehead with a red mark those who should not enter into intensive care because they are too old or already debilitated by some major illness.

And then we are surprised that other European countries do the heavy satire on Italy?

And for emergencies such as heart attacks and more?!?

What will they do?!?

Patients will abandon them to their fate tearing their coats and betrayed the oath to Hippocrates?

We hope more in a revolt and rejection of health care to save the lives of all if you were to find yourself in a situation degenerated.

We hope in the future that things will change and that Italy could go back to being a true country free from the corrupt, loved by Italians and those who say they want not more corrupt when in the end the real corrupt are other people.

 

ADT  London 8th march 2020Italia presa a schiaffi - World News

Italia presa a schiaffi

Italia presa a schiaffi - World NewsL’Italia presa a schiaffi dall’Unione Europea, gli altri Stati membri, tra cui il Paese che ci ha contagiato (GERMANIA) ci girano le spalle e chi ci viene ad aiutare ?Italia presa a schiaffi - World News - CORONAVIRUS

L’Italia presa a schiaffi dai partner europei, compreso lo Stato tedesco che ci ha portato la pandemia, hanno deciso di voltarci le spalle rifiutandosi di fornirci il materiale sanitario necessario a proteggere gli operatori medici e le persone che non trovano più mascherine, ma chi decide di andare incontro al Bel Paese è la Xiaomi, un produttore cinese che ne dona molti scatoloni alla protezione civile italiana.

Anche la SHADOIT BUSINESS CONSULTANCY LTD di Londra, sì, proprio questa società che si occupa solo di aspetti quali la consulenza finanziaria ed informatica per altre aziende, a seguito del fatto che alcuni suoi professionisti sono italiani, ha deciso di mettersi in gioco e proporre, dopo aver trovato un importatore in contatto con fabbriche importanti, di interessarsi per il bene dei nostri connazionali a trovare le mascherine FFP2 ed FFP3 con filtri in classe N99 e N95 (classe militare), mascherine N95 con filtri e tutte le protezioni sanitarie necessarie ed adatte per proteggere gli operatori della Protezione Civile italiana e gli operatori sanitari, ma non solo, dato che sta contattando anche gli altri Stati a livello planetario.

Si era ipotizzato di fornire la Protezione Civile italiana che tra l’altro abbiamo contattato e non hanno ancora risposto, le farmacie comunali italiane delle zone rosse, ma la nostra società ha trovato diecimila ostacoli pronti a fermarne la possibilità, oltre che scontrarsi contro la burocrazia italiana che, anche in momenti come questi, se deve pagare, richiede il marchio CE (Comunità Europea), ma se riceve regali li accetta volentieri a prescindere dalla provenienza e chi li avrebbe riforniti è tra l’altro un grosso fornitore mondiale e ciò ci dispiace immensamente perchè gli imprenditori spesso, proprio perchè italiani, hanno maggiori contatti che possono essere messi a disposizione della propria nazione.

Ma ricevere regali non vuol dire risolvere il problema delle persone, in quanto gli italiani sono messi alle strette da una crisi finanziaria che li sta massacrando ed il coronavirus di importazione tedesca, visto che i voli con la Cina erano stati sospesi, sta mettendo in ginocchio un Italia presa a schiaffi, dove notiamo tanta incompetenza e tanti amici degli amici che si offrono per poi pensare al dopo crisi……i cosiddetti “Salvatori della Patria”.

L’accordo è stato stipulato con una importante società israeliana presente in Tel Aviv ma, mentre la FER.RE.IT di Reggio Emilia, faceva presente che pur essendo i prezzi in linea con quelli proposti direttamente dai produttori per la qualità dei prodotti erano soddisfacenti ma mancava il bollino CE (Comunità Europea) ed il certificato di conformità (chi le produce è la 3M e la XIAOMI), gli organi dello Stato italiano contattati non hanno nemmeno risposto alle email inoltrate tra l’altro da un editore, ma la Protezione Civile italiana, da quanto scrivono i giornali italiani, accetta tranquillamente le protezioni provenienti dalla XIAOMI prive di certificazione europea.

Tale editore è entrato in contatto con l’importatore in Tel Aviv e si è sincerato degli accordi commerciali stipulati e della reale possibilità di avere tutte le protezioni sanitarie necessarie a proteggere non solo la protezione civile, ma anche tutti gli operatori sanitari ed eventualmente la popolazione italiana e che i presidi sanitari fossero comunque certificati FDA (certificazione USA molto più stringente di quella europea).

Il problema è sempre quello di una burocrazia falsa e mendace che vuole approfittare e far approfittare dagli amici degli amici sfruttando le catastrofi dell’Italia, pur sapendo che si potrebbero mettere in sicurezza tante persone e soprattutto gli anziani……forse costano troppo all’INPS ?

Forse l’amico del politico di turno non ci guadagna abbastanza o nulla se si interessa della questione ?

La 3M e la XIAOMI forniscono anche altri importanti Paesi quali appunto Israele che a detta di tutti è uno Stato in prima linea esposto e preparato ad eventuali guerre batteriologiche, quindi non pensiamo che metterebbero a rischio la vita della loro popolazione.

La curiosità nasce sovrana, è nostra intenzione vedere come, e se, i rappresentanti dello Stato italiano entreranno in contatto con noi, ma soprattutto quando ed in quale modalità semmai decidessero di farlo.

Noi per conto nostro, stiamo contattando altri Stati membri e qualora i rappresentanti italiani si sveglino troppo tardi, saranno solo loro la causa della carenza di equipaggiamenti di protezione in quanto noi non siamo un ente di beneficenza, ma una società nata per fare business.

In un Italia presa a schiaffi è ormai risaputo che se non sei amico di qualche politico o di qualche trombato della politica che opera nelle società collegate, niente si può fare e niente si deve muovere.

E poi ci si pone il problema degli imprenditori che se ne vanno in altri Paesi o dei ragazzi che una volta laureati vanno via dall’Italia, o della satira che viene fatta sulle televisioni d’oltralpe e si accusa Malta di accogliere molti italiani che stanchi spostano la loro residenza in questo PAESE CIVILE ?

Certe domande hanno tutte una risposta ma, si sa, pur di salvare la faccia in televisione per qualche voto in più ci si venderebbe anche ciò che non è mai stato inventato.

L’Italia è da sempre stato un Paese molto ambiguo e strano ed ora si ha la certezza del motivo per cui all’estero gli italiani vengono trattati molto male e chi li ospita denigra l’Italia come un Paese di parassiti e approfittatori.

Non bisogna scandalizzarsi vedendo quanto accade anche nelle emergenze nazionali, chi è anziano ha visto accadere molto peggio quali soldati inviati al fronte Russo con equipaggiamento leggero ed inadatto (II GUERRA MONDIALE), la strage di Ustica, la strage di Bologna, la morte di due magistrati che hanno immolato la loro vita per la libertà di tanti italiani del sud, non rendendosi conto che i mafiosi locali erano solo quelli che vengono definiti “soldati”, perché i capi erano ben altre persone molto più influenti ed i segreti di Stato che in una Repubblica Democratica e non dittatoriale non dovrebbero esistere con i propri connazionali (vedasi il processo per l’accordo Stato-Mafia di cui sono state secretate delle registrazioni).

La dimostrazione dell’IGNORANZA in quanto non MEDICO, è di chi amministra il Paese più bello dell’Europa la possiamo ascoltare in diretta, dalla bocca di chi oggi si è ritrovato colpito anche Lui dal Coronavirus, un flagello che non risparmia nessuno ed a cui comunque facciamo i nostri migliori auguri per una sicura e veloce guarigione

 

 

Questa è l’Italia presa a schiaffi che nessun vero italiano di nascita vorrebbe mai sentire nominare, questa è l’Italia che non vogliono le persone per bene, quelle che vengono schifate perché non votano per il politico locale di turno che vorrebbe corromperle con piaceri o soldi ma, che alle elezioni locali riesce con 50 Euro a corrompere qualche ragazzetto.

Questo è ciò che agli italiani fa schifo.

I politici si aspettano che alle votazioni la popolazione italiana li faccia eleggere per quello che potranno dire in televisione ma, hanno dimenticato che le partite di calcio sono state sospese e che gli italiani adesso sono ben svegli ed attenti e stanno seguendo passo passo le varie scelte che si stanno facendo per la crisi nazionale.

Il Primo Ministro italiano, Giuseppe Conte che ammette una fuga di notizie per un decreto che avrebbe dovuto confinare la Lombardia, ma che ovviamente, come al solito, l’amico dell’amico di qualche politico ha diffuso, scatenando il panico di chi vive in quella regione portando le persone, probabilmente anche ammalate, a mettersi in viaggio verso il sud Italia rischiando l’espandersi dell’epidemia e mettendo a rischio il restante della popolazione italiana.

Ma in mano a quale Governo è l’Italia ?

La mancanza di uno Stato, che pur di tenersi imbonita un’Europa di cui a questo punto potremmo fare veramente a meno, mette a rischio la salute dei propri cittadini, non è uno Stato degno di essere preso in considerazione al pari del Governo Maduro tanto disdegnato da tutti per evitare di vedere un Italia presa a schiaffi da altri Stati europei.

Si è arrivati addirittura a PENSARE di fare come negli ospedali da campo della prima linea, scegliere chi può vivere o morire, evidentemente contrassegneranno sulla fronte con un segno rosso chi non deve entrare in rianimazione perché troppo anziano o già debilitato da qualche patologia importante.

E poi ci stupiamo che altri Stati europei fanno della satira pesante sull’Italia ?

E per le emergenze quali infarti ed altro ?!?

Cosa faranno ?!?

Abbandoneranno i pazienti al loro destino strappandosi i camici e tradendo il giuramento fatto ad Ippocrate ?

Noi speriamo più in una rivolta ed un rifiuto dei sanitari per salvare le vite di tutti se si dovessero trovare in una situazione degenerata.

Speriamo che in futuro le cose cambino e che l’Italia possa tornare ad essere un vero Paese libero dai corrotti, amato dagli italiani e da chi dice di volere leggi spazza corrotti quando poi alla fine i veri corrotti sono altre persone.

ADT  Londra 8 marzo 2020Italia presa a schiaffi - World News

Offshore bank accounts

Offshore bank accounts - Financial ServicesOffshore bank accounts are the solution in case of personal bankruptcy or your state or serious difficulty Institute of Banking Credit of a European State or any asset, or the difficulties of opening account in England Offshore bank accounts - Financial Services

The Offshore bank accounts are the only lifeline in the event of a bank failure, or serious threat to an asset or risk of default of your country, as it is not possible for the banking institution or the State of affiliation , to get their hands on the money capital deposited outside the European Union or in a EU country with high confidence, that even in the event of the failure of a State or the loss of bank reliability.

But this word: Offshore bank accounts” does it really mean?

The offshore bank accounts will not open in heavenly places of some kind of remote island, but are opened just in foreign countries to your state, in fact “offshore” bank accounts means exactly “foreign” bank accounts, ie away from the State of belonging, so do not be strange and fantastic ideas.

For the opening of offshore bank accounts, the SHADOIT BUSINESS CONSULTANCY LTD has prepared various brokerage packages, remaining always available to provide information for special requests via CONTACT US.

Often they did believe, and it is not farfetched the idea of ​​reason, that the movement of large sums of money were not legal but that does not correspond absolutely true.

The offshore bank accounts are also important for employees, retirees, professionals who do not want to see themselves evaporate overnight i their financial assets, their salaries due to bad checks carried out or not carried out by the central Bank of your country, but are also necessary for those who had financial or bankruptcy bankruptcy proceedings, protests, kidnappings at the hands of tax agencies, which hardly will dip into their capital immediately.

The movement of capital is possible with a bank transfer from your current bank deposit, the offshore destination bank and, if as a result of aggressive taxation, the body responsible should ask ourselves the reason for this shift, the answer is simpler as you can imagine, “as a result of ventilated dangers for some European banks and some European States, I moved my money at the bank in another European country or outside Europe, and we will declare the movement as provided for by legal regulations into force. “

It obvious that the move recommended by us must not exceed 40.000 to transfer euros, or better yet, use the MT that have a service that sets banks use to move large amounts of money, to avoid excessive handling charges (European banks apply a handling charge quite high and vary from institute to institute), but you can always move even very large sums and our financial advisors are always on hand to protect bank savings and the customer’s assets enabling you to act within the law and in ways banker correct.

One caveat is that we need to do for the Italian citizen is not much different, as will be sufficient during the tax return for the following year, to fill out properly from your tax consultant RW framework and the PF pane, indicating What Banking Institute, in which country are our capital, the coordinates of your offshore bank accounts and how much is the average balance, paying only a fee of Euro 34,20 (IVAFE) for each inmate account.

The SHADOIT BUSINESS CONSULTANCY LTD is interested in the opening of offshore bank accounts for the ordinary European citizen, for the company, for the employee who intends to be credited their salaries through agreements with accredited introducers and very often using its consultants.

Many think that banks in electronic money (e-bank), are convenient but do not realize that their State still receives signaling the opening of a bank account and often NOT banks outside the European Union.

The safety of offshore bank accounts but also onshore (EU), is due precisely to the fact that banks are open in real, in United geo-politically stable, where there are no limits to the amount of the deposit that you can make and take, where Debit Cards are released and can be handled very easily with what we all know as home banking or Internet banking.

Being able to speak with the director of a real bank is by far very different from having to send an e-mail and having to wait a likely response, you also have the chance to speak with the exchange office and be able to interface with our brokers for any financial investments in the stock market; opens at the end all a different scenario from the one which would have us believe with electronic cash accounts, are not to be despised but they have their limitations.

The SHADOIT BUSINESS CONSULTANCY LTD, with its consultants and its partners, has-State relations in other states, gives the possibility of being able to secure their capital in non-European or European states still high banking confidentiality, thanks to current accounts offshore and onshore but above all, following completion of our task, all the documentation that you release will be destroyed immediately as also provided GDPR (European Privacy Decree 679/2016) following the destruction request data from the client.

All this will put you away from any tax or capital retaliation of its own and will ensure you do not want offshore bank accounts containing state your savings, not subject to European banking problems that are destroying the finances of the Member States with the various decrees saves banks.

You can get your bank accounts offshore very quickly, relying on an Internet Banking as the one you’ve always used, and a debit card for use in your state as Visa or Master Card with minimal costs, often below those present in the European banking institutions.

The SHADOIT BUSINESS CONSULTANCY LTD offers various types of intermediation for the opening of bank accounts offshore, from online bank accounts for electronic money but with banking license, to end up with current accounts in international investment banks.

Depending on your choice you will be performing, our professionals requiring you activate certain documents (passport is required) necessary to be able to allow a corporate or personal account.

For the brokerage service Conti Correnti Offshore Banking, if electronic money once the bank account opened and obtained accreditation from the financial entities, will be enough to pay € 50 (fifty Euros) to obtain the IBAN and Debit Card required to operate, with regard to current accounts at Bank Offshore Offshore Online Merchant Banks or Banks with significant monthly movements, it will be necessary for the payment of € 12.000 (twelve thousand euro) at the opening of the account that will remain the exclusive property your and will appear on your statement.

Offshore bank checking accounts do not mean current accounts opened in exotic tax havens, but foreign bank accounts

Even the employee of a company can easily decide to open a foreign bank account by simply communicating the bank details of his current account to the company administration and paying the regular IVAFE if he was an Italian resident

Brokerage Banking Offshore Bank Accounts – Online Staff

Brokerage Current Accounts Offshore Banking – Corporate Online

 

Brokerage Banking Offshore Bank Accounts – Online (up to 50,000 euros a month)

Brokerage Banking Offshore Bank Accounts – Online (up to 300,000 euros a month)

Brokerage Banking Offshore Bank Accounts – Online (up to 1000,000 euros a month)

Brokerage Banking Offshore Bank Accounts – Online (up to 2000,000 euros a month)

 

Brokerage Current Accounts Offshore Bank – BANK OF BUSINESS (not online but real bank)

 

For any further information or questions, you can consult with CONTACT US and we will respond as soon as possible

Our consultants are at your disposal, if you are seriously interested not think about it and contact us

Offshore bank accounts - Financial Services

Coronavirus and spreaders

Coronavirus and spreaders - World News Coronavirus and planetary spreaders, but it is the Italians who for once I unknowingly stumbled into the cunning of a country that should be a friend as belonging to the European UnionCORONAVIRUS E GLI UNTORI - WORLD NEWS

From rumors, it seems that a 33 year old man, a German national, has released the Coronavirus in Europe but to pay the bitter price was Italy.

That the Italian Government sin of ignorance and is made up of simpletons we always deducted, but that came to be fooled by those who went under his arm to his prime minister we did not expect it.

Italians have been passed off as those who bore the coronavirus and planetary plague-spreaders were only them, but the background is very different media and how many would say: “the king is naked.”

Perhaps we begin to imagine why Europe was so magnanimous with Italy, hinting that there will be no major impact on a possible deficit, when we know that those who run the orchestra in the European Union is Germany that he tried to create friction between the beautiful country and China remaining silent, but has also put at risk thousands of Italian citizens.

This Europe is not the dream of many Europeans, it’s just a monetary union dictated and managed by banks, which continues to upset the financial balance of weaker states but have commercial resources to be able to put in big trouble when the two cornerstones are touched German and French, they can not enjoy the strength of the Made in Italy and are only states like the rogue states pose vetoes and other issues to put a spoke in the wheels of Italian ingenuity and Italian production (not the Italian Government ), where the coronavirus and spreaders are not only those who carry the Italian DNA.

Germany lost the Second World War and France should remember well how General de Gaulle entered victorious in French territory after having previously taken refuge in England.

But the Third World War, nowadays, is being fought in the financial area and in addition to failing to pay war reparations, Germany also claims the right to want to lead the European Union.

Having found Patient Zero German, who had attended a meeting together with a colleague from Shanghai asymptomatic but infected with the coronavirus can certainly not bring the situation back to normal and does not solve the problem of having accused Italians like coronavirus and planetary spreaders , it is certain that Germany, now that he has discovered his altar, would do well to stay silent when Italy will require European aid to deal with the emergency and to the financial damage that is undergoing or will not want to pay even these?

Someone says nothing knowing how things went, probably because he realizes that if he were saying a word would be forced to admit that in Italy the government currently in office is a group of parties never elected by the people and for justice only quest ‘last would yield the word or … ..the polls, as the famous grillini now have the flicker party.

To try to understand that what was stated in the article is true and not the usual words thrown into the wind, you just go and read the genetic map published in magazines that The New England Journal and Medicine, where it is shown that the same case may have given rise to a whole number of infections that now have become a global pandemic.

You need not be of virologists to understand that warm weather will not solve the problem, because in Qatar we have 35 degrees and in the UAE there are a few more, but not only, when you consider Brazil, Mexico and other States where the climate today is definitely hot, but they are countries that have not been spared from the coronavirus problem, perhaps we can begin to get an idea of ​​what will happen in the future.

It would be interesting to understand why Germany has played with words talking about a “scientific unique” but at the same time spoke of “global pandemic” not pointing out that it is an outbreak of which only you are guilty.

The game in Germany is now in the open and this allowed him to not bring down his productions and his bags taking up the financial level remained, which however, is changing the locomotive of Europe to a simple wagon with trailer due of so many lies and subterfuge tempted also in the automotive sector with the United States of America.

Much could have been done to slow the coronavirus, but would force Europe and especially the European Union, which woke up very late, to isolate Germany although this could hardly prevent the spread of the epidemic.

This should give pause to those who believe strong pro-European and ask him one question: “is this the Europe that we all want?”

England this question if it made a few years ago and the result was not catastrophic as many hoped, but rather, contrary to all predictions has allowed the release of its citizens from a state of bondage to a l ‘ European Union has barricaded with its borders the 27 remaining and enabled the British state to recover its sovereignty as it was unable to bring democracy and independence in a union controlled by banks and not by the people as many of us would have liked.

Now Italy is on the brink, and one wonders what would be the moves of a government that does not listen even the parliamentary opposition, well aware that every move can result in an electoral catastrophe.

We all hope that the coronavirus is destroyed or rendered harmless by the vaccines under study in Israel, United States of America and other major world countries and that the Italian Government to undertake separate ways in the future, mindful that we must safeguard the national interest and not EVEN look always trust a Europe that unfortunately NOT always acts in the interest of the beautiful country but more often for purely nationalistic in certain states.

Who knows that the coronavirus not bring a little common sense in all the European and enables management of a country more beautiful in the world to get him back is also a hard-working state and primeggiante industry and employment.

ADT London March 6th, 2020CORONAVIRUS AND SPREADERS - WOLD NEWS

Coronavirus e gli untori

CORONAVIRUS E GLI UNTORI - WORLD NEWS Coronavirus e gli untori planetari, ma non si tratta degli italiani che per una volta sono inconsapevolmente incappati nella furbizia di un Paese che dovrebbe essere amico in quanto appartenente all’Unione EuropeaCORONAVIRUS E GLI UNTORI - WORLD NEWS

Da indiscrezioni, sembra che un uomo di 33 anni, di nazionalità tedesca, abbia diffuso il Coronavirus in Europa ma a pagarne l’amaro prezzo è stata l’Italia.

Che il Governo italiano pecchi di ignoranza e sia composto da sempliciotti lo abbiamo sempre dedotto, ma che arrivasse a farsi prendere in giro da chi andava sotto braccio al suo Primo Ministro non ce lo aspettavamo.

Gli italiani sono stati fatti passare per coloro che portavano il coronavirus e gli untori planetari fossero solo loro, ma il retroscena mediatico è ben diverso e come direbbero in tanti: “il Re è nudo”.

Forse iniziamo ad immaginare il motivo per cui l’Europa è stata così magnanima con l’Italia, facendo intendere che non ci saranno grandi ripercussioni su un eventuale deficit, quando sappiamo bene che chi dirige l’orchestra nell’Unione Europea è la Germania che ha tentato di creare attriti tra il Bel Paese e la Cina rimanendo in silenzio, ma ha messo anche a rischio migliaia di cittadini italiani.

Questa Europa non è il sogno di tanti europeisti, è solo un unione monetaria dettata e gestita dalle banche, che continua a stravolgere gli equilibri finanziari degli Stati più deboli ma che hanno risorse commerciali per poterla mettere in grande difficoltà quando gli vengono toccati i due capisaldi tedeschi e francesi che, non possono godere della forza del Made in Italy e sono solo Stati che al pari degli Stati canaglia, pongono veti ed altre problematiche per mettere i bastoni tra le ruote alla produzione italiana ed all’ingegno italiano (non del Governo italiano), dove il coronavirus e gli untori non sono solo coloro che portano il DNA italiano.

La Germania ha perso la seconda guerra mondiale e la Francia dovrebbe ricordarsi bene come il generale De Gaulle entrò vittorioso in territorio francese dopo essersi precedentemente rifugiato in Inghilterra.

Ma la terza guerra mondiale, al giorno d’oggi, viene combattuta in territorio finanziario ed oltre che non aver pagato i danni di guerra, la Germania si arroga anche il diritto di voler guidare l’Unione Europea.

L’aver trovato il paziente zero tedesco, che aveva partecipato ad un meeting insieme ad una collega di Shanghai asintomatica ma contagiata dal coronavirus non può certo riportare la situazione alla normalità e non risolve il problema di aver tacciato gli italiani come coronavirus e gli untori planetari, certo è che la Germania, ora che si è scoperto il suo altarino, farebbe bene a rimanere silenziosa quando l’Italia richiederà aiuti europei per far fronte all’emergenza ed ai danni finanziari che sta subendo o non vorrà far pagare nemmeno questi ?

Qualcuno non dice nulla pur sapendo come sono andate le cose, probabilmente perché si rende conto che se dovesse proferire parola sarebbe costretto ad ammettere che in Italia il Governo attualmente in carica rappresenta un gruppo di partiti mai eletti dal popolo e che per giustizia solo a quest’ultimo andrebbe resa la parola o…..le urne, in quanto i famosi grillini oramai sono il partito del lumicino.

Per cercare di comprendere che quanto affermato in questo articolo corrisponde a verità e non alle solite parole gettate nel vento, è sufficiente andarsi a leggere la mappa genetica pubblicata su riviste del settore come il The New England Journal of Medicine, dove viene evidenziato come lo stesso caso possa aver dato origine a tutta una serie di contagi che ad oggi sono diventati una pandemia mondiale.

Non è necessario essere dei virologi per comprendere che anche la stagione calda non risolverà il problema, in quanto in Qatar vi sono 35 gradi e negli Emirati Arabi Uniti ve ne sono qualcuno in più ma non solo, se consideriamo il Brasile, il Messico ed altri Stati dove il clima oggi è decisamente torrido, ma che sono Paesi che non sono stati risparmiati dal problema coronavirus, forse possiamo iniziare a farci un’idea di ciò che potrà accadere in futuro.

Sarebbe interessante comprendere il perché la Germania abbia giocato con le parole parlando di un “unicum scientifico” ma allo stesso tempo abbia parlato di “pandemia di livello mondiale” non evidenziando che si tratta di un focolaio di cui solo Lei è colpevole.

Il gioco della Germania è ormai allo scoperto e ciò gli ha permesso di non far crollare le sue produzioni e le sue borse tenendo alto il livello finanziario rimasto, che comunque, la sta trasformando dalla locomotiva d’Europa ad un semplice carro con rimorchio a causa delle tante bugie e sotterfugi tentati anche nel settore automobilistico con gli Stati Uniti d’America.

Molto si sarebbe potuto fare per rallentare il coronavirus, ma avrebbe costretto l’Europa e soprattutto l’Unione Europea che si è svegliata molto in ritardo, ad isolare la Germania anche se ciò difficilmente avrebbe potuto impedire l’espandersi dell’epidemia.

Questo dovrebbe far riflettere quanti si ritengono forti europeisti e fargli porre una sola domanda: “è questa l’Europa che noi tutti vogliamo ?”

L’Inghilterra questa domanda se l’è fatta già da qualche anno ed il risultato non è stato catastrofico come in molti auspicavano, ma anzi, contrariamente a tutte le previsioni ha permesso la liberazione dei suoi cittadini da uno stato di schiavitù un cui l’Unione Europea ha asserragliato con i suoi confini i 27 Stati rimanenti ed ha permesso allo Stato Britannico di riprendersi la sua sovranità visto che non riusciva a portare democrazia ed indipendenza in una Unione comandata dalle banche e non dai popoli come in molti avremmo voluto.

Ora l’Italia è sul baratro e ci si chiede quali possano essere le mosse di un Governo che non ascolta nemmeno le opposizioni parlamentari, ben conscio che ogni mossa fatta può determinare una catastrofe elettorale.

Ci auguriamo tutti che il coronavirus venga distrutto o reso innocuo dai vaccini allo studio in Israele, Stati Uniti di America ed altri importanti Paesi mondiali e che il Governo italiano intraprenda strade diverse nel futuro, memore che bisogna salvaguardare ANCHE l’interesse nazionale e non guardare sempre e fidarsi di un’Europa che purtroppo NON agisce sempre nell’interesse del Bel Paese ma sempre più spesso per fini puramente nazionalistici di alcuni Stati.

Chissà che il coronavirus non porti un pò di buon senso in tutti gli europei e consenta una gestione del Paese più bello del mondo a farlo tornare anche uno Stato laborioso e primeggiante nell’industria e nell’occupazione.

ADT  Londra 6 marzo 2020CORONAVIRUS E GLI UNTORI - WOLD NEWS