ITALIA

ITALIA - ITALY - DISCOVER WORLDL’Italia è un Paese con una storia millenaria che ha dato origine ai piĂą grandi artisti sia nel medioevo che in tempi piĂą recenti avendo una storia millenaria che prende luce al tempo dell’Impero Romano ed ha forgiato le piĂą brillanti menti, popolo di navigatori, di scopritori, di artisti e tante altre categorie dove questo Paese ha saputo primeggiare nel mondoITALIA - ITALY - DISCOVER WORLD

La cultura italiana è da sempre apprezzata nel mondo e soprattutto l’arte del sapersi reinventare che ha toccato l’industrializzazione manifatturiera in quanto l’Italia non ha produzione di materie prime se non le acque minerali e del petrolio presente in vari punti del territorio ma non sfruttato per svariati motivi e soprattutto per non arrecare danno alla natura paesaggistica di un territorio tutto da vedere.

Il territorio italiano è prevalentemente costiero e l’Italia è infatti una penisola che confina a nord con Francia e Svizzera, separata da una catena montuosa molto bella ma anche con una valenza storica molto importante:  Le Alpi

In Italia il territorio non è tutto pianeggiante in quanto lungo la dorsale italiana sono presenti gli appennini centro-sud oltre zone collinari più o meno vaste, non dimenticando le pianure molto estese come la Pianura Padana ed il Tavoliere delle Puglie dove ha origine uno dei vini più apprezzati nel mondo.

In Italia, la cucina italiana è quella tipica mediterranea, ma essendo l’Italia formata da 20 regioni, ognuna di esse ha sviluppato e mantenuto piatti storici le cui prelibatezze sono apprezzate in tutto il mondo ed infatti i più grandi chef italiani possono competere con gli chef internazionali proprio per il modo in cui sanno trattare e preparare i cibi.

L’Italia ha una superficie che si estende in lunghezza e la sua forma di Governo è determinata da una Repubblica parlamentare, la moneta utilizzata è l’Euro in quanto è anche uno dei Paesi fondatori dell’Unione Europea ed ha circa 60 milioni di abitanti che parlano lingua italiana ma anche dialetti regionali dove in alcune zone è utilizzato anche il Tedesco, il Francese e lo Sloveno.

L’Italia è uno dei Paesi che annovera cordi d’acqua molto importanti quali il Po, il Tevere, l’Arno e l’Adige ed è ricca di bacini nella fascia prealpina con lagi quali il Lago di Garda, il Lago Maggiore, il Lago di Como ed altri anche nel centro Italia di origine vulcanica quali il Lago di Bolsena ed il Lago di Castel Gandolfo, dove dobbiamo interromperci in quanto è un Paese ricco di fonti ed acque che ne fanno anche un territorio la cui flora è apprezzata dagli amanti della natura e le cui bellezze spesso sono protette.

Ma l’Italia ha anche isole abitate grandi come la Sicilia e la Sardegna e minori quali l’Isola d’Elba, le Isole Formiche, l’Isola di Ischia ed altre di origine vulcanica.

Il clima in Italia è diversificato in quanto la sua variabilità è data dalla struttura morfologica del territorio ma lo si può considerare mite con aree della fascia costiera subtropicali più a sud.

La capitale dell’Italia è Roma, una città storica le cui bellezze sono patrimonio mondiale, ma ovviamente tantissime sono le città meta turistica quali Milano che è una delle più industrializzate, Firenze famosa per le sue architetture e le sue bellezze artistiche conservate anche presso il famoso Museo della Galleria degli Uffizi, Napoli con il suo vulcano caratteristico in tutto il mondo (il Vesuvio), Palermo, Genova e tantissime altre città che hanno fatto dell’Italia un museo a cielo aperto sia per storicità che per il mantenimento dei suoi beni naturali che da sempre attirano turisti da tutto il mondo.

La religione in Italia è monoteista e prevalentemente cattolico cristiana, anche se vi sono altri culti di non minore importanza come l’ebraismo la cui sinagoga a Roma è di importanza e bellezza unica, la religione mussulmana che annovera molte moschee e la più importante è quella presente a Roma, la religione Ortodossa ed altre religioni minori che ne fanno un Paese multi culturale.

I vari governi hanno, dall’ultimo dopoguerra, dato stabilità al Paese anche se i primi a trovare i difetti del Paese sono proprio gli italiani contrariamente a quanto fanno i cittadini degli Stati confinanti, ma forse è proprio per questo che alla fine l’Italia è comunquesia un Paese meraviglioso.

Ogni anno in Italia passano più di 50 milioni di turisti interessati a visitare il Paese per motivi storici con i suoi musei e le sue opere, turisti interessati al green che gli consente vacanze rilassanti, turisti interessati alla montagna sia con la neve che per trakking senza presenza di neve ma, soprattutto è meta turistica per le sue meravigliose spiagge e per un mare che al sud è cristallino.

L’Italia è un Paese che il turista che la visita porterà sempre nel cuore e prima o poi vorrà ritornare

 

ITALY - ITALIA - DISCOVER WORLD

EMIRATI ARABI UNITI (UAE)

EMIRATI ARABI UNITI - UAE - UNITED ARAB EMIRATES - DISCOVER WORLDEmirati Arabi Uniti (UAE) uno Stato modernissimo ma legato alle antiche tradizioni che ne fanno una perla dell’Oriente confinante con l’Oman e l’Arabia Saudita EMIRATI ARABI UNITI - UAE - UNITED ARAB EMIRATES - DISCOVER WORLD

Gli Emirati Arabi Uniti (UAE) si sono sviluppati per il lusso e lo sfarzo che ai giorni nostri farebbe invidia ad un Faraone con grattacieli tra i piĂą alti nel mondo, centri commerciali avveniristici avvolti nel lusso ma hanno saputo anche mantenere salde le antiche tradizioni con antichi villaggi tra le distese del deserto e comunitĂ  di pescatori locali.

Quando si parla degli Emirati Arabi Uniti (UAE), li si associa molto spesso all’incommensurabile bellezza della sua capitale Abu Dhabi e Dubai ma che per bellezza, non sono di minor importanza Sharjah, Umm al Qaywayn, Fujairah e Ras al Khaima, Ajman, sceiccati che raggruppati compongono ciò che sono gli Emirati Arabi Uniti (UAE).

Gli Emirati Arabi Uniti (UAE) sono una delle nazioni più ricche al mondo avendo da molto tempo, trovato la loro fonte principale economico-finanziaria nel petrolio che è considerato l’oro nero a livello mondiale ma, hanno saputo saggiamente poggiare solide basi nel turismo e nella finanza internazionale divenendo uno dei più grandi competitors mondiali.

La forma di governo è monarchico federale , la lingua locale utilizzata è l’inglese a parte idiomi locali e la moneta ufficiale, contrariamente a ciò che molti possono pensare legata al Dollaro Americano, è invece la Dirham degli Emirati.

Il territorio degli Emirati Arabi Uniti (UAE) è pianeggiante ad esclusione di una zona montuosa che delimita parte del confine con il vicino Oman, ma non lo si può considerare un territorio interno in quanto ha delle coste meravigliose cosparse di scogliere coralline ed isole che ne hanno determinato contese con l’Iran ed il Qatar.

Essendo un territorio prevalentemente desertico non troviamo né fiumi, né laghi perenni ma possiamo incontrare oasi che garantiscono l’approvvigionamento di acqua dolce dal sottosuolo importante soprattutto per l’agricoltura.

Lo sviluppo degli Emirati Arabi Uniti (UAE) nel settore edile è in continua evoluzione con i suoi meravigliosi e sovrastanti grattacieli ed il multi culturalismo ha permesso che religioni diverse da quella mussulmana, quali quella cattolica e quella induista, potessero entrare in piccola percentuale in questa perla d’oriente senza interferire con i retaggi storici del Paese.

Gli Emirati Arabi Uniti (UAE), forti della potenza economico-finanziaria di cui dispongono, hanno permesso una crescita esponenziale dei settori del turismo di lusso, di hotels e resort da mille e una notte, attirando l’attenzione delle più grandi case di moda, di creazione di gioielli ma soprattutto di ricchi manager.

La conformazione dell’Emirato ha fatto sì che tra i sette sceiccati si ponessero forti competizioni dando luogo allo sviluppo di quartieri residenziali per VIP ed importanti uomini d’affari legati soprattutto al mondo del petrolio, gas naturale e finanza internazionale.

Forte attrativa turistica comune viene data dalla forte espansione di strutture ricettive con parchi a tema e promozioni di fiere per tutto l’anno, che inducono a visitare il Paese.

I siti archeologici presenti negli Emirati Arabi Uniti (UAE) portano anche ad un turismo di interesse socio-grafico scientifico che sono da sempre attrattiva per archeologi, studiosi ed appassionati di storia antica ma anche per il turista che intende compiere una passeggiata nel deserto cavalcando un cammello ed a chi piace mercanteggiare con i souvenir locali, ammirare le tipiche dune desertiche di Abu Dhabi o immergersi nelle limpide acque del Golfo Persico circondati da strutture naturali create dal corallo.

Gli Emirati Arabi Uniti (UAE) in effetti hanno ben sette perle dove due, si sono evolute maggiormente per importanza come Dubai che orge tra le dune del deserto ed è considerata la città dei grattacieli, ha giardini artificiali e centri commerciali dove si può trovare di tutto ma soprattutto il bello ed il lusso.

Abu Dhabi, la capitale e centro economico finanziario degli Emirati Arabi Uniti (UAE) è una delle più moderne megalopoli esistenti al mondo che nasce storicamente sostituendosi ad un villaggio di pescatori di perle che nel tempo, hanno perso la vista a causa delle continue immersioni in acqua salata per la raccolta dei preziosi gioielli sul fondo del mare ed a loro è dovuta una particolare lavorazione di un gigantesco tappeto che copre il pavimento della più importante e grande moschea del Medio Oriente.

Ad oggi Abu Dhabi è diventato uno dei punti più importanti per il commercio del petrolio ma ha anche un mare le cui acque limpide, cristalline e temperate offrono un richiamo unico al mondo per i turisti.

I piĂą grandi marchi internazionali affollano la capitale a partire da Tiffany con i suoi strabilianti gioielli, Chanel, Cartier, dalla Ferrari che ha creato un parco a tema (World Theme Park), il Louvre Museum a Saadiyat, il Guggenheim Museum di Abu Dhabi e tantissime altre attrazioni tutte da visitare che potranno lasciare sbalordito chiunque per la loro magnificenza.

ADT  Londra 7 febbraio 2020EMIRATI ARABI UNITI - UAE - UNITED ARAB EMIRATES - DISCOVER WORLD

ZIMBABWE

ZIMBABWE - DISCOVER WORLDZimbabwe uno Stato del continente africano meridionale confinante con il Mozambico ad est, il territorio è per lo più pianeggiante ma denso di altopiani che consentono per la natura del territorio uno sviluppo finanziario legato prevalentemente al turismo ZIMBABWE - DISCOVER WORLD

Zimbabwe é una Repubblica presidenziale con una popolazione censita di circa 13 milioni di abitanti prevalentemente di religione cattolica, che celebrano tutte le festività cristiane oltre l’Anniversario dell’Indipendenza, la Giornata dell’Africa ed altre festività locali.

La capitale dello Zimbabwe è Hararere e la moneta utilizzata è lo U.S.A. Dollar che consente scambi finanziari sulle piazze locali ed estere, ma vengono anche accettate altre monete come l’Euro e lo Yen.

La lingua parlata è l’inglese in quanto in epoca passata lo Zimbabwe è stato una colonia inglese, ma le lingue interne ufficiali sono lo Shona, Ndebele ed altre 13 idiomi legati alla regione dello Stato ufficialmente riconosciuti.

Il territorio dello Zimbabwe è in gran parte composto da un altopiano che scende verso i confini con il vicino Stato dello Zambia segnando la suddivisione dei territori grazie al fiume Zambesi ed al fiume Limpopo, per il resto il territorio è pianeggiante a parte il Monte Inyangani.

Il fiume Zambesi è uno dei quattro fiumi piĂą lunghi dell’Africa che con le sue acque lambisce molti altri Stati africani ma ha la particolaritĂ  di formare tra lo Zimbabwe e lo Zambia, quelle che sono le spettacolari Cascate Vittoria famose soprattutto grazie all’esploratore inglese David Livingstone che le battezzo con il nome della Regina Vittoria, sovvenzionatrice economica di quasi tutte le spedizioni inglesi dell’epoca.

Le Cascate Vittoria, sono da sempre state uno spettacolo indimenticabile per chiunque abbia avuto l’occasione di poterle vedere e spesso sono state oggetto di riprese per film ambientati in Africa, proprio per la loro bellezza dovuta soprattutto al loro gettarsi in una gola molto ripida e dando origine proprio alle cascate avvolte in una natura unica al mondo che ne ha determinato l’inclusione tra i patrimoni dell’UNESCO.

Percorrendo il fiume Zambesi, si può ammirare la splendida flora composta per lo più di piante di papiro e fiori di loto, oltre che poter incontrare la fauna locale che dà sempre un tocco di vicinanza alla natura che avvolge paesaggi mozza fiato.

Il clima è piuttosto torrido aggirandosi quasi sempre sui 30 gradi per circa nove mesi l’anno, ma ovviamente essendo di origine tropicale un po’ di ristoro lo si trova agevolmente ad altitudini piĂą elevate se non per la stagione delle piogge che non durando molto ne determinano un clima caldo ma secco e quindi sopportabile.

Le Cascate Victoria portando con sé un fascino particolare, hanno anche la prerogativa di poter consentire ai turisti di potersi immergere fino al limite del precipizio assicurandosi con una corda, in quanto esistono quelle che vengono chiamate Devil’s Pool e cioè la piscina del diavolo, che con un cordolo roccioso, impedisce che il bagnante possa precipitare con un salto di 103 metri.

Ma non sono solo le Cascate Victoria una delle maggiori e piĂą suggestive attrazioni di questo paradiso naturale.

I turisti possono usufruire di camping immersi nella natura selvaggia dello Zimbabwe, presso l’Hawange National Park, Mana Pools National Park ed altri paradisi naturali del Paese africano molto suggestivi soprattutto la notte.

Lo Zimbabwe è un Paese immerso in una natura straordinaria che conserva ancora tradizioni antiche e folklore locale con una popolazione accogliente, nascondendo in sé spettacoli che consentono l’interesse turistico che è ad oggi il motore trainante dell’economia dopo le dimissioni del presidente Mugabe ed il nuovo governo amministrato da Emmerson Mnagangwa che ha portato una ventata di democrazia aumentando anche l’accesso ai turisti stranieri forte di un accoglienza locale senza pari.

La chiave finanziaria del turismo fa parte di una ripresa economico finanziaria del Paese con l’apertura di nuovi hotel presso le Victoria Falls e la costruzione di un moderno aeroporto è stato primario e dominante nell’operazione.

Anche le professioni iniziano a diversificarsi al servizio dei turisti, con voli in elicottero e piccoli aerei da turismo che concedono visite aeree su zone spesso accessibili ma impervie via terra e sopra le Victoria Falls.

Le visite guidate conducono anche presso interessanti rovine medioevali e safari all’interno del territorio che offrono la possibilitĂ  di vedere da vicino gnu, zebre, giraffe, alci africane e tante altre specie animali da sempre oggetto di documentari internazionali e del National Geographic.

La cucina Zimbabwe è stata fortemente influenzata dalla cucina anglosassone ma consente anche di provare prodotti tipici locali senza perdere le origini di un tempo con piatti tipici come il porridge di mais accompagnato dalla nyama, le innumerevoli e piacevolissime ricette locali e la zuppa di impala e carne di coccodrillo che non può non essere assaggiata quando si visitano Paesi africani.

Lo Zimbabwe è un paese ricco per i turisti e merita di essere visitato almeno una volta nella vita.

ADT  Londra 6 febbraio 2020ZIMBABWE - DISCOVER WORLD

QATAR

QATAR - DOHA - DISCOVER WORLDIl Qatar è una penisola facente parte della Penisola Arabica ed affaccia sul Golfo Persico. la capitale Doha, è considerata una perla d’oriente ed il territorio è prevalentemente pianeggiante e desertico, l’economia predominante nello sfruttamento del petrolio gli consente ampia operatività finanziaria internazionale QATAR - DOHA - DISCOVER WORLD

Qatar, lo sviluppo e le modifiche apportate saggiamente al territorio dall’uomo con imponenti opere ingegneristiche, hanno permesso di poter intervenire anche su alcune piccole isole trasformandole.

A seguito delle condizioni territoriali e climatiche, in Qatar non sono presenti fiumi o laghi perenni anche a causa di scarse piogge di lieve entitĂ .

La capitale Doha vive una crescita esponenziale ma è anche una città di rara bellezza.

L’apporto migratorio è dato dalla richiesta di manodopera per la realizzazione di imponenti opere edili che hanno fatto sì che potessero convivere comunità nepalesi, indiane, filippine e bengalesi con l’integrazione perfettamente riuscita di multi culture religiose quali i cristiani, gli induisti, i buddisti e per la maggior parte mussulmani.

Il Qatar investe annualmente ingenti quantità di denaro per sviluppare il settore turistico adoperandosi alla costruzione di lussuosissimi hotel e centri di divertimento necessari all’attrazione di persone provenienti da tutto il mondo.

Il Qatar, nel 1971 ottenne l’indipendenza dalla Gran Bretagna e furono in seguito scoperti innumerevoli quanto ricchi giacimenti di gas e petrolio dove grazie all’ingegno di professionisti qatarini si trasformò ben presto nel business più colossale a cui le finanze mondiali avessero potuto assistere, con impianti a Ras Laffan e con l’aiuto non gratuito degli U.S.A. e del loro colosso Exxon Mobil.

La ricchezza ha cominciato a toccare tutta la popolazione qatarina, consentendogli di ottenere redditi individuali largamente superiori ai redditi medi di coloro che vivono negli Stati Uniti d’America e nell’Arabia Saudita.

A seguito dell’abdicazione del padre, è salito al trono il figlio, sua Eccellenza Tamir bin Hamad al Thani l’Emiro del Qatar che è amato dal suo popolo ed è un grande appassionato di sport.

L’Emiro da giovane, sognava di diventare un grande tennista ma ad oggi possiede la proprietà della squadra del Paris Saint Germain e si è prodigato per ospitare i mondiali di calcio del 2022.

L’importante evento calcistico mondiale, ha coinvolto l’Emiro a tal punto che ha reso il suo emirato lussuosissimo e splendente come una perla d’oriente, ma soprattutto ha ampliato le già lussuosissime e splendide opere edili sia con la costruzione di confortevolissimi stadi di calcio provvisti di aria condizionata, sia con la costruzione di nuovi alberghi torreggianti sull’area interna e del Golfo Persico stesso.

La libertà di cui godono le donne qatarine, contrariamente a ciò che accade per le donne che vivono in Stati confinanti a maggioranza mussulmana, oltre che essere di rara bellezza, godono di una libertà superiore spesso a quella di donne che nascono in stati considerati liberi e democratici.

La sorella dell’Emiro è una delle persone più facoltose che possano partecipare come acquirenti di opere d’arte nei mercati mondiali.

Gli investimenti finanziari del Qatar rientrano nelle economie di mezzo mondo, potendo spaziare dalle linee aeree, agli scali piĂą importanti aereoportuali compreso quello britannico di Heathrow, alla mason di Valentino fino alle societĂ  di crociere marittime Costa Smeralda.

A causa di operazioni finanziarie a volte poco trasparenti ma anche dalle ricchezze di cui l’emirato gode, il Qatar è stato stretto da un modesto embargo da parte degli Stati confinanti (Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti) dovendo modificare le rotte di navi ed aerei con un’aumento dei costi di importazione delle merci.

L’embargo non ha creato problemi al Qatar che ha saputo reagire stringendo importantissimi rapporti commerciali con Paesi occidentali quali la Germania, l’Italia ed il resto dei Paesi più industrializzati, consentendo a molti cittadini di Stati europei di poter accedere all’emirato senza la necessità di un visto di soggiorno.

Il Qatar oltre ai marchi più prestigiosi e lussuosi provenienti dai più importanti Stati internazionali, ha innumerevoli mercati e negozi dove poter gustare datteri provenienti dalla Giordania, oli ed essenze preziosissime e quanto di più ricercato possiate immaginare, da far girare la testa alla più pretenziosa donna ed all’uomo d’affari più importante.

Tantissime sono le attrazioni per i turisti spaziando dalle visite guidate nel deserto qatarino alla visita dei cavalli arabi tenuti presso le scuderie dell’Emiro, nonché l’attrattiva di numerosi ristoranti che hanno saputo creare quell’atmosfera da mille e una notte sapendo toccare con le loro prelibatezze i palati più sopraffini.

Ma il Qatar, oltre che essere meraviglioso da visitare per tutti i tipi di vacanzieri in quanto all’altezza di tutte le tasche, è anche meta di VIP mettendo a disposizione alberghi elegantissimi, auto per gusti raffinati dalle super car alle limousine, è pieno di residenze di lusso ospitate su isolotti artificiali e sfarzosi centri commerciali, chef stellati da far invidia agli Stati più quotati e la vita qatarina finirà ben presto per generare euforia e contagiare i turisti con le sue attrattive.

ADT  Londra 4 febbraio 2020QATAR - DOHA - DISCOVER WORLD