CONTI CORRENTI BANCARI CIFRATI

conti correnti bancari cifratiI conti correnti bancari cifrati sono studiati per chi è alla ricerca dell’anonimato nel settore finanziario ed è una delle idee più apprezzate e presenti tra gli operatori di questo settoreSECURE OS TOR

L’ottenimento di conti correnti bancari cifrati sono un obiettivo sempre più difficile da raggiungere, perché i governi hanno rafforzato il loro apparato burocratico per cercare di evitare questo “anonimato” e nel frattempo, le banche rinunciano a gran parte del segreto bancario, sotto la pressione degli stessi governi.

Così, in questo contesto è possibile aprire un conto corrente bancario cifrato ?

Gli esperti dicono che non esiste in realtà un conto corrente bancario cifrato, ma l’anonimato è dato dal fatto che alcune giurisdizioni offshore proteggono, attraverso la legislazione, l’anonimato dei clienti tenendo presente che è sempre importante chiarire che dinanzi alla presentazione di un ordine del Tribunale per uso illegale di conti correnti, la banca registrata in tale giurisdizione consegnerà le informazioni del titolare del conto.

Uno dei cosiddetti Paradisi Fiscali più utilizzati nel mondo è la Svizzera ed altri Paesi anche Europei, dove esistono i cosiddetti “conti correnti bancari cifrati”,  cioè il nome del titolare viene sostituito da un numero, quindi funziona come un “conto bancario anonimo” ma tuttavia, le leggi svizzere come quelle di altri Paesi, impongono alla banca di conoscere l’identità del cliente (KYC), pertanto, l’idea di conti correnti bancari cifrate o anonimi in cui nessuno sa veramente chi è il cliente è piuttosto articolata.

Le banche difendono la loro politica di “stretta” osservanza del segreto bancario riconoscendo che pochissime persone hanno accesso ai dati personali del cliente titolare di conti correnti bancari cifrati o conti correnti bancari  numerati e le operazioni vengono eseguite sotto il numero del conto bancario anonimo, mentre la stragrande maggioranza dei dipendenti della banca non arriva mai a conoscere l’identità del cliente.

Il segreto bancario è strettamente legato allo sviluppo dei conti correnti bancari cifrati e secondo gli specialisti, il segreto bancario è un obbligo di discrezione che riguarda i rappresentanti e i dipendenti degli istituti bancari dove ogni persona legata a una banca è soggetta a segreto bancario proteggendo il cliente e non l’istituto bancario.

Pochissime persone all’interno della banca, conoscono il titolare del conto che viene generalmente identificato tramite una sigla od una parola chiave, in tal modo il cliente potrà farsi riconoscere dalla banca utilizzando semplicemente il codice ed questa situazione, gli altri impiegati della banca non sapranno chi è il vero titolare del conto.

Con questa tipologia di conto è possibile effettuare praticamente tutte le operazioni bancarie in ingresso o ricezione ma non possono essere effettuati bonifici in uscita ed il prelievo può essere esclusivamente effettuato con delle debit card, contrariamente ai CONTI CORRENTI BANCARI OFFSHORE, tuttavia è consigliabile utilizzare lo stesso unicamente per dei depositi e degli investimenti di una certa importanza anche perchè questi sono considerati CONTI CASSAFORTE.

Generalmente, viene richiesto un importo minimo al momento dell’apertura molto variabile  in base alla banca ed alla sua dislocazione e se si desidera ricevere un servizio particolare dalla banca, ed entrare a far parte quindi dei clienti del “private banking”, allora l’importo minimo da depositare sarà molto elevato.

In alcuni Paesi i conti correnti bancari cifrati o conti correnti bancari anonimi e il segreto bancario sono supportati dal quadro giuridico con la conseguenza che secondo la legge civile, l’obbligo contrattuale tra il cliente e il banchiere obbliga quest’ultimo alla segretezza della posizione del primo.

Inoltrandosi in queste leggi, si comprende, che la decisione di violare il segreto bancario appartiene solo al cliente, dal momento che è il beneficiario del segreto, con i conti correnti bancari cifrati, la banca non può assumere tale decisione anche se in realtà è accaduto il contrario.

In merito ai conti correnti bancari cifrati, è vero che la legge civile e penale comprende una serie di “cause”, cioè, l’evasione fiscale e il riciclaggio di denaro sporco, che consentirebbero la violazione del segreto bancario, ma spesso le lacuna della legge, e l’approvazione delle varie procedure per lo scambio di informazioni fiscali tra i diversi governi e le banche, la maggior parte delle fughe di informazioni è piuttosto difficile.

Di fronte a questa preoccupante realtà, sorgono nuove alternative per lavorare con i vantaggi di conti correnti bancari cifrati e cioè affidarsi a società terze che opereranno per vostro conto o vi consentiranno di operare con sotto conti per poter ricevere ed inviare bonifici bancari, effettuare pagamenti e inviare rimesse a parenti e amici rimanendo in un‘atmosfera di sicurezza e anonimato.

Le soluzioni per realizzare i propri sogni esistono ma, non bisogna improvvisare ed affidarsi a consulenti di provata esperienza

I nostri consulenti sono a vostra completa disposizione, se siete seriamente interessati non pensateci e contattateci

 

CONTI CORRENTI BANCARI CIFRATI ANONIMI

 

.

CONTI CORRENTI BANCARI CIFRATI

Conti correnti bancari offshore

conti correnti bancari offshore - conti offshore - conti correntiConti Correnti bancari offshore, sono la soluzione in caso di fallimento personale o del proprio Stato oppure seria difficoltà dell’Istituto di Credito Bancario di uno Stato Europeo o un’eventuale patrimoniale, oppure con le difficoltà di aprire conto in Inghilterra conti correnti bancari offshore - conti offshore - conti correnti

I Conti Correnti Bancari Offshore sono l’unica ancora di salvezza in caso di fallimento di una banca, o serio pericolo per una patrimoniale o rischio di default del proprio Stato, in quanto non è possibile per l’Istituto Bancario o lo Stato di di appartenenza, poter mettere le mani sui capitali monetari depositati al di fuori dell’Unione Europea o in un Paese U.E. con elevata riservatezza, questo anche nel caso del fallimento di uno Stato o la perdita di affidabilità bancaria.

Ma questa parola: “Conti Correnti Bancari Offshore” cosa significa veramente ?

I Conti Correnti Bancari Offshore non vengono aperti in posti paradisiaci di chissà quale isola remota, ma vengono aperti semplicemente in Paesi esteri al vostro Stato di appartenenza, infatti Conti Correnti Bancari “offshore” significa propriamente Conti Correnti Bancari “esteri” e cioè lontano dallo Stato di appartenenza, quindi non fatevi strane  e fantastiche idee.

Per l’apertura di Conti Correnti Bancari Offshore, la SHADOIT CONSULTANCY GROUP ha predisposto vari pacchetti di intermediazione, rimanendo sempre disponibile a fornire informazioni per particolari richieste tramite CONTACT US.

Spesso hanno fatto credere, e non è peregrina l’idea del motivo, che lo spostamento di ingenti somme di denaro non fosse legale ma ciò non corrisponde assolutamente al vero.

I Conti Correnti Bancari Offshore sono importanti anche per lavoratori dipendenti, pensionati, professionisti che non intendono vedersi volatilizzare da un giorno all’altro i propri assets finanziari, i propri stipendi a causa di controlli male effettuati o per nulla effettuati dalla Banca centrale del proprio Stato, ma sono indispensabili anche per chi ha avuto procedure concorsuali finanziarie o fallimentari, protesti, sequestri ad opera di agenzie delle tasse, che difficilmente potranno metter mano ai propri capitali nell’immediato.

Il movimento di capitali è possibile con un bonifico bancario, dalla vostra banca di deposito attuale, alla banca di destinazione offshore e, qualora a seguito di fiscalità aggressive, l’ente preposto dovesse domandarci il motivo di tale spostamento, la risposta è più semplice di quanto possiate immaginare: “ a seguito dei ventilati pericoli per alcune banche europee o alcuni Stati europei, ho spostato i miei capitali presso la banca di un altro Stato europeo o al di fuori dell’Europa e ne dichiarerò lo spostamento come previsto dalle normative di legge in vigore ”.

E’ ovvio che gli spostamenti da noi consigliati non devono superare i 40.000 Euro a bonifico oppure ancor meglio, utilizzare gli MT che sono un servizio che le banche serie usano per spostare ingenti quantità di denaro, per evitare spese di movimentazione eccessive (le banche europee applicano spese di movimentazione piuttosto elevate e cambiano da Istituto ad Istituto), ma è sempre possibile spostare anche somme molto ingenti ed i nostri consulenti finanziari saranno sempre a disposizione per proteggere i risparmi bancari ed i beni del cliente consentendovi di agire nella legalità ed in modi bancariamente corretti.

PER GLI ITALIANI, CONSIGLIAMO DI LEGGERE ANCHE ” APRIRE UN CONTO BANCARIO ESTERO “, DOVE POTRETE TROVARE ULTERIORI INFORMAZIONI MOLTO IMPORTANTI

VAI   ALL’ OFFERTA   COMMERCIALE

Una puntualizzazione che dobbiamo fare è che per il cittadino italiano non è molto diverso, in quanto sarà sufficiente in fase di dichiarazione dei redditi per l’anno successivo, far compilare adeguatamente dal proprio fiscalista il quadro RW ed il riquadro PF, segnalando qual’e’ l’Istituto Bancario, in quale Paese sono i nostri capitali, le coordinate dei vostri conti correnti bancari offshore ed a quanto ammonta la giacenza media, pagando solo una tassa pari a Euro 34,20 (IVAFE) per ogni conto corrente detenuto.

La SHADOIT CONSULTANCY GROUP si interessa dell’apertura dei conti correnti bancari per il comune cittadino europeo, per l’azienda, per il lavoratore dipendente che intende farsi accreditare il proprio stipendio grazie ad accordi con introducer accreditati e molto spesso utilizzando propri consulenti.

Molti pensano che le banche in moneta elettronica (e-bank), siano convenienti ma, non si rendono conto che il proprio Stato riceve comunque la segnalazione di apertura di un conto corrente e che spesso NON sono banche al di fuori dell’Unione Europea.

La sicurezza dei conti correnti offshore ma anche onshore (U.E.), è legata proprio al fatto che vengono aperti in banche reali, in Stati geo-politicamente stabili, dove non ci sono limiti all’ammontare del deposito che si può effettuare e prelevare, dove vengono rilasciate Debit Card e possono essere gestiti molto agevolmente con ciò che tutti conosciamo come Home Banking o Internet Banking.

La possibilità di poter interloquire con il direttore di una banca reale è di gran lunga molto diversa dal dover inviare una email e dover aspettare una probabile risposta, si ha anche la possibilità di poter interloquire con l’ufficio cambi e poter far interfacciare il nostro broker finanziario per eventuali investimenti in borsa; si apre alla fine tutto uno scenario diverso da quello al quale ci vorrebbero far credere con i conti in moneta elettronica che, non sono da disprezzare ma hanno le loro limitazioni.

La SHADOIT CONSULTANCY GROUP, con i propri consulenti ed i suoi partner, ha statuali rapporti in altri Stati, dà la possibilità di poter mettere al sicuro i propri capitali in Stati extra-europei o europei ancora ad elevata riservatezza bancaria, grazie ai conti correnti offshore ed onshore ma soprattutto, una volta espletato il nostro compito, tutta la documentazione che ci avrete rilasciato verrà distrutta immediatamente come anche previsto dal GDPR (Decreto Privacy Europeo 679/2016) a seguito di richiesta distruzione dati da parte del cliente.

Tutto questo vi metterà al riparo da eventuali ritorsioni fiscali o patrimoniali del proprio Stato non desiderate e vi garantirà conti correnti offshore contenenti i vostri risparmi, non soggetti a problematiche bancarie europee che stanno distruggendo la finanza degli Stati membri con i vari decreti salva banche.

Potrete ottenere i vostri conti correnti bancari offshore in brevissimo tempo, potendo contare su un Internet Banking come quello che avete sempre utilizzato, e su una carta di debito utilizzabile nel vostro Stato come Visa o Master Card con spese minime, spesso al di sotto di quelle presenti negli Istituti Bancari Europei.

La SHADOIT CONSULTANCY GROUP offre varie tipologie di intermediazione per l’apertura di conti correnti bancari offshore, a partire dai conti correnti online in moneta elettronica ma con licenza bancaria, a finire con conti correnti aperti in banche d’affari internazionali.

A seconda della scelta che andrete ad effettuare, i nostri professionisti si attiveranno richiedendovi determinati documenti (il passaporto è indispensabile) necessari per potervi consentire un conto corrente societario o personale.

Per il servizio di intermediazione Conti Correnti Bancari Offshore, se in moneta elettronica, una volta aperto il conto corrente ed ottenuto l’accreditamento presso l’entità finanziaria, sarà sufficiente versare € 50 (cinquanta euro) per poter ottenere l’IBAN e la Debit Card necessari per poter operare.

Per quanto riguarda i Conti Correnti Bancari Offshore presso Banche d’Affari o Banche Offshore Online con importanti movimenti mensili, sarà necessario il versamento di € 20.000 (ventimila euro) all’apertura del conto che rimarranno di vostra esclusiva proprietà e compariranno sul vostro estratto conto.

 

 

Per conto corrente bancario offshore, non si intendono conti correnti aperti in paradisi fiscali esotici, bensì si intendono conti correnti bancari esteri.

Anche il dipendente di un’azienda, può decidere tranquillamente di aprire un conto corrente bancario estero comunicando semplicemente gli estremi bancari del suo conto corrente all’amministrazione aziendale e pagando la regolare IVAFE qualora fosse residente italiano

Intermediazione Conti Correnti Bancari Offshore – Personale Online

Intermediazione Conti Correnti Bancari Offshore – Aziendali Online

 
Intermediazione Conti Correnti Bancari Offshore – Online (Limite mensile fino a      50.000 Euro)
Intermediazione Conti Correnti Bancari Offshore – Online (Limite mensile fino a   300.000 Euro)
Intermediazione Conti Correnti Bancari Offshore – Online (Limite mensile fino a 1000.000 Euro)
  € 10.000 – CONTATTACI    
Intermediazione Conti Correnti Bancari Offshore – Online (Limite mensile fino a 2000.000 Euro)
  € 15.000 – CONTATTACI    
 
Intermediazione Conti Correnti Bancari Offshore – BANCA D’AFFARI (non online in moneta elettronica ma BANCA REALE)
  € 25.000 – CONTATTACI    

 

NEL CASO PREFERISTE PAGARE CON BONIFICO BANCARIO ANZICHÈ CON PAGAMENTO A MEZZO CARTA DI CREDITO CONTATTATECI E VI COMUNICHEREMO LE COORDINATE BANCARIE SULLE QUALI EFFETTUARE IL VERSAMENTO PER OTTENERE IL SERVIZIO PRESCELTO.

SIAMO AD INFORMARVI CHE NON TRATTIAMO NÈ SUL PREZZO NÈ TANTO MENO SULLE MODALITÀ DI PAGAMENTO CHE SONO SEMPLICI IN QUANTO PER OTTENERE IL SERVIZIO BISOGNA COMPERARE IL TEMPO DEI PROFESSIONISTI CHE SI ADOPERERANNO PER VOI

Documenti necessari per aprire un conto corrente in formato PDF da inviarci:

Copia del passaporto (la pagina con la foto è molto leggibile)
Copia della carta d’identità
Certificato di residenza
L’ultima bolletta della luce (non si accettano bollette del telefono o altre bollette di utenze) a vostro nome con il vostro indirizzo di residenza

Se il conto corrente è aziendale, sarà necessario:

Visuara Camera di Commercio
Atto costitutivo della società
Documenti di costituzione della società
Certificato di buona reputazione dell’azienda (Good Standing Certificate è solitamente richiesto per le società americane LLC o altro e viene rilasciato dallo Stato di incorporazione della società)

I nostri funzionari possono richiedervi ulteriori documenti se richiesto dalla banca per l’apertura del conto corrente

 

Per eventuali ulteriori informazioni o richieste, potrete consultarci tramite il CONTACT US e vi risponderemo prima possibile

I nostri consulenti sono a vostra completa disposizione, se siete seriamente interessati non pensateci e contattateci

conti correnti bancari offshore - conti offshore - conti correnti

INVESTIMENTI IN PIETRE PREZIOSE

INVESTIMENTO PIETRE PREZIOSE È sempre stato importante utilizzare beni rifugio come oro, argento e soprattutto gli investimenti in pietre preziose che rappresentano una garanzia affidabile al di fuori di qualsiasi crisi mondialeTROPPI SOLDI SUI CONTI CORRENTI

La storia ci ha insegnato che gli investimenti in pietre preziose sono stati spesso utilizzati come gettoni di scambio al posto del denaro, garantendo anche la sopravvivenza di intere famiglie durante la depressione americana e varie guerre che hanno coinvolto spesso molti paesi.

Durante la crisi finanziaria abbiamo eroso i fondi di migliaia di investitori portando la gente a chiedersi se sarebbe stato meglio avere pietre preziose anziché l’accumulo di valuta cartacea.

La grande finanza è anche responsabile degli investimenti in pietre preziose che garantiscono beni non svalutati in futuro e sicuramente un buon investimento che può essere tramandato per generazioni.

Con la crisi finanziaria che bussa alle porte di ogni nazione della Terra, con una probabile patrimoniale che consentirà al Governo italiano di mettere le mani sui risparmi dei suoi connazionali, con il rischio del fallimento delle banche a causa dell’instabilità finanziaria mondiale, solo chi è sprovveduto non prende in considerazione investimenti in pietre preziose che gli possono garantire una via di fuga.

Ma non è solo l’acquisto di pietre preziose che ci può consentire di garantire e garantirci un buon investimento, infatti, non tutte le pietre preziose sono riconosciute come un buon investimento in quanto devono vantare determinate caratteristiche molto specifiche che possono essere riconosciute e valutate da gemmologi e gioiellieri esperti.

Molte persone, prima della crisi finanziaria globale, avevano investito in immobili che, con il tempo hanno perso valore percentuale anche molto considerevole, e quelli che erano stati affittati generavano costi in tasse, affitti non pagati e avvocati costosi per renderli nuovamente accessibili.

L’oro, da sempre considerato un ottimo bene rifugio, è ormai a causa della crisi, soggetto ad oscillazioni e quindi in caso di vendita forzata si rischia una perdita del 10% sul valore d’acquisto.

Con il prezioso tutto ciò non può accadere perché nei mercati finanziari non si è mai sentito parlare della svalutazione di pietre preziose, ma, se hanno le caratteristiche gemmologiche ideali sono un vero investimento per il futuro che può solo aumentarne il valore intrinseco e non generare spese.

Una pietra preziosa che la si può vendere in qualsiasi momento ottenendo gran parte del valore iniziale determinato da platt (prezzo del mercato finanziario) come proposta di investimento.

Gli investimenti in pietre preziose sono raccomandati per un periodo non inferiore a cinque anni anche a causa dell’aumento del loro valore, sono considerati beni e lusso e non comportano rischi, così come i beni non sono soggetti a tassazione dei vari Stati e non comportano spese burocratiche ma solo il prezzo di acquisto.

Le gemme che sono considerate dagli investitori un rifugio sicuro sono i diamanti.

Smeraldi, rubini, opali e zaffiri a causa della loro natura possono sicuramente, scostandosi nel tempo, subire variazioni minime dal diamante.

Le gemme sono qualcosa di molto personale e c’è il problema di scegliere quale aumenterà di valore in quanto tutti, sebbene con determinate caratteristiche gemmologiche, determinano un certo valore, soprattutto se accompagnati da un certificato gemmologico che è la garanzia alla base dell’acquisto.

La percentuale consigliata per fare un buon investimento in pietre preziose, dovrebbe giocare su un importo principale del 15% del totale dei fondi disponibili, in questo modo si avrebbe disponibilità del bene per cinque anni e si potrebbe in seguito decidere se venderlo e guadagnare o continuare a conservarlo per uso futuro o come capitale di emergenza come proposta di investimento.

Spesso ci si convincerà che l’acquisto di gioielli è anche un bene rifugio, ma è non è assolutamente vero perché quando lo si acquista si paga anche la lavorazione dell’oro e il valore dato al gioiello, quindi non il prezzo puro della borsa dei vari materiali coinvolti per realizzazione dell’oggetto.

La crescita nel tempo delle pietre preziose è intrinseca alla loro certificazione di qualità che determina rarità, purezza e molte altre caratteristiche che determinano il prezzo rendendo garantiti gli investimenti in pietre preziose.

Abbiamo l’opportunità di acquistare direttamente dai produttori di pietre grezze, questo grazie ad aziende minerarie concessionarie in Etiopia, Sud America e vederle allo stato finito, intagliate da mani di maestri esperti che differenziano le gemme per forma e armonia creando un bene oltre che prezioso, soprattutto di lusso.

Le banche hanno anche influito sull’affare legato ai diamanti, spesso hanno indotto i clienti ad acquistare presso le loro strutture gemme di valore non conveniente, ma non favorendo il cliente che dovrà pagare le commissioni, superando spesso il valore del prodotto ed erodendo il guadagno sulla gemma considerabile nei primi due anni.

Le pietre preziose che potrete ammirare sul portale della SHADOIT CONSULTANCY GROUP sono riservate ai pochi fan che amano il lusso, sono stati tutti sottoposti a un accurato test gemmologico, dopo di che gli è stata assegnata una qualifica e un valore commerciale molto specifico come proposta di investimento.

Per i diamanti le caratteristiche principali da prendere in considerazione sono la “4C”, ovvero il colore (Colore), la purezza (Chiarezza), il taglio (Cut) e il peso (Carati), ma spesso viene presa in considerazione anche la fluorescenza.

I nostri consulenti sono a vostra completa disposizione, se siete seriamente interessati non pensateci e contattateci

 

INVESTIMENTI IN PIETRE PREZIOSE

Finanziamenti per le imprese

Finanziamenti per le imprese - Financial due diligenceFinanziamenti per le imprese grazie alla SHADOIT CONSULTANCY GROUP, nostra partner e società maltese, consorella, specializzata nell’analisi del credito e contatti con grandi gruppi finanziariTROPPI SOLDI SUI CONTI CORRENTI

Finanziamenti per le imprese in un momento in cui per molti Paesi che sono stati oggetto di “credit crunch” da parte delle banche e soprattutto degli accordi disattesi con la Banca Centrale Europea nell’alimentare il credito alle imprese, si sono sviluppati mercati alternativi regolari, da parte di grandi gruppi finanziari d’oltre oceano e grazie a grandi gruppi legati ai fondi d’investimento che hanno approfittato del buco creato dalle banche e ci si sono infilati velocemente, consentendo anche alle piccole imprese di riprendere a lavorare e produrre.

In questa nicchia di mercato finanziario, la SHADOIT CONSULTANCY GROUP società holding maltese e due società internazionalmente conosciute in ambito finanziario sia negli Emirati Arabi Uniti che in territorio panamense, hanno stretto accordi interessanti ed ha consentito ai manager ed agli amministratori delle aziende, di poter accedere ai finanziamenti aziendali messi in difficoltà dallo scarso credito erogato delle banche commerciali.

Esiste la possibilità di poter verificare se la propria azienda può accedere ai Finanziamenti per le Imprese acquistando rapidamente un pacchetto studiato dai nostri professionisti.

I finanziamenti per le imprese non sono più una cosa riservata ai grandi gruppi industriali, ma è diventata un’attività normale anche per le piccole e medie imprese strangolate dal mercato globalizzato, dove se non si è all’avanguardia, se non si fanno i giusti investimenti aziendali, spesso si è destinati al fallimento.

Non è complicato richiedere i finanziamenti per le imprese, è sufficiente richiedere la nostra consulenza per la financial due diligence, redarre una richiesta bi-lingue che vi verrà consegnata e compilarla con semplicità sul proprio computer, grazie all’aiuto di un serio commercialista il cui lavoro sarà oggetto prezioso per la valutazione da parte del fondo d’investimento che dovrà corrispondere la vostra richiesta.

VAI ALL’OFFERTA COMMERCIALE

Dovrete metterci a disposizione l’indirizzo email del vostro commercialista per eventuali ragguagli e, dove nel caso dovessimo notare eventuali problematiche, potremo intervenire con nostri professionisti esperti commercialisti, specializzati nelle pratiche di richiesta ai fondi, che ovviamente saranno oggetto di fatturazione separata dietro vostra esplicita richiesta contrattualizzata.

Il manager dell’azienda potrà richiedere un pre-screening del suo progetto d’investimento che ha un costo esiguo, per sapere se inviandolo al gruppo finanziario panamense potrà essere preso in considerazione ed in seguito, dopo una seria valutazione della nostra azienda, potrà decidere se dar corso alle pratiche necessarie per l’avviamento della pratica di finanziamento.

La financial due diligence che anche per un piccolo imprenditore ha una cifra esigua e sostenibile, consentirà di approfondire nel progetto industriale per la richiesta di finanziamenti importanti per la realizzazione, la nascita o l’ampliamento delle imprese e la nostra azienda verificherà e lavorerà con i propri funzionari perché tale  financial due diligence venga redatta in maniera impeccabile ed affronti i due controlli indispensabili per la realizzazione del progetto:

Il controllo operato dai funzionari del gruppo finanziario panamense ed il relativo invio di tutta la documentazione prodotta alle varie Entità Finanziarie (Fondi d’Investimento, Investitori privati etc) individuate per la buona riuscita dell’operazione finanziaria e quindi ben disposte al finanziamento, pur non offrendo la garanzia di ottenere i finanziamenti aziendali, in quanto l’unica entità che deciderà se finanziarvi o meno è l’indiscutibile ed inappellabile finanziatore.

Rimane chiaro che sia il Gruppo Finanziario Panamense che il Gruppo Finanziario degli Emirati Arabi Uniti, essendo Advisor e Broker accreditati, sono legati a società di professionisti che lavorano per certificare i documenti che compongono la Due-Diligence e potranno richiedere approfondimento su alcuni documenti per poi certificarli; tale certificazione non è gratuita ed infatti si dovrà essere pronti a pagare circa 8000 Euro (ottomila Euro) regolarmente fatturati e solitamente richiesti insieme alla presentazione del contratto preparato dall’Advisor.

Nella richiesta di contatto con la nostra azienda, dovrete specificare di cosa si occupa la vostra impresa e descriverne l’attività ed il motivo della richiesta di investimento, in modo che potremo già fornirvi una prima risposta via email per dirvi se esiste la possibilità per il finanziamento e per andare avanti con la vostra pratica ed istruire una financial due diligence.

Saranno richiesti alcuni documenti che dovranno essere veritieri in quanto se risultassero alterati o addirittura falsati, rischiereste di entrare nella black list finanziaria internazionale e non potreste più richiedere nemmeno un finanziamento per l’acquisto di un frigorifero.

Per i finanziamenti per le imprese, occorrerà predisporre un business plan ben articolato e redatto in bi-lingua (nella vostra lingua ed in inglese), gli ultimi 3 (tre bilanci) dichiarati presso le vostre unità tributarie, gli ultimi 2 (due) anni di movimentazioni bancarie (estratti conto), il nominativo della vostra banca e del funzionario alle imprese che vi segue con i suoi relativi recapiti telefonici bancari, atti costitutivi, statuto ed eventuali patti sociali della società, certificato di vigenza della propria camera di commercio, un bilancino ben fatto, finanziariamente molto descrittivo oltre che reale, ultime 3 (tre) fatture emesse dall’ente che vi fornisce l’energia elettrica aziendale e molti altri documenti che potrete conoscere parlando con i nostri consulenti.

Per quanto riguarda i documenti personali del Legale Rappresentante dell’azienda, sarà necessaria copia del codice fiscale, passaporto (in quanto è solitamente garanzia che non si hanno condanne penali in corso), id-card o carta di identità, prova di residenza consistente nelle ultime 3 (tre) fatture emesse dall’ente che gli fornisce l’energia elettrica domiciliare.

Tutti i documenti sopra elencati ed altri che vi saranno richiesti, dovranno essere in formato PDF e non potranno essere accettati se non in questo formato, oltre che essere scansionati e stampati come un libro, quindi, PERFETTI o verranno dichiarati non conformi e dovrete immediatamente reinviarli nel corretto modo richiesto.

Per la richiesta dei finanziamenti per le imprese, dovrete fornirci un business plan professionalmente redatto in inglese ( e se l’impresa è italiana dovrà essere redatto anche in quest’ultima lingua) e nel caso non siate in grado di produrlo o notassimo che sia di qualità scadente e non specificamente rappresentativo ed esaustivo, potrete richiedere il supporto di un nostro professionista che lo redarrà per voi in Inglese e sarà oggetto di fatturazione separata.

E’ importante comprendere che avrete un’unica possibilità e che dovrete saperla sfruttare al meglio in quanto una volta entrati nella lista delle aziende serie e solvibili, le future procedure risulteranno sicuramente più snelle e l’analisi dell’Entità Finanziaria sarà sicuramente più benevola non osservando al microscopio ogni vostro documento.

Dovrete riflettere attentamente e seriamente sul motivo della richiesta di finanziamenti per le imprese e sul reale importo di cui abbisogna la vostra azienda per finanziarsi che non potrà essere inferiore ai 500.000 Euro, in quanto dovrete dichiararli nella richiesta / questionario che vi forniremo e questo sarà il fulcro sul quale verterà il punteggio maggiore che assegnerà la commissione alla vostra pratica.

Ricordiamo che NON è inutile sperare di ottenere finanziamenti per le imprese e l’apertura delle pratiche per la financial due diligence anche se la vostra impresa ha meno di 3 (tre) anni di vita (devono esistere almeno due bilanci), è invece INUTILE se non siete stati veritieri nelle vostre dichiarazioni di bilancio o se siete stati oggetto di fallimenti o procedure concorsuali e/o penali; sono inoltre escluse, ovviamente, le persone fisiche ed i liberi professionisti in quanto le uniche che vengono prese in considerazione sono le aziende piccole, medie e grandi, nonché i gruppi industriali; ribadiamo queste informazioni per evitare perdite di tempo vostre e nostre ed evitarvi un eventuale spiacevole rifiuto nell’istruzione della pratica oltre che ricordare che i conti correnti aziendali ed il conto corrente personale dell’Amministratore o Director dell’azienda, devono non possono essere miseri o con movimentazioni esigue, ma bensì devono essere ben movimentati e con importi giacenti superiori ai € 35.000 (trentacinquemila Euro) oltre che il fatturato lordo annuale dovrà essere di almeno € 1.500.000 (un milione e cinquecentomila Euro).

Una volta che la vostra pratica sarà completata, verrà inviata al nostro partner panamense che è uno dei più seri gruppi finanziari d’oltre oceano, dove verrà presa in esame ed analizzata a seguito di contratto stipulato con detto Advisor e pagamento fattura per i loro professionisti, verranno effettuate semplici verifiche in presenza di dubbi o discordanze, in quanto siamo a ricordarvi che i bilanci sono pubblici e liberamente consultabili, e se tutto sarà nella regola verrà inviata all’attenzione di Entità Finanziarie che la prenderanno in valutazione ed emetteranno un giudizio definitivo.

A seguito di tale valutazione, la richiesta per i finanziamenti per le imprese avrà compiuto il suo percorso definitivo e vi verrà fatta pervenire o una lettera di disdetta da ogni impegno perché la pratica ha dato esito negativo, o vi potrà essere sottoposto un contratto di compartecipazione all’affare o vi potrà essere PROVVISORIAMENTE imposto un amministratore provvisorio oppure potrà esservi sottoposta un’assicurazione da sottoscrivere e pagare subito secondo le modalità indicate dalla commissione del Fondo d’Investimento, tenendo presente che ogni Fondo ha le sue policy per il recupero del credito e che la percentuale annua è all’incirca del 3,04%, il che vuol dire, molto più bassa di una banca commerciale o banca d’affari.

Queste modalità non possono essere da noi scelte e dipenderanno dal Fondo d’Investimento disposto a finanziarvi, ma garantiranno la restituzione nel tempo di quanto concesso e comporteranno in seguito il bonifico sul vostro conto corrente aziendale dichiarato, con soddisfazione nostra e soprattutto vostra.

A seguito del bonifico ricevuto, dovrà essere IMMEDIATAMENTE corrisposta per contratto, una piccola percentuale UNA TANTUM in quanto è il pagamento per il lavoro svolto dal gruppo finanziario, che varia da un 3% fino ad un massimo del 7% (importo elevato comporta percentuale più bassa) ed inizierete così a dar vita al vostro progetto che, dovrà essere sempre ben documentato (fatture, contratti etc etc) per poter sempre dimostrare di aver rispettato gli accordi intrapresi che potranno essere soggetti ad ispezioni.

Il finanziamento per le imprese è stato oggetto di studio dei professionisti SHADOIT CONSULTANCY GROUP  che in accordo con una società maltese, hanno realizzato un pacchetto dal costo non esorbitante.

Il pacchetto chiamato PRE-SCREENING COMPANY, consenta di esaminare e raccogliere la documentazione necessaria ad una PRE-DUE DILIGENCE, prendendo in consideraziona vari fattori finanziari per evidenziare se l’eventuale richiesta e progetto ha tutte le caratteristiche per accedere ai finanziamenti.

Con il pacchetto PRE-SCREENING COMPANY, qualora si evidenziassero aspetti positivi ed interessanti per gli investitori si potrà procedere al passaggio successivo della PRE-DUE DILIGENCE che ha un costo indubbiamente superiore.

 

Acquista Online il tuo PRE-SCREENING 

 

I nostri consulenti sono a vostra completa disposizione, se siete seriamente interessati non pensateci e contattateci.

Finanziamenti per le imprese

Fatturazione Online InvoicePlane

Fatturazione Online InvoicePlane è stato scelto tra le varie soluzioni online disponibili, per soddisfare le sempre più frequenti esigenze in ambito di fatturazione aziendale  Fatturazione Online InvoicePlane  

InvoicePlane è un sistema di Fatturazione Online ma NON è un sistema operante sui nostri sistemi per professionisti italiani in quanto è preparato per chi ha società estere e questo è importantissimo in quanto la legislazione italiana prevede l’invio automatico all’Agenzia delle Entrate con sistemi che noi, per motivi di sicurezza e soprattutto in quanto società estera non abbiamo previsto e nè prevediamo di installare.

La SHADOIT CONSULTANCY GROUP si è orientata su un potente software di Fatturazione Online InvoicePlane, semplice da utilizzare, immediato nella visualizzazione del fatturato, completo nella configurazione, con la possibilità di poter gestire la soluzione contabile per aziende del Regno Unito, Francesi, Americane e di tanti altri Paesi, che consente di gestire ed inviare fatture, note di credito, preventivi ai clienti ed accettare anche pagamenti online tramite PayPal Express ed altri gateways con l’utilizzo di Personal Computer, Tablet o Smartphone grazie all’utilizzo della tecnologia Web Based.

La Fatturazione Online InvoicePlane è ora disponibile per l’utilizzo immediato su nostri server proprietari per poter iniziare a fatturare subito.

Il software di Fatturazione Online open source è InvoicePlane, un programma gratuito scaricabile dal sito ufficiale, pur tuttavia, per poter utilizzare InvoicePlane è necessario installarlo su un server Gnu/Linux perfettamente configurato soprattutto nell’ambito della sicurezza, con sufficiente spazio su disco, banda internet sufficientemente potente e perfetta configurazione per l’invio di email che potranno essere mandate ai clienti ed al commercialista avvalendosi dell’invio multiplo a più mittenti.

Acquistando il servizio di Fatturazione Online InvoicePlane messo a punto dal personale tecnico della SHADOIT CONSULTANCY GROUP, il cliente dovrà solo sedersi e preparare le fatture che, tra l’altro, potranno operare in maniera automatizzata con l’opzione della ricorrenza e non dovrà preoccuparsi di avere conoscenze tecniche per l’installazione e l’utilizzo del programma.

Il servizio è comprensivo di backup giornalieri realizzati anche in differita nel rispetto della normativa GDPR 679/2016, consentendo in caso di disaster recovery, il ripristino dei dati e del gestionale in tempi rapidi.

InvoicePlane integra tutte le funzioni necessarie per la completa gestione della Fatturazione Online aziendale consentendo di inserire clienti e prodotti completi di eventuali annotazioni, arrivando in pochi istanti all’emissione di fatture commerciali ed alla gestione del loro status contrassegnandole come “Bozza”, “Inviata”, “Vista”, “Pagata” e generando un file PDF.

Il software di Fatturazione Online InvoicePlane, prevede personalizzazioni impostabili con logo aziendale, e tutta una moltitudine di opzioni riportabili in fattura quali: informazioni aggiuntive, integrazione di molteplici forme di pagamento, gestione dei pagamenti parziali, report riassuntivi dei profitti, vendite e storico dei pagamenti nonché diverso tipo di tassazione applicabile in base allo Stato di appartenenza della società ed operando con la valuta dello Stato di registrazione.

In aggiunta alle normali funzioni, il software di Fatturazione Online InvoicePlane consente di inviare preventivi che in seguito potranno generare una fattura, impostazione di vari regimi di tassazione e nessun problema di gestione in quanto operando su piattaforma web può essere utilizzato con qualsiasi sistema operativo e qualsiasi sistema informatico o smartphone.

Con il software di Fatturazione Online InvoicePlane, si potranno aggiungere, eliminare e modificare contenuti in maniera autonoma, effettuare fatture nell’immediato grazie anche all’ausilio di uno smartphone, risolvendo spesso alcune carenze lamentate soprattutto dai free lance e rendendo appetibile il servizio.

La SHADOIT CONSULTANCY GROUP ha predisposto il pacchetto di Fatturazione Online InvoicePlane su server proprietari che consentano la fatturazione per Stati al di fuori dell’Italia e cioè società britanniche, americane etc etc purché non legate alla fatturazione elettronica.

Il pacchetto di Fatturazione Online InvoicePlane ha valenza trimestrale ed il costo è molto contenuto consentendovi di lavorare in completa tranquillità e potendolo personalizzare direttamente da programma con il vostro logo, gli estremi della vostra società e tantissime altre personalizzazioni realizzabili direttamente via browser.

Abbonamento 3 mesi   

Fatturazione Online InvoicePlane - Financial Services
Abbonamento 6 mesi 
Abbonamento 1 anno 

Nel caso fosse richiesto, esiste la possibilità di affidarci il servizio di Fatturazione Online InvoicePlane conto terzi e cioè, il personale amministrativo della SHADOIT CONSULTANCY GROUP effettuerà l’emissione delle fatture per vostro conto nel rispetto della riservatezza e segretezza del compito affidatoci e l’eventuale richiesta di un dottore commercialista per il controllo e lo svolgimento di tutte le pratiche amministrative necessarie (bilanci, etc)

I nostri consulenti sono a vostra completa disposizione, se siete seriamente interessati non pensateci e contattateci.

Registrare una Limited a Londra - Limited - Società a Londra

Delaware registrazione società LLC e società Corporation

Delaware registrazione società LLC e società Corporation – Nello Stato del Delaware, la registrazione di società LLC o la registrazione di società Corporation è una delle migliori soluzioni finanziarie per proteggere la propria identità e quella dei soci dell’azienda che si andrà a costituire con l’aiuto della SHADOIT CONSULTANCY GROUP

DELAWARE - CORPORATION - LLC - Delaware registrazione società

Delaware è uno Stato che consente un’investimento sicuro con la registrazione di una società Corporation o una società LLC, infatti, iniziamo con il rappresentare la tassazione di questo Stato americano con il dire che tutte le società registrate nel Delaware che non operano direttamente con l’economia degli stati USA, non sono tenute a pagare tasse se non la tassa annuale di iscrizione e mantenimento della società stessa.

I membri del consiglio di amministrazione o l’unico azionista, sono altamente protetti dalla riservatezza che negli U.S.A., e soprattutto nello Stato del Delaware, è costituzionalmente garantita consentendo agli amministratori una perfetta privacy per rimanere anonimi sempre che la legge non subisca modifiche.

C’e’ da tener presente, che contrariamente a quanto sta accadendo nelle altre mete dell’offshore, laddove gli scandali dovuti a leggerezze nel trattamento dei dati personali (Panama Papers, Panama Paradise ed altri) hanno determinato la messa a rischio di enormi patrimoni ed investimenti ritenuti sicuri che sono sfumati come neve al sole, il Delaware è tra gli Stati degli U.S.A. da sempre rimasto maggiormente ancorato alla riservatezza ed anonimato.

Le Corporation (società per azioni) e le Limited Liability Company (società LLC) registrate nel Delaware, possono avere la sede secondaria ed operativa in qualsiasi zona del mondo, essere costituite da un’unica persona fisica che può fungere da azionista, amministratore, segretario e direttore esecutivo della società e non si ha la necessità di avere un proprio ufficio fisico o recapito postale ma è normale vedere registrata l’azienda con l’indirizzo della società Agent che funge da Registered Agent purché localizzata nello Stato del Delaware.

La società Registered Agent o l’Agent, hanno la responsabilità della gestione della posta e dei documenti governativi o legali verso la società ed i libri sociali e i registri contabili, non necessariamente dovranno essere depositati nel Delaware.

Come per il Regno Unito, le azioni o le quote societarie, possono essere trasferite istantaneamente ed in forma privata senza la necessità di notifica ad enti pubblici e senza l’ausilio di un notaio.

Tutti possono registrare una società Corporation o una società LLC nel Delaware e non necessariamente bisogna essere cittadini statunitensi o risiedere negli U.S.A.

Le società con sede nel Delaware, possono svolgere differenti tipologie di attività e possono essere proprietarie o intestatarie di beni immobili e beni mobili ubicati in qualsiasi parte del mondo e, di non minor importanza è, che una società Corporation può essere convertita in una società LLC e vice versa, consentendo una flessibilità quasi inesistente in molti altri Paesi.

Contrariamente ad altre legislazioni, gli amministratori, i direttori, i segretari e gli azionisti di una società Corporation o di una società LLC, sono segretati e non vengono comunicati nemmeno agli uffici pubblici dello Stato del Delaware; stessa cosa dicasi per i loro riferimenti postali, indirizzi e quant’altro possa permetterne l’individuazione.

Il grado di protezione dell’amministratore di una company del Delaware è molto elevato in quanto non può essere perseguibile personalmente e con il proprio patrimonio in caso di azioni legali promosse contro la società rendendo molto difficile se non impossibile per un eventuale creditore, promuovere una causa e colpire una società ed i suoi singoli componenti consentendo di proteggere i risparmi bancari ed i beni.

I nostri consulenti sono a vostra completa disposizione, se siete seriamente interessati non pensateci e contattateci.

DELAWARE - CORPORATION - LLC - Delaware registrazione società

Società Limited in Gran Bretagna

Società Limited in Gran Bretagna – Costituire una società Limited può essere un’operazione semplice ma le normative anche se non complicate, almeno a livello generale, bisogna conoscerle

Costituire società Limited - Aprire una società Ltd a LondraSocietà Limited in Gran Bretagna ed il fatto stesso di avere il proprio dominio online, registrato e presente su server residenti in suolo Britannico è un’altro fattore rilevante ai fini della comprova dell’attività presente e regolata da leggi Britanniche a cui appartiene la società.

Ribadendo che una Limited Company non può essere utilizzata per l’elusione fiscale ma per realizzare business con una fiscalità più equa in presenza di leggi trasparenti e semplificate, quali quelle Britanniche, portiamo alla luce anche l’aspetto non realizzabile per la registrazione di una società Ltd qualora si intenda effettuare prestazioni che presentino la necessità di operare esclusivamente e personalmente sul territorio dello Stato di appartenenza della proprietà, gestione di attività commerciali esclusivamente nel proprio Paese, marketing e pubblicità orientati esclusivamente al Paese di appartenenza.

Tali attività di business, non portano beneficio alla costituzione di una Limited Company, non potendo cadere nella regolamentazione della fiscalità Britannica.

Altra situazione è data dal business online, laddove tutte le operazioni commerciali e di affari vengono svolte e gestite via internet; solitamente, anche se necessaria un’analisi preventiva, tali attività rientrano nella fiscalità del Regno Unito.

La principale legislazione societaria che disciplina questa materia è costituita dalla legge sulle società emendata nel 1985, così come la legge sul reddito e sulle imposte delle società del 1988.

L’inglese è la lingua ufficiale della legislazione e dei documenti corporativi, inoltre per il commercio internazionale e per l’investimento, i tipi di aziende usate sono le aziende private o pubbliche a garanzia (responsabilità) limitata.

Un’azienda costituita in Gran Bretagna ha gli stessi diritti come una persona fisica.

Non ci sono leggi specifiche concernenti il rilascio o il non rilascio di informazioni non autorizzate su un’azienda Britannica, i relativi direttori o i suoi proprietari.

Tuttavia sussiste l’obbligo per i professionisti operanti nel settore quali gestori, amministratori delle società, di rispettare la confidenzialità e la discrezione al cospetto dei loro clienti, titolari-azionisti delle società di diritto britannico.

Le diverse legislazioni sono relative alle esigenze in merito alla procedura di costituzione di società a responsabilità limitata private, società a responsabilità limitata pubbliche e società illimitate.

Le diversità si riferiscono alle differenze principali tra i vari tipi di società, i documenti richiesti per la loro formazione, gli azionisti, il capitale sociale, gli organi ed i segretari.

Vi sono pure normative che disciplinano le ragioni sociali di un’azienda.

Determinate parole secondo la legge inglese sono vietate poichè suggeriscono una cosa particolare ed alcuni nomi sono pure proibiti a dipendenza del fatto che l’azienda è coinvolta in un’attività particolare.

Ci sono restrizioni negli affari e nelle attività commerciali: specifici tipi di servizi non sono consentiti dalla legge britannica, includendo in questi, per esempio, le banche, le assicurazioni, i servizi finanziari, servizi di accreditamento, servizi indirizzati al consumatore e alle agenzie di collocamento di personale.

La procedura per la costituzione richiede la presentazione dell’atto costitutivo di una società di capitali e degli articoli degli statuti, la dichiarazione di conformità e la dichiarazione dei primi direttori e della segretaria, la notifica della sede ufficiale ed il pagamento della tassa richiesta per la Camera di commercio (Company House).

La sede ufficiale dell’ufficio deve essere nel Regno Unito e molto spesso vengono localizzate a Londra.

Per gli scopi di quest’ informativa, un’azienda Britannica è costituita in Inghilterra o nel Galles e iscritta a Cardiff, la capitale del Galles.

Una volta ottenuta la registrazione presso la camera di commercio, le società sono immediatamente disponibili (solitamente entro 7 giorni).

I requisiti concernenti l’autorizzazione relativa al capitale azionario dipendono dal tipo di azienda: Società privata: il capitale minimo è di un’azione, ma solitamente si emette ulteriore capitale per consolidare la stabilità e la consistenza dell’azienda.

Aprire una società Ltd a Londra, ci consente normalmente di costituirla con un capitale di azioni autorizzato di £ 1.000 (mille sterline e/o 1000 GBP).

Società pubblica: il minimo di capitale d’azioni autorizzato per un’azienda pubblica è £ 50.000 (50.000 sterline e/o 50.000 GBP), di cui £ 12.500 devono essere liberati all’atto della costituzione (nel caso della liquidazione tutte le £ 50.000 devono essere pagate).

Il capitale emesso minimo ammonta a due azioni ed è importante sottolineare che le aliquote di tassazione sulle società sono tra le più basse di tutta l’Unione Europea, l’aliquota d’imposta è del 21% a carico di un’impresa Britannica.

Ci sono diversi modi per distribuire i dividendi ai vari azionisti (shareholder).

Riportiamo alcune delle soluzioni adottate più di frequente:

1 – Fatture emesse verso altre compagnie: Qualora si disponga di un’altra compagnia, potrà essere emessa una fattura verso di essa, con conseguente pagamento. Le autorità Britanniche sono molto flessibili ed il fatto di essere proprietario di entrambe le compagnie non sarà un problema a patto che tutto avvenga in maniera chiara e senza nascondere le transazioni

2 – Nota Spese: Come sottolineato in precedenza, le autorità fiscali Inglesi sono flessibili anche in materia di nota spese. Si potranno scaricare dalle proprie tasse tutte le spese relative alla compagnia, a patto che siano connesse alla compagnia stessa

3 – Salari: si potrebbe anche scegliere di pagare uno stipendio a se stessi. L’ammontare di denaro emesso non sarebbe tassato nel Regno Unito, ma in caso di residenza fuori dalla Gran Bretagna, la tassazione avverrà nel Paese di residenza.

L’uso di una società Limited nel Regno Unito è rivolto soprattutto ad imprenditori che gestiscono una compagnia internazionale o vogliono espandersi oltre i confini del proprio paese di residenza.

La Limited si adatta particolarmente a compagnie con business attivo e/o a nuove aziende che si intendono costituire per creare un proficuo nuovo business.

I nostri consulenti sono a vostra completa disposizione, se siete seriamente interessati non pensateci e contattateci.

 

società limited - registrare società limited - limited - costituire una società limited

Aprire una società Ltd a Londra

Aprire una società Ltd a Londra con la SHADOIT CONSULTANCY GROUP offre buoni motivi che dovrebbero spingervi a delocalizzare un’impresa in un Paese a bassa tassazione

Company Ltd Londra - aprire una società a Londra

Aprire una società Ltd a Londra, comporta tutta una serie di notizie importanti e rilevanti che rendono impossibile la loro mancata argomentazione.

Questa è un’informativa un pò lunga ma, per trasparenza e serietà, riteniamo sia necessaria per chi è veramente interessato a delocalizzare o iniziare la propria attività nel Regno Unito, avendo quante più informazioni possibili che lo metteranno al corrente di ciò che lo attende.

Se hai già una piccola-media impresa, puoi avere un significativo risparmio fiscale se sposti parte del tuo business in un altro Paese; non è necessario essere un’azienda multinazionale per affacciarsi al commercio internazionale.

In molti pensano che sia complicato riuscire a risparmiare sulle tassazioni sul reddito con la convinzione di violare delle leggi ma se le cose vengono fatte nel giusto modo, non esistono violazioni per i Paesi dell’Unione Europea e delle leggi che la compongono ed aprire una società Ltd a Londra è spesso la soluzione migliore.

Se per esempio il proprietario di una azienda italiana genera un fatturato per 6 milioni di euro ed Il 70 per cento del commercio viene generato da clienti italiani ed il 30 per cento da clienti in altri Stati Europei avendo alle dipendenze circa una quarantina di dipendenti che lavorano tutti presso lo stabilimento italiano la pressione fiscale italiana essendo di circa il 56 per cento condurrà ad un profitto di non più di 400.000 Euro dalle vendite effettuate fuori confine contro un profitto ci circa 600.000 Euro, avendo spostato la parte di attività internazionale nel Regno Unito, laddove la pressione fiscale non è superiore al 21 per cento.

Ecco in termini semplicistici ed arrotondati nelle cifre, il risparmio che si può ottenere delocalizzando parte della propria attività nel Regno Unito ed aprire una società Ltd a Londra, tenendo inoltre presente che se il proprietario dello stabilimento fosse disposto a trasferirsi in Gran Bretagna, potrebbe ottenere un’ulteriore agevolazione anche sul reddito personale definito “non dom”.

Immaginiamo di stabilire all’estero un vero e proprio ufficio con dipendenti, delocalizzando l’amministrazione ed espandendo la vostra attività ottenendo un clima pro-business favorevole sia in termini di regime fiscale, sia come riconoscimento a livello mondiale in quanto le società londinesi godono di meritoria fama per serietà e competenza imprenditoriale con buone infrastrutture e di facile raggiungibilità.

SHADOIT CONSULTANCY GROUP, conoscendo le preoccupazioni ed i bisogni degli imprenditori, si occupa di aiutare i clienti internazionali ad aprire un’attività nel Regno Unito, mettendo a disposizione numerosi “pacchetti”, realizzati per il raggiungimento di soluzioni vantaggiose e proponendo le migliori soluzioni in termini di efficienza fiscale per garantire anche una soluzione per proteggere i risparmi bancari ed i beni.

L’enorme differenza nella semplificazione nel Regno Unito con gli altri Paesi europei ci permette di vedere una tassazione equa ed interessante per chi intende sviluppare il proprio business onestamente e trarne profitto non sentendosi pressato da leggi e stati di polizia fiscale, portano sicuramente un’enorme vantaggio all’imprenditore che intende investire e produrre in completa libertà preoccupandosi esclusivamente del proprio business e ci conduce ad aprire una società Ltd a Londra.

La pressante burocrazia esistente in altri Paesi europei, sta portando ad una recessione generalizzata aumentando i costi di produzione e di vendita diminuendo contemporaneamente i profitti degli imprenditori, portandoli al punto di abbandonare il proprio Paese di origine per non arrivare alla chiusura della propria attività.

I nostri consulenti sono a vostra completa disposizione, se siete seriamente interessati non pensateci e contattateci.

Company Ltd Londra - aprire una società a Londra

REGISTRARE UNA SOCIETA’ LIMITED A LONDRA

Registrare una società Limited a Londra in Gran Bretagna oltre che essere vantaggioso fiscalmente ci apre la strada al mercato estero soprattutto per la credibilità che fino ha oggi ha dimostrato lo Stato britannico per la semplificazione burocratica esistente

Registrare una società Limited in Gran Bretagna - Aprire una società Limited a Londra - Società Limited

Registrare una società Limited a Londra ci apre sicuramente degli sbocchi ai mercati internazionali che difficilmente potremmo ottenere in altri Paesi con società equiparabili, in quanto proprio per la bassa tassazione si può essere maggiormente competitivi.

La Gran Bretagna, in confronto ad altri Stati quali la Svizzera, Cipro ed altri, non è ritenuto né un Paese offshore, né tanto meno un Paese in black-list, ed anzi, avendo una tassazione equa, pochissima burocrazia e favorendo la costituzione di società Limited a Londra, equiparabili alle Società a Responsabilità Limitata (SrL) italiane ma, maggiormente considerate sui mercati internazionali, favorisce lo sviluppo economico e produttivo garantendo profitto economico, sviluppo e progettualità aziendale.

Nel Regno Unito, ma particolarmente quelle che operano sul territorio di Londra con riferimento alle società Limited, che per essere costituite non necessitano assolutamente di spese elevate, ma contrariamente al pensiero comune, possono essere registrate con capitale sociale inizialmente basso, godere di tasse di corporazione inferiori alla media ed assoggettate alle leggi Britanniche che permettono di godere di fiscalità e regole favorevoli al business.

Una società Limited può essere registrata nel Regno Unito ed appartenere a soggetti giuridici provenienti da altri Paesi ma con il vincolo del rispetto di alcune semplici regole che non inducano il Paese di residenza a contestare l’internazionalità dell’azienda imponendo la propria tassazione.

Ma non è tutto da considerarsi un paradiso, esistono, come per tutte le cose, vantaggi e svantaggi che devono tenersi in considerazione nel momento in cui si decidesse di aprire e registrare una società Limited a Londra per fare business in Gran Bretagna.

I principali vantaggi di aprire una società Limited a Londra, nel Regno Unito, sono portati dai benefici della legislazione fiscale inglese che richiede costi di costituzione bassi e capitale sociale quasi inesistente, al contrario di Paesi come l’Italia che in rapporto costitutivo impone un capitale sociale sostanzioso per essere presi in considerazione dalle banche, laddove in Gran Bretagna sono sufficienti 1 GBP (Great British Pound – Sterlina) per azione con un minimo di 1000 GBP ed un risparmio considerevole non necessitando di spese notarili, tasse di registrazione varie, tassa annuale per la camera di commercio, costi per un avvocato, permettendo quindi un costo di Start-up irrisorio.

I principali svantaggi sono dovuti al Paese di residenza, che per quanto il nostro business venga svolto a livello internazionale, cercheranno ovviamente qualsiasi cavillo giuridico per pretendere il pagamento delle tasse secondo la propria pressione fiscale.

Ecco il motivo per cui la SHADOIT CONSULTANCY GROUP, mette in campo i propri professionisti, tra i quali avvocati specializzati in diritto internazionale e commercialisti con lunga esperienza all’estero, onde mettere al sicuro i propri clienti da contestazioni giuridiche, studiando a fondo, caso per caso le criticità e la fattibilità per il massimo della tranquillità dell’imprenditore.

I trattati di tassazione internazionale, prevedono che una compagnia venga tassata dove è gestita, indipendentemente dalla sua domiciliazione, quindi per impedire la messa in discussione della società britannica è sufficiente aprire un ufficio ed impiegare un minimo di personale, tra cui un Amministratore residente in Gran Bretagna.

La SHADOIT CONSULTANCY GROUP, mette a disposizione un Segretario (Secretary) ed  un Amministratore (Director), nel caso il cliente ne veda la necessità o voglia che venga rispettato il proprio anonimato per l’investimento nell’aprire una società Limited a Londra.

Esistono requisiti importanti per evitare ad una Limited Company di incorrere in sanzioni legate al Paese di residenza della proprietà, laddove il rispetto delle leggi Britanniche può essere prevaricato dal rispetto delle leggi del Paese di appartenenza del proprietario.

I nostri consulenti sono esperti nell’individuazione delle migliori soluzioni avvalendosi del legale esperto in diritto internazionale e consigliando il cliente per la realizzazione del suo progetto e trovando le giuste strade percorribili legalmente, affinché aprire una società Limited a Londra, possa farci godere dei benefici della legislazione Britannica laddove non ci sia l’intenzione di eludere il fisco di provenienza ma si voglia semplicemente intraprendere una fiscalità appropriata nel rispetto delle regole di mercato, sviluppando così un business meritocratico e soddisfacente.

Le regole generali che una Limited Company a Londra, è tenuta a rispettare per essere considerata una società soggetta alla legislazione della Gran Bretagna, non sono molte ma basilari, laddove la compagnia deve avere un ufficio sul luogo di registrazione ed in cui vi sia personale impiegato; le comunicazioni vengano indirizzate alla compagnia nel Regno Unito.

Solitamente la soluzione più sicura è quella di avvalersi di un Amministratore di fiducia residente nel Regno Unito e lo svolgere eventuali riunioni amministrative su suolo Britannico.

Non di minor importanza e rilevanza viene considerata la sponsorizzazione di prodotti e servizi in Gran Bretagna, non indirizzando esclusivamente i medesimi come mercato di riferimento al Paese della proprietà della società Ltd o Limited.

Questo determinerà l’internazionalizzazione effettiva della società, comprovandone già di fatto l’appartenenza al Regno Unito, ma ci darà anche il vantaggio di allargare il nostro bacino di utenza clientelare incrementando il nostro business anche a Londra.

I nostri consulenti sono a vostra completa disposizione, se siete seriamente interessati non pensateci e contattateci.

Registrare una Limited a Londra - Limited - Società a Londra

PROFESSIONISTI PER LA GESTIONE DI AFFARI INTERNAZIONALI

Professionisti per la gestione di affari internazionali, sono solo la punta dell’iceberg dei tanti servizi offerti dalla SHADOIT CONSULTANCY GROUP. Affari internazionali, come trovarli e come condurli nel giusto modo e con l’ausilio di professionisti specializzati nei vari settori

Professionisti per la gestione di affari internazionali

La nostra società, sempre presente sui mercati internazionali, SHADOIT CONSULTANCY GROUP, può disporre di una fitta rete di professionisti per la gestione di affari internazionali, avvocati, economisti, commercialisti, ingegneri, architetti, esperti in tecnologie, consulenti finanziari a finire con esperti assicurativi ed altri soggetti che potranno consigliarci e guidarci correttamente verso l’attività che stiamo per intraprendere.

Molto spesso, i nostri collaboratori, in virtù del fatto che hanno l’occasione di visitare Paesi esteri o addirittura viverci, sono in grado di valutare e selezionare affari internazionali con estrema facilità e poterli proporre completi di tutta la consulenza ed assistenza atta alla trattativa e negoziazione alle migliori e più vantaggiose condizioni, oltre che l’assistenza sul posto che è sempre la cosa più importante.

La SHADOIT CONSULTANCY GROUP avvalendosi di suoi professionisti per la gestione di affari internazionali, dietro mandato del cliente, è in grado di verificare se  sussistono le basi per accedere ad eventuali finanziamenti, qualora vi sia l’interesse del cliente alla chiusura di un affare internazionale, supportando l’imprenditore e l’impresa in tutte le fasi in cui si sviluppa una trattativa internazionale, mettendo a disposizione tutte le diverse figure professionali indispensabili per il raggiungimento dell’obbiettivo, nonchè le conoscenze, gli strumenti e le relazioni di cui dispone per trasformare una opportunità e un desiderio in una realtà.

Dall’acquisizione di un’aziende o attività, possiamo proporre, consigliare, assistere e supportare il cliente interessato alla realizzazione di una impresa, consigliandolo su come muoversi e come operare, accompagnandolo ed assistendolo durante tutte le varie fasi, fino al raggiungimento di quanto richiesto.

Quante volte, pur avendo le giuste idee ed i capitali da investire, vi siete domandati come scovare qualche buon affare ed a quali soggetti affidarsi ?

Ora, avete trovato un’azienda in grado di soddisfare le vostre esigenze e pronta ad affiancarvi con i giusti professionisti per la gestione di affari internazionali.

E’ facoltà poi del cliente, poterci anche richiedere figure professionali per la gestione dell’impresa per suo conto, in modo da avere sempre riferimenti certi di sua e nostra fiducia, che potranno mettere a profitto il suo investimento.

I nostri consulenti sono a vostra completa disposizione, se siete seriamente interessati non pensateci e contattateci.

PROTEZIONE DI BENI E PROTEZIONE DI CAPITALI

Protezione di beni e capitali è importante per chi ha realmente da perdere

La protezione di beni e di capitali viene offerta in maniera reale dalla SHADOIT CONSULTANCY GROUP grazie alla partnership sviluppata con serie società inserite in Paesi come il Belize e soprattutto Panama.

capitali - beni - Protezione di beni e capitali - protezione di beni e di capitali

La protezione di beni e di capitali è diventata un’operazione sempre più difficile.

Esistono molti rischi per gli attivi personali fra cui le richieste di risarcimento debiti, le imposte non pagate, i divorzi, ed altre problematiche che potrebbero renderci difficile proteggere quanto di nostra proprietà.

Purtroppo, in questi casi, come in molti altri, un giudice può emettere una sentenza di blocco preventivo dei beni o blocco definitivo dei beni e anche il loro uso a fini di risarcimento che ci porterà a non poterne più esercitare il possesso legittimo.

Il problema si aggrava soprattutto nel momento in cui non abbiamo pensato preventivamente alla protezione di capitali, e cioè, prima che si possa verificare il problema, di mettere al riparo da tali rischi i propri averi ed anche il passarli ad una società a responsabilità limitata o per azioni, oppure costituendo Limited in Londra, non potrà permetterci ci proteggere quanto di nostra proprietà.

La pratica di cercare di occultare i beni e le proprietà, ha indotto per ovvi motivi i magistrati, a sequestrare le quote o le azioni societarie del possessore nei confronti del quale emettono sentenza estendendola anche ai Paesi facenti parte dell’Unione Europea.

Molti pensano che avendo messo al sicuro i propri beni e capitali in fondi patrimoniali, l’operazione li abbia resi immuni da eventuali sequestri.

La cosa sarebbe così se non fosse che spesso le persone si ricordano di ricorrere a queste operazioni in corso di indagini giudiziarie o nel momento in cui ricevono denunce.

Il magistrato ovviamente agisce velocemente cercando di impedirci la protezione di beni e di capitali e l’alienazione dei medesimi, cercando di garantire la controparte dall’illegittimità di queste operazioni, estendendo ovviamente il mandato anche agli altri Paesi europei.

Allora come possiamo salvarci da un’eventualità del genere se non ci abbiamo pensato prima ?

Ecco che entrano in gioco i nostri partner con società inserite in quelli che vengono considerati “Paradisi Fiscali”, ma che essendo al di fuori della giurisdizione europea, rendono molto difficili le operazioni di sequestro preventivo.

protezine di beni - Proteggere i beni ed i capitali con il trust e le fondazioni in Panama

Trust e Fondazioni sono gli strumenti necessariamente più adatti alla protezione di beni e di capitali, sicuramente più dei Fondi Patrimoniali e del Contratti Fiduciari e particolarmente, le Fondazioni private a Panama, hanno la capacità di offrire le più grandi garanzie di “riservatezza” e di sicurezza sia per quanto riguarda i capitali, sia per quanto riguarda i beni.

La SHADOIT CONSULTANCY GROUP, vi potrà consigliare con i suoi professionisti e guidarvi con contatti certi e locali, specializzati e facenti parte di agenzie prestigiose, dal momento della decisione fino alla costituzione della Fondazione, alla sua registrazione e al successivo trasferimento dei beni e dei capitali, inclusi eventuali trasferimenti bancari in valuta.

I nostri consulenti sono a vostra completa disposizione, se siete seriamente interessati non pensateci e contattateci.

OFFSHORE FONDAZIONI A PANAMA E SOCIETA’

Fondazioni a Panama e società offshore come holding ci possono permettere di incorporare società in paradisi fiscali abbattendo notevolmente i costi di gestione

società offshore e fondazioni in Panama - Protezione di beni - Protezione di capitali - protezione di beni e capitali

Fondazioni a Panama e società offshore nei luoghi considerati paradisi fiscali, sono alcuni dei servizi di base che SHADOIT CONSULTANCY GROUP può fornire compresa la consulenza aziendale, la protezione dei beni e dei patrimoni e la costituzione di società a Londra, nonchè la creazione di holding e trust in tutto il mondo.

SHADOIT CONSULTANCY GROUP fornisce non solo servizi completi per la registrazione, ma anche la gestione di aziende internazionali.

Con tali strutture è possibile usufruire di normative per proteggere e moltiplicare patrimoni, beni e ricchezza.

Per raggiungere questo obiettivo, ci appoggiamo a consulenti professionisti del mondo finanziario facenti parte di società inserite in Paesi come Panama e Belize che si sono impegnati con i più alti standard di privacy.

SHADOIT CONSULTANCY GROUP conosce perfettamente ciò che è fondamentale:

“la riservatezza, la protezione dei dati personali e un ambiente professionale e confidenziale.”

Tre elementi cardine per un business di successo.

Nell’era della globalizzazione SHADOIT CONSULTANCY GROUP agevola l’aspirazione di imprenditori e imprese di creare strutture aziendali che permettano di beneficiare dei vantaggi economici e fiscali offerti da alcune giurisdizioni.

Fondazioni a Panama - Paradisi Fiscali - Proteggere capitali con società offshore ed holding in Panama

Ma non è tutto, le fondazioni e le società offshore prevedono soluzioni che vengono studiate su misura e confezionate perfettamente secondo le esigenze richieste dal cliente e soprattutto sempre mantenendo la massima discrezionalità e tutela della privacy.

Belize, Panama etc sono solo alcune zone offshore dove grazie alla prestigiosa collaborazione di serie società specializzate nella fornitura di servizi e soprattutto, operanti proprio in quei Paesi, possiamo proporre interventi mirati in territori considerabili “interessanti” per le normative giuridiche, fiscali e finanziarie a cui vengono assoggettate le imprese locali che intendono operare.

Per tutelare al massimo la riservatezza dei nostri clienti, i nostri partner esteri, utilizzano un protocollo che prevede la cancellazione di tutti i dati personali dei clienti entro 15 giorni dopo la consegna dei documenti inerenti il servizio effettuato e non memorizzano alcun dato, laddove a nostra volta, noi vi invieremo la fattura per servizi di consulenza aziendale quale servizio effettivamente da noi prestato, in modo che non si possano trarre conclusioni per quanto riguarda i servizi realmente forniti.

I nostri partner, conservano solo i documenti necessari e li custodiscono all’estero (ben lontano da Paesi facenti parte dell’Unione Europea) dove ne permettono l’accesso solo a pochissime persone autorizzate ed al cliente stesso dietro appuntamento.

I nostri consulenti sono a vostra completa disposizione, se siete seriamente interessati non pensateci e contattateci.

Fondazioni a Panama e società offshore

Protezione fiduciaria società Ltd britannica

Protezione fiduciaria società LTD britannica consente la salvaguardia della propria identità mettendoci al sicuro da spiacevoli conseguenze

Molte persone, spesso si domandano in quale modo poter avere la riservatezza necessaria per registrare una società e non comparire tra gli amministratori, finanziatori e/o proprietari e la nostra soluzione è il servizio di protezione fiduciaria. Protezione Fiduciaria

I motivi di tale scelta legata ad una stretta privacy possono essere molteplici quale il non voler rivelare alla concorrenza l’apertura di una nuova società, il rispetto di un accordo di non concorrenza con il datore di lavoro odierno o precedente.

Spesso esistono anche seri motivi per i quali non si intende far conoscere il proprio indirizzo o il proprio nome oppure, ma non trascurabile, il problema di un divorzio in corso oppure imminente che mette in condizione di dover proteggere i propri beni.

Dopo attenta analisi, abbiamo messo in campo delle soluzioni idonee alla protezione della privacy, che si evolvono in una serie di servizi necessari a tal proposito.

La SHADOIT CONSULTANCY GROUP puo’ mettere a disposizione un direttore (director), un azionista (shareholder) ed un segretario (secretary) fiduciario per una completa protezione della vostra privacy, proteggendo cosi’ i vostri interessi e quelli della vostra compagnia Limited.

Come avviene in moltissimi altri Paesi, i nomi degli amministratori di una società pubblica o privata, sono registrati in documenti che spesso possono essere consultati pubblicamente (visure) grazie alla messa a disposizione su internet ad opera delle Camere di Commercio.

In Gran Bretagna la Companies House, svolgendo il ruolo delle Camere di Commercio, detiene il registro delle imprese presenti sul territorio Britannico rendendolo consultabile pubblicamente.

Il servizio di protezione fiduciaria della SHADOIT CONSULTANCY GROUP, permette di mantenere anonimo il nome reale della proprietà della società, impedendone cosi’ la comparsa nei registri pubblici, non eludendo assolutamente le leggi in vigore dello Stato Britannico e degli altri Paesi

Si potrà richiedere all’amministratore della SHADOIT CONSULTANCY GROUP, di incaricare o rivestire egli stesso, la figura di director della vostra società Limited o LTD e si potrà anche richiedere un secondo director per una questione di immagine aziendale orientata al business internazionale.

La figura del director fiduciario si occuperà di tutti gli obblighi burocratici ed amministrativi della compagnia ma con il limite del potere esecutivo e bancario.

Infatti il direttore fiduciario, non avrà assolutamente poteri esecutivi se non esplicitamente (per scritto) richiesti dalla proprietà effettiva della società, e non avrà modo di poter accedere al conto corrente bancario della società.

Una ulteriore soluzione, in caso di privacy ulteriore, sarà la possibilità di richiedere alla SHADOIT CONSULTANCY GROUP ed alla sua proprietà ed al suo amministratore, di amministrare completamente la vostra società Britannica occupandosi del vostro business ed interfacciandosi con voi per le decisioni.

L’unico istante in cui verrà rivelata la composizione dei reali proprietari della vostra società, sarà solo dietro esplicita richiesta del Tribunale Britannico e mai di nessuna richiesta proveniente dal vostro Paese di residenza.

I nostri consulenti sono a vostra completa disposizione, se siete seriamente interessati non pensateci e contattateci.

Impresa e Pianificazione – Controllo di gestione aziendale

Impresa e pianificazione, controllo di gestione aziendale sono servizi necessari alla crescente competitività internazionale che determina la necessità di pianificazione dell’impresa e di un controllo di gestione aziendale migliorato e mirato agli obiettivi della globalizzazione dei mercati

Al giorno d’oggi, fare impresa è diventata una cosa ardua e complicata soprattutto in virtù della contrazione della domanda e la crescente competitività internazionale, l’aumento dei costi delle materie prime e dei fattori produttivi con in primis la burocrazia.

Impresa e pianificazione aziendale

Nasce così l’esigenza di avere al proprio fianco società super partes che operando con i propri consulenti per la gestione amministrativa e consigliando l’imprenditore su eventuali miglioramenti di organigrammi spesso statici, possono portare beneficio ai controlli di gestione, al giusto modo di affrontare i mercati finanziari in maniera più saggia ed ottimistica essendo a conoscenza delle proprie potenzialità.

Da sempre lo zoccolo duro dell’economia italiana si è basato sul lavoro delle piccole e medie imprese che hanno ed ancor oggi contribuiscono all’aumento del volume d’affari per poter crescere e conquistare importanti fette di mercato pur tenendo un’occhio alla crisi economica globale che rende difficile operare senza una corretta organizzazione aziendale.

Prendendo in considerazione questi dati, l’imprenditore o amministratore d’impresa che sia, si è appoggiato sempre più alla professionalità del proprio commercialista che, come alla fine tutti abbiamo notato, non è la figura più indicata per risolvere e gestire l’organizzazione aziendale in quanto persona specializzata solo in analisi contabile avanzata che, non gestisce quasi mai il singolo cliente dedicandogli il 100% del proprio tempo e know how, ma deve distribuirsi tra i vari suoi clienti perdendo il senso della gestione aziendale specifico.

E’ anche vero che spesso il commercialista riceve la documentazione contabile sul filo delle scadenze non riuscendo a gestire il tempo giusto per risolvere e dipanare eventuali problematiche che si possono essere generate nel contempo, mettendo l’imprenditore o amministratore d’impresa, davanti a criticità spesso disastrose quando ormai è troppo tardi per intervenire.

Proprio in questo contesto che si inserisce l’attività dei consulenti della SHADOIT CONSULTANCY GROUP che, non intendendosi sostituire al prezioso lavoro del commercialista, diventano altresì il collante che fà spesso la differenza, portando in luce le problematiche e chiedendone nei giusti tempi la risoluzione.

La nostra convinzione è che una corretta gestione ed amministrazione aziendale non possa che portare enormi benefici alla crescita economico-finanziaria laddove vengono comunicati puntualmente i dati inerenti le prime note, laddove esiste un’organizzazione aziendale comprensiva di ottimizzazione dei tempi, laddove le piattaforme informatiche in essere siano efficienti e correttamente manutenute con i giusti strumenti indispensabili per una corretta gestione amministrativo contabile, laddove l’impresa abbia accesso al credito ed a finanziamenti e come vengono utilizzati, queste sono solo alcune delle importanti sfaccettature che permettono ad un’impresa di svilupparsi nell’economia globale e che la possono rendere competitiva.

I professionisti della SHADOIT CONSULTANCY GROUP, sostengono tangibilmente l’impresa accompagnandola nei necessari processi di riorganizzazione e crescita fornendo al commercialista una chiara immagine ed una consistente realtà aziendale che gli permetteranno di operare proficuamente nell’interesse del cliente.

Sempre più spesso ci viene domandato se è possibile effettuare revisioni dei conti, verifiche di bilanci, problematiche legali inerenti aspetti societari o professionali.

Tra i nostri consulenti ci sono professionisti di elevato livello come il  commercialista specializzato nella revisione dei conti (revisori di conti), avvocati etc, che potranno affiancare il manager, il professionista o il consiglio di amministrazione, per risolvere tutte le problematiche inerenti una corretta fiscalità e gestione dell’azienda e del proprio patrimonio.

In quale modo operano i nostri consulenti ?!?

E’ interessante osservare come i nostri consulenti, con ultra decennale esperienza nel campo imprenditoriale e manageriale, mettono a disposizione dell’impresa il loro know how entrando nel cuore dell’attività imprenditoriale e definendo linee guida per un’abbattimento dei costi, un’incremento della produttività ed un’ottimizzazione dei tempi, cercando e proponendo l’utilizzo di software gestionali spesso già in possesso delle imprese ma mal utilizzati o sotto utilizzati.

Gestione Impresa

Il nostro consulente opera con estrema discrezione soprattutto in linea con le direttive imprenditoriali, laddove la riservatezza delle informazioni analizzate possano eventualmente condurre ad incongruenze amministrative.

Egli si interesserà sul modo più idoneo alla sponsorizzazione dei prodotti aziendali sia che si tratti di servizi che di beni mobili o immobili ed ecco che creerà il collante tra l’imprenditore, l’amministrazione dell’impresa ed il commercialista, analizzando i dati e dando suggerimenti nel caso riscontrasse dubbi sulla gestione amministrativa per aumentare i ricavi, abbattere i costi, riequilibrare eventuali incomprensioni societarie.

Svolgerà il suo compito con la massima serenità dovuta alla delicatezza delle situazioni, interessandosi e studiando il motivo per i quali gli eventuali ordini sono in calo e colloquiando con chi opera per l’azienda in maniera breve e mirata per arrivare al punto di portare beneficio alla produzione aziendale ed all’impresa stessa con suggerendo risposte creative dopo aver verificato i flussi finanziari; in altri termini, a partire dal budget economico mensilizzato, è opportuno proiettare mediante opportune ipotesi e adeguate metodologie l’andamento dei flussi di cassa dell’azienda, per poter verificare l’evoluzione dei fabbisogni finanziari e programmarne l’adeguata copertura, nonché per valutare la fattibilità degli investimenti programmati.

I nostri consulenti sono a vostra completa disposizione, se siete seriamente interessati non pensateci e contattateci.