Malta e le tasse societarie

Malta e le tasse societarie, pur essendo uno degli Stati europei ed utilizzando la moneta unica è stata spesso falsamente considerata un paradiso fiscale al pari di Panama non pensando che quest’ultimo Stato ha una tassazione ed una gestione societaria molto simile a quella del Delaware (USA).

Malta e le tasse al 35% NON è certo uno degli Stati più convenienti se messa al confronto di altri Paesi europei maggiormente qualificati ed avanzati e con sistemi bancari aperti al tessuto societario aziendale.

Malta e le tasse societarie

Bisogna anche sfatare il mito di poter pagare “solamente” il 5% di tasse societarie a Malta, in quanto non è corretto dare questa incompleta informazione a chi desidera operare seriamente in questo Stato che tra l’altro è come un’oasi nel deserto per le sue bellezze storiche, il clima e la tranquillitĂ  che un Governo geo-politicamente stabile e democratico è riuscito a dare a chi vive in questo luogo.

La pianificazione societaria è importante per l’imprenditore che intende internazionalizzare una propria azienda, anche costituendola a Malta, ottimizzando un carico fiscale spesso pesante in altri Stati europei quale l’Italia ed ottenendo benefici riconosciuti spesso solo alle Ltd (societĂ  Limited) al pari di quelle britanniche ma con tassazione eccessiva se messa a confronto con servizi ricevuti.

La diversitĂ  del diritto societario a volte può generare preoccupazione, in quanto giĂ  l’apertura di una societĂ  in uno Stato estero è un trauma ed è quasi sempre piena di domande, le cui risposte si otterranno solo con il tempo o con l’aiuto di una societĂ  di consulenza che ci eviterĂ  eventuali errori involontari specialmente quando avrete a che fare con avvocati ai quali dovrete sempre richiedere di esibire il tesserino di iscrizione all’ordine (ve ne sono molti che si spacciano per avvocati), medici ai quali consigliamo di richiedere sempre di esibirvi il tesserino di iscrizione all’ordine, nobili dei quali consigliamo vivamente di diffidare in quanto molto spesso falsamente accreditati grazie a notai compiacenti e non semplici da scoprire, governativi dei quali dovrete sempre verificare il loro biglietto da visita e tante altre figure con le quali il manager entrerĂ  in contatto, perchĂ© in un mondo sociale così piccolo si nascondono moltissime piĂą insidie e millantatori necessitando di una vostra maggiore attenzione e come diciamo sempre: “Tutto il mondo è Paese”.

Per l’imprenditore che decide di aprire una società a Malta, possiamo dire che tali entità godono del diritto societario molto simile a quello inglese, infatti questo Stato ha ereditato dalla Gran Bretagna le cose migliori, consentendo la realizzazione di business d’eccezione e statali privilegiati al confronto con altri Stati, ma rapporti bancari veramente pessimi, che fanno solo perdere tempo al manager che cerca di aprire un semplice conto corrente pur avendo tutte le carte in regola.

Nel rispetto della legalità, il manager potrà ottenere vantaggi a nuovi mercati con l’apertura della sua azienda, l’ottenimento di costi aziendali ridotti, normative semplici e comprensibili e soprattutto uno Stato fiscale molto semplificato che lo aiuterà nelle relazioni con soggetti stranieri nel momento in cui se ne dovesse presentare la necessità.

Le tasse societarie di Malta sono moderatamente elevate anche in rapporto ai servizi che vengono erogati ed alla grandezza ed offerta che lo Stato maltese è in grado di dare, attestandosi ad un 35% sull’imponibile ed un’I.V.A. locale che non supera al momento il 18%.

Ma non bisogna essere dei geni della finanza per capire che le tasse in Gran Bretagna sono agevolate al 19% e ciò dovrebbe farci comprendere che, prima di aprire una societĂ  a Malta, possiamo benissimo aprirne una in Inghilterra che diverrĂ  a sua volta il maggior azionista, quindi, in base al Tax Refund sui proventi, una volta effettuata la ripartizione degli utili societari e pagate le roialty oltre che aver mensilmente girato la quota per i lavori svolti dalla societĂ  britannica, o per il marchio da quest’ultima detenuto e ceduto in forma di sharing contrattualizzandolo, la nostra tassazione maltese si sarĂ  abbassata notevolmente e proprio grazie al tax refund, la societĂ  britannica potrĂ  richiedere allo Stato maltese il 30% sulle tasse pagate sui i propri dividendi, portando la tassazione sulla propria quota al 5% sull’imponibile rimasto tolte le spese societarie.

Fermo è il punto che in Gran Bretagna le tasse sugli introiti della società dovranno essere pagate al 19% ma questa è un’altra storia ed è secondo noi, molto più interessante per un manager.

Il fatto di pagare il 5% di tasse sugli utili maturati da un socio a Malta, si applica anche quando tale soggetto non ha residenza a Malta ed infatti anch’egli avrĂ  diritto alla restituzione del 30% ma, dovrĂ  ottemperare al pagamento delle tasse nel proprio Stato di appartenenza sul Capital Gain ottenuto (il 26% sul dichiarato per chi è italiano); tale situazione non si potrĂ  applicare ad un residente maltese o cittadino maltese che dovrĂ  pagare le tasse per l’intero importo, ma anche questa è un’altra storia.

La SHADOIT BUSINESS CONSULTANCY LLC, grazie alla grande esperienza e professionalità dei propri consulenti, affianca e costruisce insieme ai potenziali imprenditori a Malta, situazioni perfettamente legali atte ad ottenere risparmi sui costi senza dover ricorrere ad artifizi finanziari che potrebbero generare situazioni fiscali controverse ma utilizzando ed avvalendosi di sistemi bancari efficienti esterni allo Stato maltese dove, come già detto, esistono problematiche non indifferenti per aprire sia un conto corrente personale che un conto corrente societario, pianificando e studiando costi di gestione bassi, ottimizzando il lavoro delle imprese, mettendo a disposizione personale esperto che affianca il manager, coadiuvando l’impresa con l’enorme esperienza informatica e finanziaria, consigliando situazioni dove il costo del lavoro sia basso rispetto a quello dello Stato di provenienza.

Le soluzioni per realizzare i propri sogni esistono ma, non bisogna improvvisare ed affidarsi a consulenti di provata esperienza

I nostri consulenti sono a vostra completa disposizione, se siete seriamente interessati non pensateci e contattateci

.

Malta e le tasse societarie

Aprire una societĂ  Ltd a Londra

Aprire una societĂ  Ltd a Londra con la SHADOIT BUSINESS CONSULTANCY LLC offre buoni motivi che dovrebbero spingervi a delocalizzare un’impresa in un Paese a bassa tassazione

Company Ltd Londra - aprire una societĂ  a Londra

Aprire una societĂ  Ltd a Londra, comporta tutta una serie di notizie importanti e rilevanti che rendono impossibile la loro mancata argomentazione.

Questa è un’informativa un pò lunga ma, per trasparenza e serietĂ , riteniamo sia necessaria per chi è veramente interessato a delocalizzare o iniziare la propria attivitĂ  nel Regno Unito, avendo quante piĂą informazioni possibili che lo metteranno al corrente di ciò che lo attende.

Se hai giĂ  una piccola-media impresa, puoi avere un significativo risparmio fiscale se sposti parte del tuo business in un altro Paese; non è necessario essere un’azienda multinazionale per affacciarsi al commercio internazionale.

In molti pensano che sia complicato riuscire a risparmiare sulle tassazioni sul reddito con la convinzione di violare delle leggi ma se le cose vengono fatte nel giusto modo, non esistono violazioni per i Paesi dell’Unione Europea e delle leggi che la compongono ed aprire una societĂ  Ltd a Londra è spesso la soluzione migliore.

Se per esempio il proprietario di una azienda italiana genera un fatturato per 6 milioni di euro ed Il 70 per cento del commercio viene generato da clienti italiani ed il 30 per cento da clienti in altri Stati Europei avendo alle dipendenze circa una quarantina di dipendenti che lavorano tutti presso lo stabilimento italiano la pressione fiscale italiana essendo di circa il 56 per cento condurrà ad un profitto di non più di 400.000 Euro dalle vendite effettuate fuori confine contro un profitto ci circa 600.000 Euro, avendo spostato la parte di attività internazionale nel Regno Unito, laddove la pressione fiscale non è superiore al 21 per cento.

Ecco in termini semplicistici ed arrotondati nelle cifre, il risparmio che si può ottenere delocalizzando parte della propria attivitĂ  nel Regno Unito ed aprire una societĂ  Ltd a Londra, tenendo inoltre presente che se il proprietario dello stabilimento fosse disposto a trasferirsi in Gran Bretagna, potrebbe ottenere un’ulteriore agevolazione anche sul reddito personale definito “non dom”.

Immaginiamo di stabilire all’estero un vero e proprio ufficio con dipendenti, delocalizzando l’amministrazione ed espandendo la vostra attivitĂ  ottenendo un clima pro-business favorevole sia in termini di regime fiscale, sia come riconoscimento a livello mondiale in quanto le societĂ  londinesi godono di meritoria fama per serietĂ  e competenza imprenditoriale con buone infrastrutture e di facile raggiungibilitĂ .

SHADOIT BUSINESS CONSULTANCY LLC, conoscendo le preoccupazioni ed i bisogni degli imprenditori, si occupa di aiutare i clienti internazionali ad aprire un’attivitĂ  nel Regno Unito, mettendo a disposizione numerosi “pacchetti”, realizzati per il raggiungimento di soluzioni vantaggiose e proponendo le migliori soluzioni in termini di efficienza fiscale per garantire anche una soluzione per proteggere i risparmi bancari ed i beni.

L’enorme differenza nella semplificazione nel Regno Unito con gli altri Paesi europei ci permette di vedere una tassazione equa ed interessante per chi intende sviluppare il proprio business onestamente e trarne profitto non sentendosi pressato da leggi e stati di polizia fiscale, portano sicuramente un’enorme vantaggio all’imprenditore che intende investire e produrre in completa libertĂ  preoccupandosi esclusivamente del proprio business e ci conduce ad aprire una societĂ  Ltd a Londra.

La pressante burocrazia esistente in altri Paesi europei, sta portando ad una recessione generalizzata aumentando i costi di produzione e di vendita diminuendo contemporaneamente i profitti degli imprenditori, portandoli al punto di abbandonare il proprio Paese di origine per non arrivare alla chiusura della propria attivitĂ .

I nostri consulenti sono a vostra completa disposizione, se siete seriamente interessati non pensateci e contattateci.

Company Ltd Londra - aprire una societĂ  a Londra

Impresa e Pianificazione – Controllo di gestione aziendale

Impresa e pianificazione, controllo di gestione aziendale sono servizi necessari alla crescente competitivitĂ  internazionale che determina la necessitĂ  di pianificazione dell’impresa e di un controllo di gestione aziendale migliorato e mirato agli obiettivi della globalizzazione dei mercati

Al giorno d’oggi, fare impresa è diventata una cosa ardua e complicata soprattutto in virtĂą della contrazione della domanda e la crescente competitivitĂ  internazionale, l’aumento dei costi delle materie prime e dei fattori produttivi con in primis la burocrazia.

Impresa e pianificazione aziendale

Nasce così l’esigenza di avere al proprio fianco societĂ  super partes che operando con i propri consulenti per la gestione amministrativa e consigliando l’imprenditore su eventuali miglioramenti di organigrammi spesso statici, possono portare beneficio ai controlli di gestione, al giusto modo di affrontare i mercati finanziari in maniera piĂą saggia ed ottimistica essendo a conoscenza delle proprie potenzialitĂ .

Da sempre lo zoccolo duro dell’economia italiana si è basato sul lavoro delle piccole e medie imprese che hanno ed ancor oggi contribuiscono all’aumento del volume d’affari per poter crescere e conquistare importanti fette di mercato pur tenendo un’occhio alla crisi economica globale che rende difficile operare senza una corretta organizzazione aziendale.

Prendendo in considerazione questi dati, l’imprenditore o amministratore d’impresa che sia, si è appoggiato sempre piĂą alla professionalitĂ  del proprio commercialista che, come alla fine tutti abbiamo notato, non è la figura piĂą indicata per risolvere e gestire l’organizzazione aziendale in quanto persona specializzata solo in analisi contabile avanzata che, non gestisce quasi mai il singolo cliente dedicandogli il 100% del proprio tempo e know how, ma deve distribuirsi tra i vari suoi clienti perdendo il senso della gestione aziendale specifico.

E’ anche vero che spesso il commercialista riceve la documentazione contabile sul filo delle scadenze non riuscendo a gestire il tempo giusto per risolvere e dipanare eventuali problematiche che si possono essere generate nel contempo, mettendo l’imprenditore o amministratore d’impresa, davanti a criticitĂ  spesso disastrose quando ormai è troppo tardi per intervenire.

Proprio in questo contesto che si inserisce l’attivitĂ  dei consulenti della SHADOIT BUSINESS CONSULTANCY LLC che, non intendendosi sostituire al prezioso lavoro del commercialista, diventano altresì il collante che fĂ  spesso la differenza, portando in luce le problematiche e chiedendone nei giusti tempi la risoluzione.

La nostra convinzione è che una corretta gestione ed amministrazione aziendale non possa che portare enormi benefici alla crescita economico-finanziaria laddove vengono comunicati puntualmente i dati inerenti le prime note, laddove esiste un’organizzazione aziendale comprensiva di ottimizzazione dei tempi, laddove le piattaforme informatiche in essere siano efficienti e correttamente manutenute con i giusti strumenti indispensabili per una corretta gestione amministrativo contabile, laddove l’impresa abbia accesso al credito ed a finanziamenti e come vengono utilizzati, queste sono solo alcune delle importanti sfaccettature che permettono ad un’impresa di svilupparsi nell’economia globale e che la possono rendere competitiva.

I professionisti della SHADOIT BUSINESS CONSULTANCY LLC, sostengono tangibilmente l’impresa accompagnandola nei necessari processi di riorganizzazione e crescita fornendo al commercialista una chiara immagine ed una consistente realtĂ  aziendale che gli permetteranno di operare proficuamente nell’interesse del cliente.

Sempre più spesso ci viene domandato se è possibile effettuare revisioni dei conti, verifiche di bilanci, problematiche legali inerenti aspetti societari o professionali.

Tra i nostri consulenti ci sono professionisti di elevato livello come il  commercialista specializzato nella revisione dei conti (revisori di conti), avvocati etc, che potranno affiancare il manager, il professionista o il consiglio di amministrazione, per risolvere tutte le problematiche inerenti una corretta fiscalitĂ  e gestione dell’azienda e del proprio patrimonio.

In quale modo operano i nostri consulenti ?!?

E’ interessante osservare come i nostri consulenti, con ultra decennale esperienza nel campo imprenditoriale e manageriale, mettono a disposizione dell’impresa il loro know how entrando nel cuore dell’attività imprenditoriale e definendo linee guida per un’abbattimento dei costi, un’incremento della produttività ed un’ottimizzazione dei tempi, cercando e proponendo l’utilizzo di software gestionali spesso già in possesso delle imprese ma mal utilizzati o sotto utilizzati.

Gestione Impresa

Il nostro consulente opera con estrema discrezione soprattutto in linea con le direttive imprenditoriali, laddove la riservatezza delle informazioni analizzate possano eventualmente condurre ad incongruenze amministrative.

Egli si interesserà sul modo più idoneo alla sponsorizzazione dei prodotti aziendali sia che si tratti di servizi che di beni mobili o immobili ed ecco che creerà il collante tra l’imprenditore, l’amministrazione dell’impresa ed il commercialista, analizzando i dati e dando suggerimenti nel caso riscontrasse dubbi sulla gestione amministrativa per aumentare i ricavi, abbattere i costi, riequilibrare eventuali incomprensioni societarie.

SvolgerĂ  il suo compito con la massima serenitĂ  dovuta alla delicatezza delle situazioni, interessandosi e studiando il motivo per i quali gli eventuali ordini sono in calo e colloquiando con chi opera per l’azienda in maniera breve e mirata per arrivare al punto di portare beneficio alla produzione aziendale ed all’impresa stessa con suggerendo risposte creative dopo aver verificato i flussi finanziari; in altri termini, a partire dal budget economico mensilizzato, è opportuno proiettare mediante opportune ipotesi e adeguate metodologie l’andamento dei flussi di cassa dell’azienda, per poter verificare l’evoluzione dei fabbisogni finanziari e programmarne l’adeguata copertura, nonchĂ© per valutare la fattibilitĂ  degli investimenti programmati.

I nostri consulenti sono a vostra completa disposizione, se siete seriamente interessati non pensateci e contattateci.