COVID-19 RAPID TEST   

DESCRIZIONE PRODOTTI

Esistono due tipologie di test rapidi per poter rilevare la presenza di COVID-19. Il primo test rileva la presenza di anticorpi nel sangue della persona ed il secondo, è basato sul tampone naso faringeo.

I CODIV-19 RAPID TEST sono test rapidi a 15 minuti che possono darci indicazioni di esposizione al contagio.

Vi invitiamo a leggere l’intero articolo per avere una conoscenza approfondita sui due prodotti.

A seguito di un cambiamento effettuato il 16 marzo, l’agenzia ha aperto la porta ad una serie di enti e laboratori privati specifici per sviluppare e distribuire test in grado di fornire risultati sul posto in soli 15 minuti, come il Covid-19 Rapid Test, ma ci sono alcuni avvertimenti piuttosto importanti da tenere a mente quando si sente parlare di questi prodotti che arrivano sul mercato.

Covid-19 Rapid Test, i test, che sono “sierologici”, cio√® identificano la presenza di anticorpi nel sangue di una persona, differiscono notevolmente dai test molecolari attualmente in uso sotto l’autorizzazione all’uso d’emergenza (EUA) da parte di laboratori e siti di test drive-through approvati dalla FDA e dall’Unione Europea.

I test sierologici mostrano che una persona ha sviluppato anticorpi contro la SARS-CoV-2, il che significa che molto probabilmente √® venuta a contatto con essa (e l’ha avuta, o si √® gi√† ripresa dalla sua presenza).

Covid-19 Rapid Test, i test molecolari rilevano effettivamente la presenza di DNA virale nel flusso sanguigno, che √® un indicatore molto pi√Ļ definitivo del fatto che attualmente hanno coloro che presentano un’infezione attiva (almeno al momento del prelievo del tampone).

CARATTERISTICHE TECNICHE DELL’ ANTIBODY TEST:

‚ÄĘ IgM Sensibilit√†: 100%
‚ÄĘ IgG Sensibilit√†: 96.7%
‚ÄĘ Accuratezza nei soggetti sani: 100%
‚ÄĘ Accuratezza nei soggetti affetti: IgG 97.5% ‚Äď IgM (91.3%;99.3%).


I test sierologici sono stati ampiamente utilizzati nei Paesi in cui la risposta alla pandemia COVID-19 si è dimostrata efficace come in Cina, Taiwan e Singapore ed ultimamente anche in Italia e U.S.A..

Sono stati usati anche in diverse comunità negli Stati Uniti, sulla base delle precedenti linee guida sulla diagnostica di laboratorio privato.

Ma il 26 marzo la FDA ha nominato 29 entit√† che hanno fornito la notifica all’agenzia come richiesto e sono ora in grado di distribuire i loro test.

Covid-19 Rapid Test, ancora, in assenza di opzioni migliori come l’estensione della disponibilit√† dei test approvati dall’EUA, questi test sierologici (molti dei quali possono fornire risultati in loco con una semplice goccia di sangue) saranno utili per dipingere un quadro pi√Ļ accurato della diffusione e della portata complessiva del coronavirus, soprattutto per le cliniche pi√Ļ piccole, le cliniche GP e i laboratori locali che non hanno accesso prioritario alle attrezzature e alle forniture necessarie per gli sforzi di test molecolari.

Per esempio, un test di questa lista, il dispositivo di test rapido COVID-19 IgG/IgM (Whole Blood/Serum/Plasma), non richiede alcuna strumentazione e può fornire risultati in soli 15 minuti.

Si tratta di veri e propri dispositivi per tutti i tipi di virus e batteri che ci permettono la massima protezione con questo monouso.

Il ruolo chiave dei kit di test rapidi è il rilevamento degli anticorpi; non è in grado di rilevare il virus.

“Il rilevamento degli anticorpi viene utilizzato per testare il livello di anticorpi nel sangue umano”, ha detto Feng Luzhao, un ricercatore del Centro cinese per il controllo e la prevenzione delle malattie.

“I pazienti nella fase iniziale di una malattia possono non avere ancora gli anticorpi nel sangue”, ha detto. “Il rilevamento degli anticorpi pu√≤ essere usato come diagnosi ausiliaria per i pazienti che risultano negativi ai test dell’acido nucleico, ma non possono sostituire i test dell’acido nucleico”.

Covid-19 Rapid Test, I kit per il test rapido dovrebbero essere usati quando un paziente ha mostrato sintomi per cinque giorni consecutivi.

Per i test dell’acido nucleico, la sensibilit√† di diversi tipi di kit di test e l’approccio operativo da parte del personale medico possono anche causare risultati falsi positivi o negativi nei test del coronavirus.

Qual è il vantaggio del test integrato rispetto al semplice test anticorpale?

Il test integrato ha l’indiscusso vantaggio di indagare la presenza, anche iniziale, di una condizione di infiammazione e in particolare di vasculite che sappiamo essere presente anche nella prima fase della malattia anche in assenza di anticorpi.

Avere un risultato positivo alla PCR significa che sono stato infettato dal Covid-19 (coronavirus)?

Assolutamente no!

Significa che √® in corso un’infiammazione che pu√≤ dipendere da molteplici fattori ma che, data la condizione pandemica, induce a segnalare la sua positivit√† al medico per poter pianificare eventuali ulteriori indagini (eventualmente anche il tampone naso faringeo se necessario) e un controllo degli anticorpi dopo 7/14 giorni.

Avere un risultato positivo alla PCR e all’Interleuchina 6 significa che sono stato infettato dal coronavirus?

Non necessariamente.

La coesistenza di questo biomarcatore, tuttavia, √® il forte indicatore di un problema infiammatorio che pu√≤ essere correlato all’infezione in soggetti in cui sono presenti anticorpi positivi.

In questo caso si raccomanda di contattare il medico curante e di procedere al pi√Ļ presto al dosaggio del D-Dimero, che √® un frammento proteico della fibrina e che indica l’inizio di un processo di coagulazione intravascolare che deve essere attentamente valutato.

Il test deve essere ripetuto?

A giudizio del medico curante, il test può essere ripetuto, quando permangono dubbi sulla sua interpretazione o sulla valutazione della risposta anticorpale del soggetto con COVID-19 RAPID TEST.

Se scopro di avere anticorpi già presenti, non rischio nulla?

Se si riscontra un’elevata positivit√† agli anticorpi IgG si √® ovviamente molto protetti dal virus e la possibilit√† di sviluppare una malattia √® bassa.

La contemporanea persistenza dell’IgM significa che l’infezione √® stata trasmessa per meno di 2 mesi.

Se questo test COVID 19 RAPID TEST √® negativo, significa che non ho contratto l’infezione?

Significa che non ha contratto l’infezione per 10/15 giorni.

Se questo test è positivo, mi dirà che sono protetto dalle infezioni?

La positività del test significa che il virus è già stato contratto e che state sviluppando una resistenza.

Se le IgM sono positive, significa che il virus √® stato contratto da 10 a 15 giorni dopo l’esposizione primaria.

Bibliografia:
Valutazione di un test combinato anticorpale rapido IgM-IgG per l’infezione da SARS-CoV-2: Studio di un unico centro italiano. “
Inviato: American Journal of Infectious Diseases

CLICK ON IMAGE TO DOWNLOAD BROCHURES

COVID-19 IgG/IgM ANTIBODY RAPID TEST

COVID-19 IgG/IgM ANTIBODY RAPID TEST

COVID-19 NASOPHARYNGEAL SWAB

COVID-19 NASOPHARYNGEAL SWAB

DOWNLOAD THE LETTER OF INTEREST (LOI) FOR BUY COVID-19 RAPID TEST

COVID-19 RAPID TEST - SALUTE SHOPCOVID-19 RAPID TEST - SALUTE SHOP - contact us

Tagged , , .